Rimani aggiornato su ciò che accade nel Salento.
Diventa Fan di FuturaTv!
Chiudi

Segnala la notizia ad un amico

Il tuo messaggio è stato inviato correttamente. Grazie.

Il tuo messaggio non è stato inviato.

Quotidiano Lecce, Salento

- Sabato, 18 novembre 2017 - Ore 18:57

Le Manifatture Knos ospitano UnduetreStella Days

Le Manifatture Knos ospitano UnduetreStella Days

Lecce - Illustrazioni, storie, incontri, teatro, workshop, percorsi per le scuole, videoproiezioni e tanto altro per una grande festa dedicata all’infanzia: da giovedì 11 a domenica 14 dicembre le Manifatture Knos di Lecce ospiteranno UnduetreStella Days, la rassegna organizzata dall’associazione culturale Fermenti Lattici nell’ambito del progetto “La teoria degli insiemi”, tra le azioni del Programma Integrato di Rigenerazione Urbana “Cantiere Internazionale di Arte, Cultura e Partecipazione presso l’ex Cnos di Lecce” finanziato con fondi europei (Linea 7.1 del PO FESR 2007/2013). La rassegna, inoltre, inaugura “Kids - festival del teatro e delle arti per le nuove generazioni”, un festival diffuso che mette in rete spazi, esperienze e specificità del territorio, dedicato all’infanzia e alle famiglie che si svolgerà in diversi luoghi della città fino al 6 gennaio, organizzato da Factory Compagnia Transdadriatica, Fermenti Lattici e Principio Attivo Teatro in collaborazione con l’Assessorato alla Cultura del Comune di Lecce, Lecce 2019 - Fondi Poin - Attrattori naturali culturali e turismo.

UnduetreStella Days trasformerà le Manifatture Knos in una coloratissima casa dei bambini, la grande area centrale sarà animata dalle illustrazioni di “Stelle, spade e biscottini”, una selezione di oltre trenta tavole estratte da “UnduetreStella”, la rivista dedicata alla letteratura e all’illustrazione per l’infanzia pubblicata da Lupo Editore e curata da Fermenti Lattici. Un viaggio nel mondo delle fiabe di tutti i tempi attraverso un percorso-gioco ideato per permettere ai piccoli visitatori di interagire con ogni singola illustrazione, entrando dentro le immagini e rielaborandone i contenuti. Specchi incantati, lupi, animali pettegoli, conigli che prendono il tè, giochi d’ombra, cavalieri postmoderni, case un po’ strambe, mostri marini… dalle illustrazioni di questa mostra emerge un mondo immaginario tutto da esplorare che si apre ai bambini coinvolgendoli in un’avventura istruttiva e divertente.

 Su questa piazza si affacceranno ogni giorno varie attività: la piccola mostra “Tommaso ad un palmo di naso” di Tommaso d’Incalci uno degli illustratori di UnduetreStella, le “Storie di carta” in teatro con racconti e fiabe, le letture nella biblioteca dei piccoli recentemente rinnovata e riallestita con nuovi volumi e albi illustrati per l’infanzia e la videoproiezione “Palpastrica”, un progetto di Isabella Quaglia e Stefano Baraldi con le illustrazioni di Efrem Barrotta: grande schermo interattivo che asseconderà i movimenti dei bimbi, che potranno direttamente agire sulle immagini, i personaggi si animeranno provocando effetti visivi e sonori di vario tipo. Le mattine di giovedì venerdì e sabato, in collaborazione con l’assessorato alla Pubblica istruzione del Comune di Lecce, il festival ospiterà i bambini delle scuole dell’infanzia (dalle 9 alle 13), a loro è dedicato uno speciale percorso tra arte, racconti, laboratori e video.

La domenica mattina invece spazio al mercatino del baratto, ogni bambino è invitato a portare giochi, vestiti, libri, oggetti che intende scambiare con altri bambini e ad allestire il proprio banchetto, ogni "espositore" avrà a disposizione un piano d'appoggio (un tavolino, una panchina o semplicemente un plaid) che potrà abbellire e decorare secondo la sua fantasia. Alle 11 si terranno le “Letture arcobaleno” per conoscere diversi modelli familiari e prevenire ogni forma di discriminazione, l’appuntamento è organizzato in collaborazione con “LeA-Liberamente e Apertamente”, l'associazione di volontariato che si pone gli obiettivi di difendere e promuovere i diritti della comunità LGBTQ. 

