Rimani aggiornato su ciò che accade nel Salento.
Diventa Fan di FuturaTv!
Chiudi

Segnala la notizia ad un amico

Il tuo messaggio è stato inviato correttamente. Grazie.

Il tuo messaggio non è stato inviato.

Quotidiano Lecce, Salento

- Lunedì, 23 ottobre 2017 - Ore 02:47

"Perù Realismo Fantastico" in mostra a Pasqua

"Perù Realismo Fantastico" in mostra a Pasqua

Tricase - Sabato 4 Aprile presso il Palazzo dei Principi Gallone a Tricase, si inaugura la mostra fotografica "Perù Realismo Fantastico": una mostra visiva e letteraria del fotografo peruviano Erasmo Wong Seoane. Un fotografo e uno scrittore che lavorano insieme con un obbiettivo comune, catturare in unica mostra quello che gli antichi Greci chiamavano "l'essenza" ciò che costituisce la vera natura di un luogo o una persona. 

Uno sguardo diverso del Perù al di là di quello tradizionale. Un viaggio attraverso le 8 provincie di Piura, alla ricerca di personaggi iconici, di storie di miti e leggende. Una mostra fotografica composta da 13 fotografie formato 70x100 che cerca di mostrare attraverso il Realismo Fantastico la vera essenza di Piura una regione multiculturale del Perù. Le fotografie sono accompagnate dai testi curati dal celebre scrittore peruviano Fernando Ampuero. La mostra sarà a Tricase dal 4 Aprile al 30 Giugno.

Evento organizzato dalla Salento Cinema in collaborazione con l'Assessorato alla Cultura e al Turismo della Città di Tricase.

IL PESCATORE CHE BRINDÒ CON HEMINGWAY 

Máximo Jacinto Fiestas, 90 anni, vive a Cabo Blanco e faceva parte dell'equipaggio del "Miss Texas", la nave su cui era solito pescare Ernest Hemingway, il celebre scrittore americano. Cabo Blanco è famosa perché ospita i marlin più grandi del mondo. Durante i 36 giorni in cui andò a pesca in compagnia di Máximo e degli altri membri dell'equipaggio, Hemingway catturò 8 marlin enormi e si scolò allegramente altrettante bottiglie di Johnny Walker. 

Máximo racconta che, un giorno, un marlin rimase impigliato nella lenza, finendo sotto la chiglia. Lo scrittore americano, a quel punto, si accese un sigaro e chiese a Máximo di risolvere il problema. Egli, incurante del pericolo, si tolse la camicia e si tuffò nelle acque agitate del litorale piurano. L'enorme pesce che vide una volta sott'acqua era lungo quattro metri, pesava circa 700 chili e si divincolava nel tentativo di spezzare la lenza aggrovigliata. Máximo era incerto sul da farsi, così tornò in superficie per prendere aria e si immerse nuovamente, incitato dalle grida di incoraggiamento dei pescatori. Sapeva che sarebbe potuto morire in qualsiasi momento e quella sensazione divenne ancora più intensa quando il marlin lo fissò negli occhi.

Máximo non ricorda come riuscì a salvarsi. Gli altri membri dell'equipaggio gli dissero che era rimasto sott'acqua per quasi un minuto e mezzo e che, quando alla fine era tornato in superficie, aveva inspirato come un bambino appena nato. Il marlin era stato liberato e Hemingway gridava contento. Quando Máximo risalì nuovamente sulla barca, lo scrittore lo chiamò, aprì un'altra bottiglia di Johnny Walker e versò il liquore in un bicchiere. "Bevi" gli disse. "Questo ti riscalderà"   (Traduzione dallo spagnolo Roberto Carloni).   

INAUGURAZIONE MOSTRA    

Sabato 4 Aprile - ore 17:30  

Palazzo dei Principi Gallone 

Ingresso Libero 

Per gli orari d'apertura durante il periodo

di Pasqua visitare il sito: http://www.salentocinema.com.


Social:
OkNotizie
Segnala notizia


Link sponsorizzato
ULTIME NOTIZIE DI "CULTURA E SPETTACOLO"
22 Ottobre 2017 - Nardò

Nardò - Nuovi imperdibili appuntamenti con la cover band di Luciano Ligabue “Figli di Rock 'n' Roll”. Venerdì 27 ottobre il gruppo si...

08 Ottobre 2017 - Lecce

Lecce - Di Roberta Apos, nota hair stylist salentina, ne abbiamo sentito parlare a lungo. Nel corso del tempo stile e professionalità l’hanno...

07 Ottobre 2017 - Salento

Salento - Domenica 8 ottobre tornano i live al Gianna Rock Cafè di Veglie (via Fratelli Bandiera), con la band Figli di Rock 'n' Roll. Nel corso della...



  • Lascia un tuo commento... senza registrarti!
Nome (obbligatorio) E-mail (obbligatoria - non sarà pubblicata)
Testo del commento (obbligatorio)



Banner
Banner
Banner