Rimani aggiornato su ciò che accade nel Salento.
Diventa Fan di FuturaTv!
Chiudi

Segnala la notizia ad un amico

Il tuo messaggio è stato inviato correttamente. Grazie.

Il tuo messaggio non è stato inviato.

Quotidiano Lecce, Salento

- Sabato, 25 novembre 2017 - Ore 01:08

H24 FabrìKa: Vincenzo Ampolo presenta "La Pratica del Creativo" 

H24 FabrìKa: Vincenzo Ampolo presenta "La Pratica del Creativo" 

Lecce - La rassegna  “Special Guest ” ideata e curata da  H24 FabrìKa  venerdì 5 dicembre 2014 alle 20.00 c/o  la sede di H24 FabrìKa in Vico Dietro Spedale Pellegrini, 29/a – Lecce propone  “La Pratica del Creativo” personale di disegni e micro sculture di Vincenzo Ampolo Psicologo-Psicoterapeuta, Arteterapeuta, Saggista, Formatore che negli anni ha diretto, curato, e spesso illustrato, riviste scientifiche e culturali, pubblicato saggi in volumi individuali e collettivi, coordinato dall’1982 al 2002 l’Ente Morale di Ricerca, Formazione e Terapia  “Perseo” e collaborato con le Università di Lecce, Bari e Genova oltre con le riviste di psicologia analitica L’IMMAGINALE, L’ANIMA FA ARTE e ALTROVE.

Di "La Pratica del Creativo" così scrive la curatrice della mostra Rosanna Gesualdo nella sua presentazione : - “Per tentare un ritratto di Vincenzo Ampolo  che non ama definizioni e attribuzioni  non resta  che una frase: Ampolo è un essere umano, fin troppo umano che ha cucito  da se  indossandolo con fierezza  il suo vestito di Arlecchino, il cui impegno preferito è vivere,  spesso e volentieri magari in una sorta di trance creativa intesa alla maniera di  Georges Lapassade, il filosofo e sociologo francese scomparso nel luglio del 2008 che a tutt'oggi resta per Ampolo tra i suoi maestri più importanti.

Per questo artista  che fa suoi i messaggi del rocker e poeta Claudio Rocchi “Vivi la vita vivendo la vita, usa la testa tenendola vuota” e quello di Osho “Qualsiasi cosa sia accaduta la trasformeremo in una occasione d’oro” il segno è tutto: gioco, direzione, impulso,  traccia e seme. Un segno mai disgiunto dalla scrittura intesa come forma di terapia, per ordinare i vissuti e dargli un senso. D'altro canto alla domanda su quale codice di comunicazione predilige per esprimere la sua creativa risponde: “Le Muse danzano sempre insieme…a volte non basta una sola pratica, un solo mezzo, una sola strada, un solo amore…”   

Ampolo, per il quale un'idea è “una magia che si verifica quando Apollo e Dioniso si stringono la mano” trae spesso la sua ispirazione  camminando per strada, quando la mente è vuota e  maggiormente ricettiva nel cogliere stimoli ma forse e soprattutto quando è disposta a farsi attraversare da quella tavolozza umana che dal bianco e nero, dal tramonto all'alba segna i colori con i quali questo artista  diverte, entusiasma ed  emoziona, appassionandosi al gioco del momento, alla scoperta, all’invenzione del giorno, a ciò che regala il tempo dell’arte, il suo miglior tempo.

Poeta, scrittore, artista, in sintesi creativo a “tutto tondo” Ampolo resta curioso, sperimenta, pratica, divertendosi con tutti i materiali possibili, con tutte le modalità, osando oltre ogni dire, vincendo il pudore di mostrare e di mostrarsi, tralasciando le regole del Mercato, continuando sempre ad osservare dentro e fuori, andando “Oltre” sino a staccarsi  con meno dolore dalle opere sempre prodotte  per passione nel convincimento che condividere sia più saggio che conservare. E' questo Vincenzo Ampolo  il bambino al quale il padre rimproverava sovente  il fatto di stare sempre a disegnare, a sognare ad occhi aperti e di dedicare poco tempo allo studio. Vero allora come ora oggi Ampolo è l'uomo per il quale l'arte è  “Un incanto che si nutre di uno sguardo educato, di un sentire profondo, di un esprimere libero come il gioco di un bimbo e cosciente come il lavoro di un buon artigiano”.

Biografia minima

Vincenzo Ampolo Psicologo-Psicoterapeuta, Arteterapeuta, Saggista, Formatore che negli anni ha diretto, curato, e spesso illustrato, riviste scientifiche e culturali, pubblicato saggi in volumi individuali e collettivi, coordinato dall’1982 al 2002 l’Ente Morale di Ricerca, Formazione e Terapia  “Perseo” e collaborato con le Università di Lecce, Bari e Genova oltre con le riviste di psicologia analitica L’IMMAGINALE, L’ANIMA FA ARTE e ALTROVE.

Tra i libri che ha scritto apprezzati anche fuori dall’Italia come in alcune Università francesi:

MUSICA DROGA & TRANSE, Ed. Sensibile alle Foglie 

DISSOCIAZIONE E CREATIVITA', Ed. Campanotto.

OLTRE LA COSCIENZA ORDINARIA Riti Miti Sostanze e Terapie,Ed. Kurumuny 

VOCI DELL’ANIMA Scrittura Narrazione e Pratica Analitica Ed. BESA.

Scheda tecnica:

Special Guest  “La Pratica Del Creativo” –  di Vincenzo Ampolo

INDIRIZZO COMPLETO: Vico dietro spedale dei pellegrini 29/a (piazzetta Santa Chiara)- Lecce 

RECAPITI TELEFONICI: 3887855764 - 3393919557

RECAPITI MAIL:  h24fabrika@gmail.com 

SITO WEB: Fb h24 fabrìKa

VERNISSAGE: 5 dicembre ore 20.00

CURATORI: Rosanna Gesualdo

ARTISTI: Vincenzo Ampolo

Ingresso gratuito.


Social:
OkNotizie
Segnala notizia


Link sponsorizzato
ULTIME NOTIZIE DI "CULTURA E SPETTACOLO"
23 Novembre 2017 - Copertino

Copertino - La tredicesima edizione del “Campionato Interregionale di Danze Sportive e Artistiche” vedrà tra i protagonisti i numerosi...

16 Novembre 2017 - Lecce

Lecce - Spazio ai giovani autori italiani alla Città del Libro di Campi Salentina. In occasione della XXII edizione della rassegna letteraria...

10 Novembre 2017 - Monteroni Di Lecce

Monteroni Di Lecce - Nuovo imperdibile appuntamento con la cover band di Luciano Ligabue “Figli di Rock 'n' Roll”. Venerdì 17 novembre il gruppo si...



  • Lascia un tuo commento... senza registrarti!
Nome (obbligatorio) E-mail (obbligatoria - non sarà pubblicata)
Testo del commento (obbligatorio)



Banner
Banner
Banner