Rimani aggiornato su ciò che accade nel Salento.
Diventa Fan di FuturaTv!
Chiudi

Segnala la notizia ad un amico

Il tuo messaggio è stato inviato correttamente. Grazie.

Il tuo messaggio non è stato inviato.

Quotidiano Lecce, Salento

- Mercoledì, 23 agosto 2017 - Ore 13:53

Creart: gestione degli spazi creativi, un convegno a Lecce

Creart: gestione degli spazi creativi, un convegno a Lecce

Lecce - Nuovo importante appuntamento nell’ambito del progetto comunitario CreArt. Network of cities fort artistic creation, promosso a Lecce dall’Assessorato alle Politiche Comunitarie e Giovanili con l’Assessorato al Turismo, Spettacoli e Marketing Territoriale.  

CreArt costituisce una rete di undici città rappresentative della diversità culturale europea e vanta la collaborazione enti privati con ampia esperienza nella gestione di progetti e attività espositive. Mostre, workshop con artisti di respiro internazionale, pubblicazioni, studi e ricerche, residenze d’artista e convegni di studio: il progetto da due anni si muove su numerosi versanti. 

L’evento, in programma a Lecce venerdì 21 novembre, è dedicato alle politiche di gestione degli spazi della creatività in Europa. Il programma del convegno prevede un’intensa giornata di lecture e tavole rotonde nella sala conferenze di Palazzo Turrisi. 

Le lecture e le tavole rotonde saranno introdotte da Antonio Basile, docente di Antropologia culturale dell’Accademia di Belle Arti di Lecce; Giampiero Corvaglia, presidente di Axa cultura e imprenditore; Claudio Delli Santi, direttore dell’Accademia di Belle Arti di Lecce; Nicola Elia, dirigente del settore cultura del Comune di Lecce e direttore del Must; Tiziana Rucco, preside del Liceo Artistico Ciardo-Pellegrino di Lecce.

L’ingresso è libero. 

Grande soddistazione è stata espressa da Alessandro Delli Noci, assessore alle Politiche Comunitarie e Giovanili del Comune di Lecce:“Il convegno porterà a Lecce un parterre di relatori internazionali, impegnati quotidianamente in alcune realtà strategiche dell’Europa creativa. Un’occasione sicuramente interessante per gli addetti ai lavori, gli artisti, i creativi, i direttori degli spazi culturali e, soprattutto per gli studenti dei licei artistici e dell’Accademia di Belle Arti della città, che sono invitati a partecipare numerosi”.

Per Luigi Coclite, assessore al Turismo, Spettacoli e Marketing territoriale, “prosegue l’attività di CreArt, non solo quella strettamente legata a Lecce e al Salento, ma anche quella connessa al coinvolgimento attivo dei nostri partner europei e di esperti esterni al nostro network. Dopo aver ospitato nell’ottobre 2013 una delle tappe della mostra europea annuale, la scelta di ospitare a Lecce il convegno internazionale dedicato alle politiche di gestione dei luoghi della creatività sarà certamente un motivo di riflessione e dibattito, anche per le nuove generazioni che si affacciano nel complesso sistema dell’arte”. 

Raffaele Parlangeli, dirigente del settore programmazione strategica e comunitaria, è convinto che “sarà necessario l’apporto dei relatori che abbiamo invitato a Lecce, anche per i futuri programmi della città e del suo territorio. All’insegna di un dialogo condiviso, CreArt assicura una rete di scambi, collaborazioni proficue, non solo proponendo mostre e progetti curatoriali, ma anche organizzando occasioni di confronto allargato sui temi della stretta attualità del mondo culturale. E la gestione degli spazi creative in Europa è certamente tra questi. Diamo pertanto il benvenuto ai relatori e a tutti i partner di CreArt”.

