Rimani aggiornato su ciò che accade nel Salento.
Diventa Fan di FuturaTv!
Chiudi

Segnala la notizia ad un amico

Il tuo messaggio è stato inviato correttamente. Grazie.

Il tuo messaggio non è stato inviato.

Quotidiano Lecce, Salento

- Mercoledì, 23 agosto 2017 - Ore 23:32

Dieta Mediterranea: "Award Iacon-Senc 2014" a Capone e Dernini

Dieta Mediterranea: "Award Iacon-Senc 2014" a Capone e Dernini

Lecce - Al III World Congress of Public Health Nutrition (Congresso Mondiale di Nutrizione nella Salute Pubblica), che ha avuto luogo nei giorni scorsi a Las Palmas, nelle Canarie, è stato conferito il prestigioso “Award IACON-SENC 2014 – Excellence in Food Sustainability” a due esperti italiani, Roberto Capone, Amministratore Principale del CIHEAM - Bari, e Sandro Dernini, esperto FAO.

 Il premio in eccellenza nella sostenibilità dell'alimentazione rappresenta il coronamento di un percorso di collaborazione tra il CIHEAM Bari e la FAO avviato nel 2011 con l’organizzazione congiunta del workshop internazionale “Linee Guida per la Sostenibilità della Dieta Mediterranea” a Bari e successivamente, nel 2012, con il seminario internazionale sulla “Sostenibilità dei Sistemi Alimentari nell’Area Mediterranea” a Malta.

 Al Congresso Mondiale, gli esperti italiani hanno presentato la Dieta Mediterranea come un caso di studio per la caratterizzazione e la valutazione delle diete sostenibili nel mondo. La Dieta Mediterranea, scientificamente ben caratterizzata come modello alimentare salutistico, è stata valorizzata per il suo ridotto impatto ambientale e per il suo alto valore come patrimonio socio-culturale foto_sm.jpgdell’Umanità. In tale contesto, Roberto Capone ha illustrato l’applicazione sperimentale delle “Linee Guida per la Sostenibilità della Dieta Mediterranea” come esperienza pilota all’interno del Progetto “Agricoltura & Qualità” della Regione Puglia, rivolto alla valorizzazione dei prodotti alimentari tipici della regione, mettendo in evidenza tutte le criticità che derivano da una tale applicazione in una realtà locale ben definita.

 Il focus degli interventi di Roberto Capone e di Sandro Dernini è stato quello di rivitalizzare la dieta Mediterranea non solo per i suoi benefici salutistici ma anche come un modello di dieta sostenibile per uno stile di vita contemporaneo. Inoltre, sono state esplorate nuove potenziali indicazioni per migliorare la sostenibilità della dieta Mediterranea in tutti i paesi del Mediterraneo in direzione della Chiamata Med Diet 2015 EXPO: Tempo di agire che sarà lanciata il 14 maggio 2015, presso il Padiglione italiano dell'Expo di Milano, da Cosimo Lacirignola, Segretario Generale del CIHEAM.


Social:
OkNotizie
Segnala notizia


Link sponsorizzato
ULTIME NOTIZIE DI "CULTURA E SPETTACOLO"
08 Agosto 2017 - Vernole

Vernole - Al Mediterraneo si fa baldoria in compagnia di "Midsummer Night", il party in notturna in programma mercoledì 9 agosto con start alle ore 23....

08 Agosto 2017 - Racale

Racale - Lo spettacolo di Giuseppe Cacioppo intratterrà il pubblico del Torre Suda Bar in occasione del ventesimo anniversario del noto locale della...

04 Agosto 2017 - Minervino Di Lecce

Minervino Di Lecce - Da Londra, torna in Salento l'originale swing gypsy caratterizzato dal suono dell'arpa. Due serate all'insegna della musica gypsy jazz col...



  • Lascia un tuo commento... senza registrarti!
Nome (obbligatorio) E-mail (obbligatoria - non sarà pubblicata)
Testo del commento (obbligatorio)



Banner
Banner
Banner