Rimani aggiornato su ciò che accade nel Salento.
Diventa Fan di FuturaTv!
Chiudi

Segnala la notizia ad un amico

Il tuo messaggio è stato inviato correttamente. Grazie.

Il tuo messaggio non è stato inviato.

Quotidiano Lecce, Salento

- Venerdì, 18 agosto 2017 - Ore 18:32

Grande attesa per lo spettacolo Vocazione di Danio Manfredini

Grande attesa per lo spettacolo Vocazione di Danio Manfredini

Lecce - Dopo più di sei anni torna a Koreja Danio Manfredini, uno dei nomi più interessanti del teatro contemporaneo ospite di STRADE MAESTRE 2014-2015 la stagione teatrale promossa da Cantieri Koreja, Ministero per i Beni e le Attività Culturali e Regione Puglia. Sabato 14 gennaio alle ore 20.45  in scena VOCAZIONE di e con Danio Manfredini, con lo spettacolo più atteso della stagione teatrale.

Autore e interprete di capolavori assoluti quali Miracolo della Rosa (premio ubu1989), Tre studi per una crocifissione e Al presente (premio ubu come miglior attore); lavori più corali quali Cinema  cielo  (premio ubu come miglior regista) e Il sacro segno dei mostri Manfredini riceve nel 2013 il Premio Lo Straniero come “maestro di tanti pur restando pervicacemente ai margini dei grandi circuiti e refrattario alle tentazioni del successo mediatico”, un Premio Speciale ubu 2013. Dallo stesso anno è direttore dell’Accademia d’Arte Drammatica del teatro Bellini di Napoli.

“Mi apro ad un percorso di lavoro che verte sul tema dell’artista di teatro, sostiene Manfredini. Metto a fuoco questo soggetto in un momento in cui sembra inutile, non necessario, occuparsi  di quest’arte e di conseguenza dell’attore-autore-regista teatrale, figura che sembra in disuso.

Fosse anche, come si dice, che il teatro è destinato a sparire, sarebbe comunque un privilegio dare luce al tramonto.” Vocazione è il viaggio di un artista di teatro nelle sue paure, desideri e consapevolezze legati alla pratica del suo mestiere. L’artista prende ispirazione da frammenti di opere teatrali dove protagonisti sono gli attori di teatro e da frammenti del suo stesso repertorio di autore. Nel microcosmo del palcoscenico, ritrova nella condizione di altri attori che prima di lui hanno preso la strada del teatro, l’inquietudine dell’uomo: paura del fallimento, della follia, desiderio di evasione, domande sulla propria motivazione, vocazione, paura di perdersi nelle dinamiche relazionali umane, buttare uno sguardo verso il  momento del proprio tramonto e il momento dell’addio alla propria passione.

Con lui sulla scena un attore fa da partner all’artista e incarna di frequente il ruolo della ragionevolezza, del tentativo di richiamare alla sobrietà un mestiere che l’artista tende a portare verso direzioni più estreme, tuttavia lo segue. Dopo lo spettacolo incontro con la Compagnia a cura dell’Associazione Culturale Rapsodia 8.9. Danio Manfredini (Casalbuttano, 1957) è un attore teatrale, regista teatrale e cantante italiano. "Il maestro invisibile", si è formato con César Brie e Iben Nagel Rasmussen, ed è cresciuto nell'ambito dei centri sociali autogestiti milanesi, ha lavorato a lungo anche in strutture psichiatriche. Nel 1975 fonda, insieme a Paolo Nalli, Dolly Albertin e César Brie, il Collettivo teatrale Tupac Amaru presso il centro sociale Isola di Milano.

