Rimani aggiornato su ciò che accade nel Salento.
Diventa Fan di FuturaTv!
Chiudi

Segnala la notizia ad un amico

Il tuo messaggio è stato inviato correttamente. Grazie.

Il tuo messaggio non è stato inviato.

Quotidiano Lecce, Salento

- Martedì, 22 agosto 2017 - Ore 17:05

Creart va a caccia di dieci artisti visivi

Creart va a caccia di dieci artisti visivi

Lecce - Nuova proposta nell’ambito della programmazione del progetto CreArt. Network of cities for artistic creation, il progetto europeo di cooperazione culturale per la valorizzazione dell’arte contemporanea e della creatività artistica giovanile, promosso dal Comune di Lecce in partnership con autorevoli istituzioni internazionali. Un bando per la selezione di artisti visivi è stato pubblicato sul sito del Comune di Lecce www.comune.lecce.it. L’avviso prevede la selezione di massimo dieci artisti visivi interessati ad esporre le loro opere (installazioni, fotografie, video, pittura, scultura, incisione, performance e altri linguaggi) all’interno di uno degli spazi espositivi del Comune di Lecce nei primi mesi del 2015. 

I partecipanti devono essere nati e/o residenti nella Provincia di Lecce o essere studenti in corso dell’Accademia di Belle Arti di Lecce o di uno dei Licei Artistici della Provincia. Il limite di età per i partecipanti è di anni 40, da compiersi entro il 31 dicembre 2014. Il bando, pubblicato nella sezione Bandi e Concorsi del sito del Comune di Lecce e sul sito ufficiale www.creart-eu.org , scadrà alle ore 12 dell’11 novembre 2014, ultima data utile per la presentazione delle istanze di partecipazione. 

Una commissione - composta da Raffaele Parlangeli, dirigente del settore Programmazione strategica e comunitaria, Nicola Elia, dirigente del settore Cultura e direttore del Must, e da Lorenzo Madaro, direttore artistico del progetto CreArt. Network of cities for artistic creation e critico d’arte, valuterà le istanze pervenute e stabilirà gli artisti vincitori, i cui nomi saranno comunicati sui siti ufficiali del progetto. La selezione terrà conto della sostenibilità del progetto di mostra, della qualità delle opere, della contemporaneità delle tematiche e dei linguaggi adottati e dal curriculum dell’artista o dei collettivi che aderiranno. 

“Invito i giovani artisti a partecipare a questo nuovo bando di CreArt – sostiene Alessandro Delli Noci, assessore alle politiche comunitarie, comunitarie, giovanili e all’innovazione – che considero un’opportunità concreta per esporre le proprie opere in uno dei prestigiosi spazi espositivi di proprietà del Comune di Lecce”. “Negli ultimi anni – prosegue l’assessore Delli Noci – il progetto comunitario ha offerto ai giovani creativi salentini la possibilità di farsi conoscere nel contesto internazionale, anche grazie alle residenze e ai workshop che abbiamo promosso all’interno del network delle città europee che aderiscono al progetto. CreArt è infatti un appuntamento fisso del calendario culturale salentino, pertanto contiamo anche quest’anno in una piena partecipazione, anche in nome della candidatura della città a capitale europea della cultura per il 2019”. 

“CreArt è il laboratorio delle giovani leve dell’arte contemporanea in Salento – afferma Luigi Coclite, assessore al turismo, spettacoli e marketing territoriale –, pertanto il nuovo bando sarà utile per scovare nuove energie e per avvicinare al progetto europeo nuovi artisti, a cui daremo la possibilità di dialogare con il contesto europeo. Da parte nostra c’è la conferma di un impegno, quello di seguire gli sviluppi della creatività grazie al confronto con i più giovani, che saranno poi i protagonisti di un percorso espositivo aperto alla città e ai suoi turisti”. 

Secondo Raffaele Parlangeli, dirigente del Settore programmazione strategica e comunitaria del Comune di Lecce, “a pochi giorni dal responso della Commissione Europea rispetto alla candidatura della nostra città a Capitale europea della cultura per il 2019, presentiamo un nuovo bando del progetto comunitario CreArt per confermare la vocazione internazionale delle nostre idee. E non è un caso che il bando sia destinato alle nuove generazioni, ai giovani artisti, a cui affidiamo idealmente il compito di guidarci, attraverso la loro creatività, nel cammino intenso ed entusiasmante che ci aspetta”.

“CreArt – sottolinea Nicola Elia, dirigente del settore Cultura del Comune di Lecce e direttore del museo Must - oramai è una delle tappe obbligate per tutti quei giovani che intendono aprirsi al confronto con il pubblico e con gli addetti ai lavori, poiché con le sue attività legate alle mostre, ai workshop e alle residenze, consente un’operatività a trecentosessanta gradi”. “Il nuovo bando - aggiunge l’architetto Elia – è nel segno della continuità, al fine di testare sul campo i maggiori talenti attivi in Salento”.

CreArt è un progetto quinquennale finanziato dal programma Cultura 2007-2013 della Comunità Europea e che ha come obiettivo la promozione della creatività all’interno della rete di città partner. Il progetto mira a raggiungere i suoi obiettivi attraverso l’organizzazione di mostre itineranti, workshop con artisti e curatori di rilievo, scambio di buone pratiche, organizzazione di programmi di residenze per artisti, conferenze e studi. La rete del progetto CreArt è costituita dalle città di Valladolid (Spagna) – capofila del progetto, Arad e Hargita (Romania), Aveiro (Portogallo), Delft (Olanda), Kristiansand (Norvegia), Kaunas e Vilnius (Lituania), Lecce e Genova (Italia), Linz (Austria), Pardubice (Repubblica Ceca), Zagabria (Croazia).


Social:
OkNotizie
Segnala notizia


Link sponsorizzato
ULTIME NOTIZIE DI "CULTURA E SPETTACOLO"
08 Agosto 2017 - Vernole

Vernole - Al Mediterraneo si fa baldoria in compagnia di "Midsummer Night", il party in notturna in programma mercoledì 9 agosto con start alle ore 23....

08 Agosto 2017 - Racale

Racale - Lo spettacolo di Giuseppe Cacioppo intratterrà il pubblico del Torre Suda Bar in occasione del ventesimo anniversario del noto locale della...

04 Agosto 2017 - Minervino Di Lecce

Minervino Di Lecce - Da Londra, torna in Salento l'originale swing gypsy caratterizzato dal suono dell'arpa. Due serate all'insegna della musica gypsy jazz col...



  • Lascia un tuo commento... senza registrarti!
Nome (obbligatorio) E-mail (obbligatoria - non sarà pubblicata)
Testo del commento (obbligatorio)



Banner
Banner
Banner