Rimani aggiornato su ciò che accade nel Salento.
Diventa Fan di FuturaTv!
Chiudi

Segnala la notizia ad un amico

Il tuo messaggio è stato inviato correttamente. Grazie.

Il tuo messaggio non è stato inviato.

Quotidiano Lecce, Salento

- Sabato, 18 novembre 2017 - Ore 07:41

Giorno dell'Eutopia cambia location: ecco il programma

Giorno dell'Eutopia cambia location: ecco il programma

Lecce - No panic per la pioggia. Nulla scalfisce la giornata, tanto meno intralcerà il gran numero di attività che dallo spazio pubblico nei luoghi pubblici della città, come il Must – Museo Storico della Città di Lecce; Casa Eutopia-01 (c/o iArchitettura - Galleria Francesco Foresta); il Teatro Greco Politeama; al Castello Carlo V; l’Istituto Galilei Costa; il Teatro Paisiello e Manifatture Knos. Partenza per le 12.30 da Porta San Biagio, dove una performance di Tiziana Dollorenzo Solari su “I sogni degli adulti di Lecce” attende gli spettatori, prima di giungere a Casa EUtopia-01, presso la Galleria Francesco Foresta, dove al piano terra si sta con il naso all’insù per la mostra di bubble raccolte in un anno di Curiosity Zone. Da qui si può scegliere di andare al piano inferiore per visitare le videoproiezioni sulla Città del Futuro o di salire al piano nobile per uno showcase di progetti realizzati dai giovani architetti e di oggetti ecodesign, a firma invece dell’associazione LeMiriadi49, vincitrice del bando coworking di Lecce2019. Non è distante la Negra Tomasa, per un pranzo sociale con cibi provenienti da tutto il mondo. Tutta la cittadinanza è invitata a partecipare: basta non presentarsi a mani vuote ma portando una pietanza preparata a casa per prendere posto. 

Dalle 13 in poi il Must - Museo storico della città di Lecce si trasforma nella “Casa dell’arte, dei diritti e dell’educazione” e pullula di musicisti, workshop e attività varie. Nelle sale dell’ex convento, si incontrano Bande a sud, il progetto Open Library a cura di Imago, Fondo Verri e Liberrima; la biblioteca vivente di Agedo Lecce e Aletheia Teatro; l’associazione Diritto Insieme e un piccolo assaggio di quello che è stato Matrimonio per tutti e tutte. Mentre un duo chitarra e violino tesse il tappeto musicale nel cortile, The Family Table di David Mayaan trova casa presso la caffetteria del Museo. 

Ovviamente non può mancare l’arte: eccola spuntare nelle installazioni di stone balancing a cura di Simone Franco e nella mostra di Un, due, stella dell’associazione Fermenti Lattici, già impegnata nel workshop con Gerhard Jäger dell’associazione no profit ABC – Art basic for children. Non mancheranno i workshop: i più piccoli saranno i benvenuti con “La scatola della memoria” di Econauti; mentre si consiglia di seguire i LUAC su ARTopia in compagnia dell’associazione Leda e su DEMOCRAtopia con un ospite straniero, Stefania Xidia, attivista greca che si confronterà sul tema della cittadinanza europea. Qui si sposta anche il LUAC sul mare e le lezioni in LIS e di economia a cura del professore Maizza. La musica e il teatro la fanno ancora da padroni: qui si ritrova la compagnia Factory Transadriatica con Trip e quella delle Giravolte con il teatro delle ombre, mentre si ripensa a piazza Sant’Oronzo nella mostra dei ragazzi del liceo artistico “V. Ciardo”. E laboratori con BigSur e Cinemadelreale che si daranno da fare nella costruzione di maschere da consegnare ai più piccoli. 

A pochi passi si trova il Teatro Greco Politeama: ci si trasferisce qui per il coro popolare con Nandu Popu e l’orchestra ICO Tito Schipa, accolti nel foyer dalla performance di Anna Maria De Filippi. Il Castello Carlo V è la “Casa del fare”: nelle sale del maniero leccese si trasferiscono i laboratori a cura dell’Accademia di Belle Arti e del liceo artistico; i workshop con il Laboratorio Tracce, Univoc, con gli artigiani della cartapesta, Street Art South Italy, mentre danno fiato ai corni l’ensamble di Salento Horn. 