Tutti i giorni alle 15.00 appuntamento con le “Favole Rotonde” nella nuova biblioteca del Knos, da venerdì a domenica alle 17 si terranno le anteprime della sezione spettacoli di “Kids - Festival del teatro e delle arti per le nuove generazioni”, i bambini avranno l’occasione di incontrare alcuni dei personaggi che animeranno il cartellone del festival Hanà e Momò (Principio Attivo Teatro – giovedì 11), Pinocchio (Compagnia Burambò - venerdì 12), la Matrigna e le Sorellastre di Cenerentola (Factory Compagnia Transadriatica – sabato 13), dopo la merenda con ciambelle, crostate e succo d’arancia i pomeriggi si chiuderanno con le “Storie di carta” nella sala teatro.

Tutti le attività, gli incontri, le visite e i laboratori in programma saranno gratuiti, l’iscrizione non è necessaria poiché l’intento di Fermenti Lattici è quello di sperimentare un prototipo di Casa dei bambini: un luogo dove non c’è bisogno di riservarsi un posto perché ci sarà sempre qualcosa da fare per un bambino che arrivi di proposito o per un visitatore che sia solo di passaggio.

 Nell’ambito della rassegna si terrà inoltre “Animaliè – Gli animali nei racconti e nelle fiabe”, un workshop per illustratori organizzato da Big-Sur e condotto dall’illustratore torinese Tommaso D’Incalci. Il corso ha l’obiettivo di scandagliare le infinite possibilità di una delle tecniche pittoriche più utilizzate nel settore dell’illustrazione: l’acrilico. Colore camaleontico, che sa trasformarsi da liquido e trasparente, quasi acquerello, a pastoso e brillante come il colore ad olio. Comprendere questa versatilità potrà dare spunti preziosi e soluzioni inedite al personale sviluppo tecnico e stilistico. Tommaso D’Incalci è nato a Torino nel 1973, nel 2005 è stato selezionato per la mostra degli illustratori alla Fiera del Libro per ragazzi di Bologna con un progetto sul libro della Genesi. Collabora con case editrici italiane e internazionali: Il Pozzo di Giacobbe di Trapani, Claudiana di Torino, San Paolo di Milano, Logos di Modena, Teatre de la Grande Ourse di Montpellier, Edizioni Paoline di Roma, Edizioni Ave di Roma, ADPS di Londra, Loescher di Torino, Ed. Octopus Publishing di Londra, Ed. Messaggero di Padova, Ed. Dehoniane di Bologna. Il corso si svolgerà da giovedì a domenica dalle 14.30 alle 18.30, le iscrizioni sono aperte (costo 100 euro, iscrizioni via mail: efrem@bigsur.it).

 L’Associazione “Fermenti Lattici” nasce nel 2009 grazie al bando della Regione Puglia “Principi Attivi”. Realizza sul territorio progetti culturali per l’infanzia promuovendo forme didattiche alternative basate sulla libera creatività dei bambini. Nata da un collettivo di operatori provenienti da formazioni diverse (educatori, artisti, giornalisti, ecc.) Fermenti Lattici pone un’attenzione particolare verso le tematiche sociali e di sostenibilità ambientale attraverso laboratori che spaziano fra ecologia, letteratura, arte, scienze, musica, inclusione sociale e progettazione partecipata.


Social:
OkNotizie
Segnala notizia


Link sponsorizzato
ULTIME NOTIZIE DI "CULTURA E SPETTACOLO"
16 Novembre 2017 - Lecce

Lecce - Spazio ai giovani autori italiani alla Città del Libro di Campi Salentina. In occasione della XXII edizione della rassegna letteraria...

10 Novembre 2017 - Monteroni Di Lecce

Monteroni Di Lecce - Nuovo imperdibile appuntamento con la cover band di Luciano Ligabue “Figli di Rock 'n' Roll”. Venerdì 17 novembre il gruppo si...

03 Novembre 2017 - Lecce

Lecce - RADICI - Pizzicheria Salentina organizza - per il nono anno consecutivo - l’edizione romana del “San Martino Salentino”. Un evento,...



  • Lascia un tuo commento... senza registrarti!
Nome (obbligatorio) E-mail (obbligatoria - non sarà pubblicata)
Testo del commento (obbligatorio)



Banner
Banner
Banner