Rimani aggiornato su ciò che accade nel Salento.
Diventa Fan di FuturaTv!
Chiudi

Segnala la notizia ad un amico

Il tuo messaggio è stato inviato correttamente. Grazie.

Il tuo messaggio non è stato inviato.

Quotidiano Lecce, Salento

- Sabato, 19 agosto 2017 - Ore 20:46

Idrovolanti ed elicotteri protagonisti del Festival dell’Aria

Idrovolanti ed elicotteri protagonisti del Festival dell’Aria

Castro - Idrovolanti, elicotteri, paramotori, droni e anche una mongolfiera, un dirigibile e degli aeromodelli. Saranno questi i protagonisti del “Festival dell’Aria”, il raduno aeronautico promosso dal Comune di Castro (Lecce) e dall’Aviazione Marittima Italiana – Idroclub Aviatori d’Italia, che si svolgerà domenica 28 settembre sul litorale della cittadina salentina. Si tratta di un grande evento di promozione territoriale e turistica, fortemente voluto dal sindaco di Castro, Alfonso Capraro, che promuoverà l’immagine e l’ospitalità del Salento grazie alla presenza di aerei e piloti provenienti da diverse parti d’Italia. Sarà anche un’occasione per le popolazioni locali e soprattutto per i giovani di entrare in contatto con lo straordinario mondo dell’aviazione. Il raduno, oltre a prevedere passaggi aerei in volo sulla rada del porto vecchio di Castro Marina, ha anche in programma una serie di visite educational in luoghi caratteristici non solo di Castro ma anche in località vicine, allo scopo di favorire lo sviluppo del cosiddetto “avio-turismo”, che potrebbe sfruttare le numerose aviosuperfici nate in Salento e in Puglia per l’apertura di un nuovo mercato turistico rivolto ad aerei privati provenienti da tutta Italia e anche dall’estero.

Il “Festival dell’Aria” è alla sua nona edizione e, per la prima volta, si svolgerà a Castro. Il programma prevede a partire da domani giovedì 25 l’arrivo di idrovolanti ultraleggeri e di altri velivoli presso il campo volo della Masseria Macrì (Supersano), dove saranno accolti dal gestore del campo volo Alfio Vizzino con un catering di prodotti bio da lui stesso coltivati. Nell’occasione, sono attesi gli idrovolanti a scarponi trasformati dalle officine cremonesi della Scuola Italiana Volo, in particolare il “Legend 540” di Graziano Mazzolari proveniente da Cremona, un “Super Bingo” delle officine di Enzo Simonini proveniente da Modena e due “Savannah” della casa costruttrice astigiana ICP provenienti rispettivamente dall’aviosuperficie Fiume Freddo di Taormina con al comando il pilota Giuseppe de Maggio e da Angera (Lago Maggiore) con il pilota Pasquale d’ Ambrosio. Inoltre, è atteso l’idrovolante a scafo centrale “Sea Max” di costruzione brasiliana proveniente da Vigevano con il pilota italo-argentino Gustavo Saurin. Da Grottaglie, arriverà un idrovolante antincendio “AT-802AF Fire Boss” della società Airspea, ai comandi del pilota Salvatore De Palma. Giungeranno a Castro pure i paramotoristi del “Team Audace” di Udine, l’elicottero “Robinson R44” del com.te Francesco Sallustio, l’autogiro “Magni M16” del com.te Giuseppe Casalino e la mongolfiera ad aria calda della barese Cv Fly Communication con l’equipaggio formato da Nicola Corsaro, Conny Bennati (già campionessa italiana di volo in mongolfiera) e Piero Rossiello. Non mancheranno i droni: a Castro si esibiranno un quadricottero “Phantom” e un dirigibile telecomandato della Salento Droni, start-up di Carmiano che utilizza questi mezzi per riprese video e campagne pubblicitarie. E infine saranno presenti anche i modelli del Gruppo Aeromodellistico Magliese, in collaborazione con Videoplan Drone e RB Model.

I piloti e gli staff  tecnici degli aeromobili presenti al “Festival dell’Aria” faranno base presso l’”Hotel Piccolo Mondo” di Castro, mentre il quartier generale dell’organizzazione ha sede presso l’”Hotel Panoramico”. Nelle giornate tra domani giovedì 25 e lunedì 29, parteciperanno insieme alla stampa accreditata a cinque visite educational, che toccheranno varie località di grande interesse turistico: Grotta Zinzulusa e Terme di Santa Cesarea (Castro); Masseria “Macrì” e Masseria “Le Stanzie” (Supersano); Masseria “Monaci”, Cantine Palamà e Terracotta “Colì” (Cutrofiano); Cantine “Duca Guarini” e Lavorazione artistica “Archè” (Maglie); Allevamento apistico “Le Tumare” e Caseificio Foscarini (Poggiardo). Nella giornata di sabato 27 pomeriggio, si svolgeranno anche le prove in volo, mentre per domenica 28 pomeriggio è prevista la parata del raduno, con decolli, ammaraggi e passaggi degli idrovolanti, le presentazioni in volo di elicottero, autogiro, drone e dirigibile, oltre al programma dei paramotori e ai voli panoramici in mongolfiera. Pure gli aeromodellisti mostreranno le loro capacità di volo radiocomandato. Per l’occasione, hanno annunciato dei passaggi durante la manifestazione anche il bimotore “Tecnam P2006” del pilota Giuseppe Fortunato e il nuovissimo aereo da addestramento “Blackshape BS100”, prodotto a Monopoli (Bari), ai comandi del pilota Elio Rullo.


Social:
OkNotizie
Segnala notizia


Link sponsorizzato
ULTIME NOTIZIE DI "CULTURA E SPETTACOLO"
08 Agosto 2017 - Vernole

Vernole - Al Mediterraneo si fa baldoria in compagnia di "Midsummer Night", il party in notturna in programma mercoledì 9 agosto con start alle ore 23....

08 Agosto 2017 - Racale

Racale - Lo spettacolo di Giuseppe Cacioppo intratterrà il pubblico del Torre Suda Bar in occasione del ventesimo anniversario del noto locale della...

04 Agosto 2017 - Minervino Di Lecce

Minervino Di Lecce - Da Londra, torna in Salento l'originale swing gypsy caratterizzato dal suono dell'arpa. Due serate all'insegna della musica gypsy jazz col...



  • Lascia un tuo commento... senza registrarti!
Nome (obbligatorio) E-mail (obbligatoria - non sarà pubblicata)
Testo del commento (obbligatorio)



Banner
Banner
Banner