Per Nicola Elia, dirigente del Settore Cultura del Comune e direttore del Must, “Con CreArt si cerca di lavorare a tutto tondo attorno ai temi caldi delle politiche culturali. Gli spazi espositivi del Comune di Lecce ad oggi hanno ospitato, grazie a CreArt, mostre e talk con artisti esordienti e nomi consolidati nel sistema dell’arte, favorendo anche - mediante le residenze organizzate in alcune città europee - un dialogo tra artisti, anche giovanissimi. Oggi siamo in procinto di ospitare una conferenza con relatori internazionali, pertanto il processo di conoscenza e di messa in circolo di buone pratiche prosegue con soddisfazione”.

Programma

09:00 – 09.30 – Saluti istituzionali e introduzione a cura di Lorenzo Madaro, direttore artistico di CreArt (Lecce) e Juan Gonzales Posada, coordinatore generale di CreArt (Valladolid)

09:30 - 10:30 –Lecture

“Researchs on access to finance cultural and creative sectors” 

Isabelle De Voldere 

Esperta in "Competitiveness and Innovation". IDEA Consult. Bruxelles

10:30 - 11:30 –Lecture

“The impact of cultural spending” 

Laure Kaltenbach

Managing Director del Forum d’Avignone

11:30 - 12:00 –Lecture

“The role of the EU to finance Culture. The Creative Europe Programme ” 

Marc-Hector. Vanderhaegen. Programme manager alla Commissione Europea, Directorate General for Education and Culture, Culture unit, Creative Europe - culture sub-programme.  (Bruxelles)

12:15-13:30– Tavola rotonda

“What kind of artistic and creative spaces are needed in Europe? How? ” 

- Maria Iglesias. Kea European Affairs. Bruxelles

- Laure Kaltenbach. Managing director of the Forum d’Avignone

- Isabelle De Voldere. Expert in the field of "Competitiveness and Innovation". IDEA Consult. Bruxelles

15:15 –16:15- Lecture

"Everything you always wanted to know before starting a creative project, but were afraid to ask"

Marta Borreguero. ARTImetría. Barcellona

16:15 –17:00- Lecture

“Artistic services for new times. The experience of Ars Electronica Futurelab”

Horst Hörtner, Director Ars Electronica Futurelab (Linz)

17:15 – 18:45 Tavola rotonda

“Artists, managers, policies and public. The challenges of new times.” 

Horst Hörtner, Director Ars Electronica Futurelab (Linz)

Marta Borreguero. ARTImetría. Barcellona

Sarah Ciracì, artista

Marc-Hector. Vanderhaegen, Programme manager alla Commissione Europea, Directorate General for Education and Culture, culture unit, Creative Europe - culture sub-programme.  (Bruxelles).

Coordinamento del convegno a Lecce

Gianna Delli Noci e Addolorata Maglio, Ufficio programmazione strategica e comunitaria (Comune di Lecce).

Lorenzo Madaro, direttore artistico del progetto europeo CreArt. Network of cities for artistic creation, Lecce. 

Info: ufficio.europa@comune.lecce.it. 


Social:
OkNotizie
Segnala notizia


Link sponsorizzato
ULTIME NOTIZIE DI "CULTURA E SPETTACOLO"
08 Agosto 2017 - Vernole

Vernole - Al Mediterraneo si fa baldoria in compagnia di "Midsummer Night", il party in notturna in programma mercoledì 9 agosto con start alle ore 23....

08 Agosto 2017 - Racale

Racale - Lo spettacolo di Giuseppe Cacioppo intratterrà il pubblico del Torre Suda Bar in occasione del ventesimo anniversario del noto locale della...

04 Agosto 2017 - Minervino Di Lecce

Minervino Di Lecce - Da Londra, torna in Salento l'originale swing gypsy caratterizzato dal suono dell'arpa. Due serate all'insegna della musica gypsy jazz col...



  • Lascia un tuo commento... senza registrarti!
Nome (obbligatorio) E-mail (obbligatoria - non sarà pubblicata)
Testo del commento (obbligatorio)



Banner
Banner
Banner