L’istituto “Galilei Costa” è invece la Casa della Musica: qui si incontrano BandAdriatica, Salento Percussion Academy, Salento Girls 5Tet, gli ensemble Morpheus, Arcadia, Fortunae Flautus, Salento Sax Ensemble, insieme al coro lirico, tutti dal Conservatorio. E ancora Rocco Nigro e Rachele Andrioli, Claudio Cavallo per un workshop sul tamburello; i Chirurgia Etica e i Bundamove in sala Dante con il workshop “RockMe”. 

Ovviamente il percorso abbraccia anche varie attività nelle periferie di Lecce: al quartiere Leuca va in scena Il Mio Quartiere, un progetto targato Salento2019. Le attività fremono a partire dalle 10.30. Ad aprire le danze sarà l’Orchestra popolare di Via Leuca, mentre dalle 11.30 fino alle 13 il quartiere si rimbocca le maniche per il laboratorio di pasta. Non mancherà l’arte in questa giornata: tante le installazioni visibili sia outdoor che indoor, come il “fiume che scorre” sotto la scala dei Ponticelli, ristrutturata grazie al supporto del Gruppo Giovani di Confindustria Lecce. Sarà all’opera anche il collettivo Evolution Art. Le attività si chiudono con un atto psicomagico sociale. 

Grandi manovre anche nel quartiere Salesiani, con tantissime attività all’interno delle Manifatture Knos che ospitano tra l’altro i laboratori de La Guarimba film festival e la mostra “L’altra faccia del potere”, mentre al Cineporto si accendono gli schermi per aggiornare l’immaginario con Reference, un progetto a cura dell’associazione Assay. In contemporanea, a partire dalle 18, si accende la festa anche a Casa Eutopia-02, ovvero l’ExFadda di San Vito dei Normanni, mentre alle 21 si ritorna a Lecce, al Paisiello perché nell’antico teatro debuttano gli attori detenuti del laboratorio teatrale Io Ci Provo che, per la prima volta, usciranno dal carcere per svolgere un lavoro artistico regolarmente retribuito. 

In questa giornata speciale si segnalano anche le iniziative di Confcommercio (Confguide) che, oltre ai mini tour gratuiti guida alla scoperta del centro storico di Lecce (ritrovo ore 12 in piazza Duomo fino alle 19), promuove anche il ritrovo dei giovani imprenditori all’Urban Cafè; l’apertura straordinaria degli esercizi commerciali e menu a prezzi speciali nelle trattorie e bar che aderiscono all’iniziativa Pranzo #noisiamolecce2019. 

Il programma, seppur ricco, è parziale: dato il carattere spontaneo della manifestazione e dato anche il cospicuo numero di adesioni, è impossibile citarle tutte. Per il programma completo dei Luac e gli aggiornamenti si consiglia di consultare la pagina web di Lecce2019 e i suoi social. 

Informazioni:

www.lecce2019.it;

http://www.lecce2019.it/2019/ilgiornodelleutopia.php.


Social:
OkNotizie
Segnala notizia


Link sponsorizzato
ULTIME NOTIZIE DI "CULTURA E SPETTACOLO"
16 Novembre 2017 - Lecce

Lecce - Spazio ai giovani autori italiani alla Città del Libro di Campi Salentina. In occasione della XXII edizione della rassegna letteraria...

10 Novembre 2017 - Monteroni Di Lecce

Monteroni Di Lecce - Nuovo imperdibile appuntamento con la cover band di Luciano Ligabue “Figli di Rock 'n' Roll”. Venerdì 17 novembre il gruppo si...

03 Novembre 2017 - Lecce

Lecce - RADICI - Pizzicheria Salentina organizza - per il nono anno consecutivo - l’edizione romana del “San Martino Salentino”. Un evento,...



  • Lascia un tuo commento... senza registrarti!
Nome (obbligatorio) E-mail (obbligatoria - non sarà pubblicata)
Testo del commento (obbligatorio)



Banner
Banner
Banner