Rimani aggiornato su ciò che accade nel Salento.
Diventa Fan di FuturaTv!
Chiudi

Segnala la notizia ad un amico

Il tuo messaggio è stato inviato correttamente. Grazie.

Il tuo messaggio non è stato inviato.

Quotidiano Lecce, Salento

- Giovedì, 19 ottobre 2017 - Ore 03:41

Al via la prima edizione del "Festival dell'abile sorriso"

Al via la prima edizione del "Festival dell'abile sorriso"

Racale - Prende il via mercoledì 3 dicembre, in occasione della "Giornata delle persone affette da disabilità", la prima edizione del FESTIVAL DELL’ABILE SORRISO, ideato e organizzato dalla Commissione Pari Opportunità del Comune di Racale, che si terrà nel comune salentino dal 3 al 5 dicembre 2014.  Il  3 dicembre verrà allestita, nella Sala San Sebastiano presso il Municipio del Comune di Racale, la mostra con gli scatti pervenuti al contest fotografico "Bada che rido", lanciato dalla Commissione a livello nazionale a metà novembre. Un contest fotografico che ha l'intento di contribuire ad abbattere le barriere, soprattutto mentali, verso la disabilità, attraverso scatti di empatia, complicità, amore, ironia tra badato e badante, tra amici o parenti stretti per mano sulla “passerella” della vita.

Dalle ore 18.30 la mostra farà da sfondo al dibattito dal titolo "Le diversabilità in gioco. Il ruolo del gioco nello sviluppo di persone speciali", curato dalla dottoressa Maria Rocca, pedagogista clinico. Al termine del dibattito la serata proseguirà con gli interventi del sindaco di Racale Donato Metallo e della Presidente della Commissione Anna Maria Errico, che premieranno con una targhetta ricordo le tre foto più belle e maggiormente rispondenti allo spirito del contest. A tutti i partecipanti al contest sarà invece inviato un attestato di gratitudine.

Sempre mercoledì, nel primo pomeriggio, sarà fatto dono alla Comunità di un’altalena per bambini disabili, fortemente voluta dalla Commissione Pari Opportunità. L'altalena, che è stata donata alla Commissione da diversi soggetti privati, sarà posizionata sui Giardini del Sole, assieme alle altre giostre da sempre presenti per il divertimento dell’infanzia.

Il Festiva continua venerdì 5 dicembre con la presentazione del libro “Con un naso rosso tutto posso. Esperienze di clownterapia" (Pensa editore), curato da Don Gianni Mattia, cappellano dell’ospedale Vito Fazzi di Lecce e Presidente e fondatore dell’associazione “Cuore e mani aperte verso chi soffre”. La presentazione, che inizierà alle ore 18.00 in Sala San Sebastiano, vedrà la presenza di Don Gianni, di Franco Russo (Vice-Presidente e Responsabile della Bimbulanza), di  Riccardo Magnolo (Clown volontario, responsabile del Reparto pediatria dell'Ospedale Vito Fazzi di Lecce) e Fulvia De Nuzzo (Clown volontario, responsabile del Reparto di Psichiatria dell'Ospedale di Casarano). Modera la serata la giornalista Silvia Famularo. I proventi della vendita del libro contribuiscono direttamente ai viaggi della Bimbulanza. A chiudere il Festival dell’abile sorriso con un giro "simbolico" attorno ai Giardini del Sole ci saranno i Clown del Sorrisoinbus, un automezzo per la clownterapia a domicilio.  


Social:
OkNotizie
Segnala notizia


Link sponsorizzato
ULTIME NOTIZIE DI "CULTURA E SPETTACOLO"
08 Ottobre 2017 - Lecce

Lecce - Di Roberta Apos, nota hair stylist salentina, ne abbiamo sentito parlare a lungo. Nel corso del tempo stile e professionalità l’hanno...

07 Ottobre 2017 - Salento

Salento - Domenica 8 ottobre tornano i live al Gianna Rock Cafè di Veglie (via Fratelli Bandiera), con la band Figli di Rock 'n' Roll. Nel corso della...

08 Agosto 2017 - Vernole

Vernole - Al Mediterraneo si fa baldoria in compagnia di "Midsummer Night", il party in notturna in programma mercoledì 9 agosto con start alle ore 23....



  • Lascia un tuo commento... senza registrarti!
Nome (obbligatorio) E-mail (obbligatoria - non sarà pubblicata)
Testo del commento (obbligatorio)


Commenti inseriti
Avatar
lorenza - 28/11/2014

mi sembra un' iniziativa bellissima magari ce ne fossero di più in italia. bravi siete di esempio, ho trovato in rete ancheaziende che danno mezzi per il trasporto di disabili se vi può interessare



Banner
Banner
Banner