Rimani aggiornato su ciò che accade nel Salento.
Diventa Fan di FuturaTv!
Chiudi

Segnala la notizia ad un amico

Il tuo messaggio è stato inviato correttamente. Grazie.

Il tuo messaggio non è stato inviato.

Quotidiano Lecce, Salento

- Lunedì, 23 ottobre 2017 - Ore 04:17

Ai Koreja Julie Anne Stanzak con Nessuno sa di Noi

Ai Koreja Julie Anne Stanzak con Nessuno sa di Noi

Lecce - Dopo lo straordinario successo de Il Matrimonio, STRADE MAESTRE 2014-2015 la stagione teatrale promossa da Cantieri Koreja, Ministero per i Beni e le Attività Culturali e Regione Puglia prosegue con un appuntamento dedicato al sociale. Sabato 29 novembre alle ore 20.45 l'Accademia Arte della Diversità di Bolzano arriva a Koreja con NESSUNO SA DI NOI lo spettacolo con la regia di Antonio Viganò che vede come coreografa e interprete Julie Anne Stanzak, storica danzatrice della Compagnia del Tanztheater di Pina Bausch, icona della danza contemporanea mondiale. 

Non è la prima volta che Julie Anne Stanzak collabora con l'Accademia Arte della Diversità: con questa Compagnia unica in Italia che ha al suo interno, attori e attrici professionisti con handicap mentale, la danzatrice americana aveva già firmato le coreografie di altri spettacoli ma mai era salita sulla  scena come interprete. In questo nuovo allestimento sarà accompagnata da Mattia Peretto, attore e danzatore down dalle straordinarie doti fisiche e comunicative. Mai così diversi e mai così vicini. Mattia e Julie sono due corpi solo apparentemente estranei e diversi l’uno dell’altro. Mattia è espressione di una danza pura, vitale, un corpo che è narrazione, che vive fuori dalle forme convenzionali e codificate per esplorare nuove possibilità del  linguaggio del corpo. 

Julie Anne Stanzak è storia e memoria del teatrodanza, grande interprete, corpo preparato, allenato, costruito per esaltare le capacità comunicative ed espressive del corpo che si fa danza. Nessuno sa di noi è la storia di questo incontro. Due solitudini, due fragilità  che si incontrano, si cercano, si respingono e la loro relazione vive sulle vicinanze e le lontananze di questi corpi. Cercarsi è l’unico modo per sentirsi vivi, per sconfiggere la solitudine dell’anima. Poche parole accompagnano i movimenti e le coreografie di questo inaspettato incontro: dammi la mano, ti aiuto, ti aspetto, ti faccio volare, non avere paura, conta su di me, ti accompagno, ti ho visto, ti vedo, sono qui, ho tutto il tempo che vuoi.

In questo spettacolo la fragilità non è immagine di debolezza inutile e antiquata, immatura e malata, inconsistente; la fragilità svela valori di sensibilità e delicatezza, di gentilezza e di dignità, l’intuizione dell’indicibile e dell’invisibile che c’è nella vita e che consente di immedesimarsi con più facilità e con più passione negli stati d’animo e nelle emozioni, nei modi di essere esistenziali, degli altri da noi.

Dopo lo spettacolo l’Associazione Culturale Rapsodia 8.9 incontrerà la Compagnia.

coreografie di Julie Anne Stanzak

con: Mattia Peretto e Julie Anne Stanzak

drammaturgia e scene di Antonio Viganò e Alessandro Serra

consulenza musicale di Andreas Eisenschneider

costumi di Mariola Kopczynski.

assistente di Julie Anne Stanzak: Alexandra Hofer

direzione di produzione: Paola Guerra

produzione: TEATRO LA RIBALTA - Accademia Arte della Diversità

in coproduzione con: LEBENSHILFE - BolzanoDanza Fondazione Teatro Comunale Bolzano - Compagnia Teatropersona

GUIDA PER LO SPETTATORE

STRADE  MAESTRE

Ingresso

INTERO € 15

RIDOTTO (under 30 e over 60) € 8

ABBONAMENTI CTK

10 spettacoli a scelta

INTERO € 100

RIDOTTO (under 30 e over 60) € 60

MINI CARD CTK

3 spettacoli a scelta

INTERA € 33

RIDOTTA (under 30 e over 60) € 21

OPEN DANCE E MUSIC A

INTERO € 10

RIDOTTO (under 30 e over 60) € 5

TE ATRO IN TASC A

(doppio spettacolo domenicale ore 11,00 e 17,30)

adulti e bambini € 6

ABBONAMENTO

8 spettacoli con posto assegnato € 40

FUORI ABBONAMENTO

Sogno in scatola € 6

SENSO PLURIMO E INCONTRI

Ingresso gratuito

CONVENZIONI STRADE M AESTRE

Soci Coop, Feltrinelli, Fai, Arci, Mongolfiera, Banca

Popolare di Bari: € 12

Sconto A.di.s.u. studenti Università del Salento, Conservatorio Tito Schipa e Accademia di Belle Arti Lecce: € 4

SERVIZI

Koreja aderisce all’iniziativa CICLOSTOP, Parcheggio interno biciclette, Accessibilità disabili, Bus urbano linea 28 - bar - soft dinner

Si raccomanda la massima puntualità. A spettacolo iniziato è vietato l’ingresso in sala. Il programma  potrebbe subire variazioni per cause indipendenti dalla nostra volontà, ce ne scusiamo anticipatamente.

INFO:

Cantieri Teatrali Koreja • Tel 0832 242000 / 240752

dal lunedì al venerdì dalle ore 9.30 alle ore 13.00 e dalle ore 15.30 alle ore 18.00

www.teatrokoreja.it.


Social:
OkNotizie
Segnala notizia


Link sponsorizzato
ULTIME NOTIZIE DI "CULTURA E SPETTACOLO"
22 Ottobre 2017 - Nardò

Nardò - Nuovi imperdibili appuntamenti con la cover band di Luciano Ligabue “Figli di Rock 'n' Roll”. Venerdì 27 ottobre il gruppo si...

08 Ottobre 2017 - Lecce

Lecce - Di Roberta Apos, nota hair stylist salentina, ne abbiamo sentito parlare a lungo. Nel corso del tempo stile e professionalità l’hanno...

07 Ottobre 2017 - Salento

Salento - Domenica 8 ottobre tornano i live al Gianna Rock Cafè di Veglie (via Fratelli Bandiera), con la band Figli di Rock 'n' Roll. Nel corso della...



  • Lascia un tuo commento... senza registrarti!
Nome (obbligatorio) E-mail (obbligatoria - non sarà pubblicata)
Testo del commento (obbligatorio)



Banner
Banner
Banner