Ha collaborato con la compagnia Pippo Delbono definendo così un confronto con Raffaella Giordano e alcuni danzatori del Tanztheater di Pina Bausch. Sempre con la compagnia Pippo Delbono presta la sua voce cantata per lo spettacolo "Il Silenzio". Con il Teatro Valdoca ha realizzato due spettacoli "Parsifal" e "Caino" in quest'ultimo torna a collaborare con Raffaella Giordano. Ha vinto tre Premi Ubu, il primo nel 1989 con Miracolo della rosa, dieci anni più tardi con Al presente (miglior attore) e ancora nel 2004 per "Cinema Cielo" (miglior regia). Il 1 ottobre 2012 esce il suo primo album INCISIONI (etichetta Sotto Controllo,distribuzione Audioglobe) dove Danio Manfredini è cantante e chitarrista. Un disco di cover che attraversa cinquant’anni di musica italiana. Il progetto è stato proposto a Danio Manfredini da Massimo Neri e Cristina Pavarotti che lo hanno prodotto e ne hanno seguito la direzione artistica. Gli arrangiamenti sono stati prevalentemente realizzati da Andrea Bellentani. Il disco è diventato uno spettacolo che ha debuttato a Milano, al Teatro Franco Parenti il 1 ottobre del 2012. A partire dal 2010 avvia una collaborazione con il centro teatrale La Corte Ospitale dove lavora per due anni al nuovo spettacolo, Il principe Amleto, che debutta nell'autunno del 2012 al Sienafestival. Lo spettacolo, prodotto dallo stesso Manfredini e dalla Corte Ospitale, è al Teatro Franco Parenti di Milano a dicembre 2012. Dall'ottobre del 2013 Danio Manfredini è il nuovo Direttore dell'Accademia D'Arte Drammatica Del Teatro Bellini di Napoli per il Triennio 2013-2016. A dicembre 2013 ritira il quarto premio UBU, sezione Premi speciali, "per l’insieme dell’opera artistica e pedagogica, condotta con poetica ostinazione e col coraggio della fragilità, senza scindere il piano espressivo dalla trasmissione dell’arte dell’attore. Questa costante ricerca, apertasi da ultimo alla via del canto, gli ha consentito di diventare uno dei rari maestri in cui diverse generazioni del teatro si possono riconoscere". "Vocazione", produzione La Corte Ospitale, debutta nell’estate 2014.

Ideazione e regia Danio Manfredini

con Danio Manfredini e Vincenzo Del Prete

assistente alla regia Vincenzo Del Prete

progetto musicale Danio Manfredini, Cristina Pavarotti, Massimo Neri

disegno luci Lucia Manghi, Luigi Biondi 

collaborazione ai video Stefano Muti

sarta Nuvia Valestri

produzione La Corte Ospitale

GUIDA PER LO SPETTATORE

INTERO € 15 - RIDOTTO (under 30 e over 60) € 8 - RIDOTTO convenzionati € 12

ABBONAMENTI CTK

10 spettacoli a scelta INTERO € 100 - RIDOTTO (under 30 e over 60) € 60

MINI CARD CTK

3 spettacoli a scelta - INTERA € 33 - RIDOTTA (under 30 e over 60) € 21

Sconto A.di.s.u. studenti Università del Salento, Conservatorio Tito Schipa e Accademia di Belle Arti Lecce: € 4

Si raccomanda la massima puntualità. A spettacolo iniziato è vietato l’ingresso in sala. Il programma  potrebbe subire variazioni per cause indipendenti dalla nostra volontà, ce ne scusiamo anticipatamente.

INFO:

Cantieri Teatrali Koreja • Tel 0832 242000 / 240752

dal lunedì al venerdì dalle ore 9.30 alle ore 13.00 e dalle ore 15.30 alle ore 18.00

www.teatrokoreja.it.


Social:
OkNotizie
Segnala notizia


Link sponsorizzato
ULTIME NOTIZIE DI "CULTURA E SPETTACOLO"
08 Agosto 2017 - Vernole

Vernole - Al Mediterraneo si fa baldoria in compagnia di "Midsummer Night", il party in notturna in programma mercoledì 9 agosto con start alle ore 23....

08 Agosto 2017 - Racale

Racale - Lo spettacolo di Giuseppe Cacioppo intratterrà il pubblico del Torre Suda Bar in occasione del ventesimo anniversario del noto locale della...

04 Agosto 2017 - Minervino Di Lecce

Minervino Di Lecce - Da Londra, torna in Salento l'originale swing gypsy caratterizzato dal suono dell'arpa. Due serate all'insegna della musica gypsy jazz col...



  • Lascia un tuo commento... senza registrarti!
Nome (obbligatorio) E-mail (obbligatoria - non sarà pubblicata)
Testo del commento (obbligatorio)



Banner
Banner
Banner