Rimani aggiornato su ciò che accade nel Salento.
Diventa Fan di FuturaTv!
Chiudi

Segnala la notizia ad un amico

Il tuo messaggio è stato inviato correttamente. Grazie.

Il tuo messaggio non è stato inviato.

Quotidiano Lecce, Salento

- Sabato, 19 agosto 2017 - Ore 22:43

"Artisti-Barboni per un giorno" il 4 ottobre dal palcoscenico alla strada

"Artisti-Barboni per un giorno" il 4 ottobre dal palcoscenico alla strada

Lecce - Un evento collettivo che cresce di anno in anno giungendo alla sua quarta edizione. La naturale evoluzione di un’esperienza singola, personale e necessaria. Un appuntamento per riflettere ogni anno sui cambiamenti e le nuove modalità dell’azione artistica e teatrale.  “Artisti-barboni per un giorno” sabato 4 ottobre vedrà artisti provenienti da tutta Italia invadere le piazze e le strade della città di Lecce. Per una notte decine di artisti si esibiranno, con la stessa modalità di Fanculopensier’off, su un piccolo palchetto a s-vendere al dettaglio la propria arte e presentarsi come lavoratori.

Si inizia alle 19 presso lo Scipione Ammirato con una assemblea pubblica che vedrà coinvolti artisti, pubblico, operatori culturali e dell’informazione e tutti coloro che vorranno intervenire a discutere sul tema L’arte come bene quotidiano… artista e lavoratore. Cronaca dai luoghi dell’arte. Alle 21.30 i partecipanti all’ssemblea si sposteranno verso piazza Sant’Oronzo dove gli artisti si esibiranno dalle ore 22.00 a mezzanotte tra il centro e le piazzette limitrofe per tornare
alle 24.00 tutti in piazza Sant’Oronzo per il gran finale.

 Perché le rivoluzioni, quando passano atraverso l’arte, sanno essere pacifiche, portatrici di riflessione e gioia. Perché le più grandi battaglie si combattono insieme lungo le strade della quotidianità.

“Artisti-barboni per un giorno” è un progetto di Nasca Teatri di Terra e Ammirato Culture House, sostenuto dal Comune di Lecce, diretto dall’attore Ippolito Chiarello e a cura di Marcella Buttazzo e Mariliana Bergamo. “Artisti-barboni per un giorno” lavora in partnership con Lecce2019. Ricordiamo che Il Barbonaggio Teatrale ha avuto due segnalazioni per il Premio Rete Critica 2014, una dalla rivista EOLO nella persona di Mario Bianchi e dal FATTO QUOTIDIANO, nella persona del critico Tommaso Chimenti.

Per info 
+ 39 327.7357690 nascaquantestorie@ippolitochiarello.it  o ancora la pagina FB Barbonaggio Teatrale.

NOTE DI APPROFONDIMENTO

COS’E’ IL BARBONAGGIO TEATRALE

E’ una modalità di proposta artistica che si ispira all'esperienza dell'attore Ippolito Chiarello, che propone i suoi spettacoli, oltre che in teatro, anche per strada o luoghi non teatrali, su un palchetto, vendendoli a pezzi.

Il progetto del Barbonaggio teatrale, partito il 28 agosto 2009 da Andria, festival Castel dei Mondi, produttore dello spettacolo teatrale Fanculopensiero stanza 510, ispirato dal libro edito da Feltrinelli Fanculopensiero di Maksim Cristan, dopo oltre 150 città/luoghi toccati in Italia ha fatto tappa a Barcellona, Madrid, Parigi, Londra e Berlino.

Il Barbonaggio ormai è diventato un “movimento” seguito da molti artisti, anche in solitaria e che barboneggiano ricordando nei loro materiali che l’ideazione è riconducibile al percorso artistico di Ippolito Chiarello, che nel tempo ha registrato il sostegno di Teresa De Sio, Claudio Santamaria, Raiz, Giulia Anania, Erica Mou e Giorgio Barberio Corsetti tra gli altri, e che i Negramaro hanno voluto sul palco del “Casa 69 Tour” assieme alle più belle firme del teatro italiano. 

In questi tre anni l’esperienza del Barbonaggio Teatrale ha portato 1 multa, 1 attore, 1 film, 3 persone in viaggio, 5 nazioni, 6 città europee, 11 monologhi, 150 nuovi attori-barboni, 169 città, 250 repliche, 335 giornate lavorative, 20.000 km, 10.000 spettatori.

www.youtube.com/playlist?list=PL393F1611B4A0C2AF 

IPPOLITO CHIARELLO 

Artista pugliese eclettico, che spazia dal teatro al cinema, alla musica. In questi campi si è cimentato principalmente come attore, ma ha praticato anche la strada della regia e della formazione anche in ambito di disagio sociale.

Ha lavorato per circa dieci anni con la Compagnia Koreja di Lecce (1995-2004) per poi intraprendere una sua strada indipendente legata alla sua sigla teatrale NASCA TEATRI DI TERRA e al lavoro come scritturato o in collaborazione con altri gruppi italiani e stranieri. Il suo percorso di ricerca (spettacoli, progetti, formazione) si focalizza nel recupero della relazione pubblico-artista e ha generato la modalità del Barbonaggio Teatrale come strumento di diffusione e di promozione. Suoi spettacoli fortunati sono OGGI SPOSI, un varietà tragicomico contemporaneo in repertorio con successo ormai da 10 anni e FANCULOPENSIERO STANZA 510.

Ha incontrato/lavorato tra gli altri: nel cinema Claudio Santamaria, Valentina Cervi, Beppe Fiorello, Donatella Finocchiaro, Fabrizio Gifuni, Giorgio Colangeli, Edoardo Winspeare, Fluid Video Crew, Giovanni Albanese, Antonio Morabito, Aldo Giovanni e Giacomo, Isabella Ferrari, Marco Travaglio; nel teatro e nella musica Dario Fo, Teresa De Sio, Francesco Niccolini, Simona Gonella, Maria Cassi, Negramaro, Raiz, Sud Sound System, Laura Curino, Richard Fowler, Cesar Brie, Alfonso Santagata, Marco Baliani, Giorgio Barberio Corsetti, Renata Molinari, Barbara Toma, Vincent Longuemar.


Social:
OkNotizie
Segnala notizia


Link sponsorizzato
ULTIME NOTIZIE DI "CULTURA E SPETTACOLO"
08 Agosto 2017 - Vernole

Vernole - Al Mediterraneo si fa baldoria in compagnia di "Midsummer Night", il party in notturna in programma mercoledì 9 agosto con start alle ore 23....

08 Agosto 2017 - Racale

Racale - Lo spettacolo di Giuseppe Cacioppo intratterrà il pubblico del Torre Suda Bar in occasione del ventesimo anniversario del noto locale della...

04 Agosto 2017 - Minervino Di Lecce

Minervino Di Lecce - Da Londra, torna in Salento l'originale swing gypsy caratterizzato dal suono dell'arpa. Due serate all'insegna della musica gypsy jazz col...



  • Lascia un tuo commento... senza registrarti!
Nome (obbligatorio) E-mail (obbligatoria - non sarà pubblicata)
Testo del commento (obbligatorio)



Banner
Banner
Banner