Rimani aggiornato su ciò che accade nel Salento.
Diventa Fan di FuturaTv!
Chiudi

Segnala la notizia ad un amico

Il tuo messaggio è stato inviato correttamente. Grazie.

Il tuo messaggio non è stato inviato.

Quotidiano Lecce, Salento

- Domenica, 20 agosto 2017 - Ore 13:56

Storie dal mare workshop con Alia Mossalam per Salento2019

Storie dal mare workshop con Alia Mossalam per Salento2019

Lecce - Fino a sabato 11 Lecce accoglie “Storie dal mare”, un workshop con Alia Mossalam, attivista egiziana specializzata nello storytelling. Nei giorni del workshop, aperto a dodici studenti del liceo artistico “Vincenzo Ciardo”, Mossalam interagirà anche con varie realtà sul territorio come il Museo della Memoria Migrante di Brindisi, la comunità di rito greco-bizantina di Lecce e i membri dell’associazione Migrantes. L'attività rientra nell'ambito del progetto Move it Salento di Salento2019.

Sentirsi gente di mare, prima ancora che abitanti di una città: invita a prendere il largo e lasciarsi alle spalle la terra ferma “Storie dal mare”, un workshop a cura di Alia Mossalam, attivista egiziana con ampia esperienza nel campo della pedagogia e dello storytelling. Insieme ad un gruppo di dodici studenti provenienti dal liceo artistico “Vincenzo Ciardo” di Lecce, Mossalam lavorerà sul patrimonio storico e di narrazione salentino mettendolo in collegamento con la letteratura di altre regioni del Mediterraneo, attraverso esercizi e pratiche di dialogo che procederanno per analogie e differenze. 

Quel che il mare divide, il mare unisce: è proprio il caso di dirlo in questo laboratorio che accoglierà fino a sabato 11 ottobre i contributi di varie realtà attive sul territorio, come l’associazione Migrantes, della comunità che si riunisce intorno alla chiesa di rito greco-bizantina di Lecce e del Museo della Memoria Migrante di Brindisi, attraverso l’esperienza della Kater I Rades raccontata da Fabrizio Pugliese, con l’obiettivo di innescare un cortocircuito interculturale, intergenerazionale e interpolitico. 

Saranno leggende, canti dei pescatori, spettacoli teatrali, interviste video e memorie orali la materia prima che confluirà e darà vita a nuove geografie nella mappa che sarà realizzata a termine di questa attività che rientra nell’ambito del progetto Move it Salento, un’azione di Salento2019 che mette in relazione professionisti internazionali e studenti e associazioni attive sul territorio per la valorizzazione delle sue risorse immateriali. Questa attività è finanziata da Salento2019, programma operativo interregionale POIn “Attrattori culturali, naturali e turismo” per REALIZZARE EUTOPIA.

Informazioni: 

www.salento2019.it

info@salento2019.it


Social:
OkNotizie
Segnala notizia


Link sponsorizzato
ULTIME NOTIZIE DI "CULTURA E SPETTACOLO"
08 Agosto 2017 - Vernole

Vernole - Al Mediterraneo si fa baldoria in compagnia di "Midsummer Night", il party in notturna in programma mercoledì 9 agosto con start alle ore 23....

08 Agosto 2017 - Racale

Racale - Lo spettacolo di Giuseppe Cacioppo intratterrà il pubblico del Torre Suda Bar in occasione del ventesimo anniversario del noto locale della...

04 Agosto 2017 - Minervino Di Lecce

Minervino Di Lecce - Da Londra, torna in Salento l'originale swing gypsy caratterizzato dal suono dell'arpa. Due serate all'insegna della musica gypsy jazz col...



  • Lascia un tuo commento... senza registrarti!
Nome (obbligatorio) E-mail (obbligatoria - non sarà pubblicata)
Testo del commento (obbligatorio)



Banner
Banner
Banner