Rimani aggiornato su ciò che accade nel Salento.
Diventa Fan di FuturaTv!
Chiudi

Segnala la notizia ad un amico

Il tuo messaggio è stato inviato correttamente. Grazie.

Il tuo messaggio non è stato inviato.

Quotidiano Lecce, Salento

- Lunedì, 21 agosto 2017 - Ore 19:57

La cooperativa Piano di Fuga presenta "Gli ombrelli parlanti di Serena"

La cooperativa Piano di Fuga presenta "Gli ombrelli parlanti di Serena"

Lecce - La solidarietà e il reinserimento lavorativo delle persone detenute trovano spazio nel progetto “Gli ombrelli parlanti di Serena”, iniziativa della cooperativa sociale Piano di Fuga che sarà presentata domenica 9 novembre alle ore 12 presso il chiosco-bar sBARra di Borgo San Nicola di Lecce. 

Testimonial del progetto che coinvolge un gruppo di detenuti dell’Istituto penitenziario Borgo San Nicola di Lecce, il sindaco di Lecce Paolo Perrone e il direttore della Casa circondariale Rita Russo. “Gli ombrelli parlanti di Serena” è una produzione di ombrelli personalizzata dalla cooperativa Piano di Fuga, costituita per la maggior parte da detenuti che stanno scontando la pena all’interno del carcere leccese, con brevi frasi poetiche e di speranza suggerite da Chiara Scardicchio, mamma della piccola Serena, bambina affetta da autismo in cura a Bari. È proprio per sostenere il suo percorso formativo e riabilitativo che nasce la produzione stampata tra le mura della Casa circondariale: tutti i proventi delle vendite, infatti, saranno destinati alla piccola Serena. Lontano dai pregiudizi e dagli stereotipi che vedono le persone detenute come un “problema”, il progetto della cooperativa leccese le valorizza in quanto risorse importanti per la società, capaci di slanci di solidarietà e di impegno vero. 

Location d’eccezione per la presentazione del progetto, il chiosco-bar sBARra, gestito dalla cooperativa Piano di Fuga, via S. Nicola 75 Lecce in cui lavorano detenuti che usufruiscono dei permessi lavoro ed ex detenuti. Un esempio concreto di inserimento lavorativo in cui è possibile assaggiare il “pasticciotto galettotto”, tipico dolce leccese ripieno di pistacchio, gianduia e zabaione. Per acquistare “Gli ombrelli parlanti di Serena” è possibile inviare una mail a pianodifuga@libero.it


Foto relative alla notizia

Social:
OkNotizie
Segnala notizia


Link sponsorizzato
ULTIME NOTIZIE DI "CULTURA E SPETTACOLO"
08 Agosto 2017 - Vernole

Vernole - Al Mediterraneo si fa baldoria in compagnia di "Midsummer Night", il party in notturna in programma mercoledì 9 agosto con start alle ore 23....

08 Agosto 2017 - Racale

Racale - Lo spettacolo di Giuseppe Cacioppo intratterrà il pubblico del Torre Suda Bar in occasione del ventesimo anniversario del noto locale della...

04 Agosto 2017 - Minervino Di Lecce

Minervino Di Lecce - Da Londra, torna in Salento l'originale swing gypsy caratterizzato dal suono dell'arpa. Due serate all'insegna della musica gypsy jazz col...



  • Lascia un tuo commento... senza registrarti!
Nome (obbligatorio) E-mail (obbligatoria - non sarà pubblicata)
Testo del commento (obbligatorio)



Banner
Banner
Banner