Rimani aggiornato su ciò che accade nel Salento.
Diventa Fan di FuturaTv!
Chiudi

Segnala la notizia ad un amico

Il tuo messaggio è stato inviato correttamente. Grazie.

Il tuo messaggio non è stato inviato.

Quotidiano Lecce, Salento

- Giovedì, 17 agosto 2017 - Ore 23:21

Li Ucci Festival: il programma della giornata finale

Li Ucci Festival: il programma della giornata finale

Cutrofiano - Sabato 20 settembre a Cutrofiano con il concerto/evento per celebrare, nella sua città natale, la figura di Uccio Aloisi, straordinario interprete della musica tradizionale salentina, si conclude Li Ucci Festival, organizzato dall’Associazione Culturale Sud Ethnic, con la direzione artistica e organizzativa di Antonio Melegari. Ben sette giorni di convegni, workshop, mostre, estemporanee di pittura, presentazioni di libri, bike tour e concerti per ricordare i cantori dello storico gruppo salentino, custode delle tradizioni popolari degli "stornelli", dei canti d'amore e di lavoro, spesso improvvisati al ritmo del tamburello. Uccio Bandello, Uccio Aloisi e Narduccio Vergaro sono stati depositari e interpreti di una tradizione raccolta e coltivata da una nuova generazione di musicisti, cantori e ricercatori. 

Dalle 21.00 in Piazza Municipio appuntamento sul palco con Echi Ssemà, Giovanni Avantaggiato, Le Sorelle Gaballo, Menamenamò e Li Ucci Orkestra, nata nell’edizione 2013, nella quale strumenti della tradizione popolare incontrano quelli della tradizione bandistica. L’orchestra è composta da Antonio Murciano (batteria), Stefano Bianco (basso elettrico), Stefano Calò (chitarra classica), Agostino Cesari (chitarra acustica), Luigi Marra (organetto e violino), Mattia Manco (fisarmonica), Andrea Stefanizzi (tamburi a cornice), Alessio Giannotta (tamburello), Marco Garrapa (tamburello), Francesco De Donatis (tamburello), Andrea Luperto (percussioni “de casa”), Andrea Doremi (basso tuba e trombone), Mirko Miccoli (sax), Giorgio Granieri (tromba), Dario Doremi (sax), Stefano Blanco (flauto traverso), Gigi Russo (piano e suoni), Simone Giuri (piano), Gianluca Longo (mandola), Antonio Calsolaro e Totò Cavalera (mandolino), Claudio Miggiano (armonica a bocca e chitarrino), Francesco Primiceri (zampogna). Le voci saranno Alessia Tondo, Anna Cinzia Villani, Emanuela Gabrieli, Miriam Buono, Carla Petrachi, Andrea Stefanizzi, Alessandro Botrugno, Antonio Melegari, Lina Bandello, Valentina Gallo, Antonio Castrignanò, Domenico Riso, Gino Nuzzo, Uccio Casarano, Gianni De Santis. La danza sarà a cura di Maristella Martella, Davide Monaco e La Compagnia di Scherma Salentina, Andrea Caracuta, Chiara Dell’Anna, Veronica Calati, Cristina Frassanito, Laura Boccadamo, Claudio Longo, Laura De Ronzo. Estemporanea di Pittura con Teresa Gravili, Francesco Cuna, Alessandro De Simone.

 La lunga giornata finale partirà però alle 10.30 dal Bar Rosso e Nero con un bike tour a cura del Bike Team Cutrofiano (associazione sportiva che si occupa di promuovere lo sport della bicicletta nelle sue varie discipline, dal ciclismo da strada alla mountain bike, divertendosi). Dopo un lungo percorso con degustazioni, in collaborazione con Assaggiucci, tra le campagne di Cutrofiano il gruppo tornerà presso Borgo Chiusa. Alle 15.30 presso Euro Dance (via Corso Piave) Taranta Atelier, un laboratorio di danza teatrale sugli aspetti simbolici, iconografici, letterari della pizzica e del tarantismo salentino tenuto da Maristella Martella e Laura De Ronzo dell'associazione Tarantarte. Dalle 18.00 "Campagna Amica" di Coldiretti Lecce organizza un momento dedicato ai sapori veraci della tradizione di Terra d'Otranto. Il centro storico di Cutrofiano si colorerà di giallo con gli stand dei coltivatori diretti che proporranno una carrellata dei migliori prodotti del territorio. Spazio poi alla dolcezza con gli "agriGelatUcci": in via Garibaldi, a pochi metri dalla piazza, nella pasticceria "Dolce Arte", Roberto Donno inviterà a gustare golosissimi gelati e sorbetti preparati con gli ingredienti a "km0" delle aziende di "Campagna Amica". Una carrellata di prelibatezze, dal gelato alla frisa salentina (con "frizzuli" biscottati) a quello fresco e dietetico alla "pupuneddha", il cocomero salentino. E poi una ricca selezione di altri gusti, tutti sorprendenti: la "jacciumenta", che ricorda le golose caramelle che ci offrivano i nonni, lo zuccherino gelato alla batata dolce, una vera prelibatezza, il gelato "pizzicato" (cioccolato fondente e una selezione di peperoncini scelti dal club "Amici del peperoncino in Terra d'Otranto"). Momenti di festa per il palato che sarà guidato in un'affascinante narrazione tra le tipicità del territorio.

Il Laboratorio urbano sottomondo presso l’ex mercato coperto ospita, invece, “Mostre, arte colori”, sezione di arti visive diretta da Teresa Gravili. Ormai classico l’appuntamento con L’arte nel piatto, connubio tra pittura e artigianato che ha raggiunto i cento pezzi d’autore, affiancato quest’anno dalla versione junior dedicata alla fantasia dei bambini. La sezione ospita anche “Ferro Riciclato in Musica” di Maurizio Marioli, la mostra fotografica con i lavori più meritevoli tra i partecipanti al concorso “Una Foto per Li Ucci” e “Le Carte Salentine:I Bozzetti”.

Il Festival, che fa parte della rete Apulia Suoni e Danze sostenuta da Puglia Sounds, promosso dall’Associazione Culturale Sud Ethnic è realizzato in collaborazione con Comune di Cutrofiano, con il patrocinio e il contributo di Istituto Diego Carpitella, Unione dei Comuni della Grecìa Salentina, Fondazione Notte della Taranta, Provincia di Lecce, Camera di Commercio di Lecce, Gal Isola Salento e il patrocinio di Padiglione Italia Expo 2015, Regione Puglia, PugliaEvents e Confesercenti e con il coinvolgimento di Tarantarte, Associazione Core de Villani, Salento Bici Tour, BTC (Bike Team Cutrofiano), Edizioni Kurumuny, Salento Stage, Ap Percussion, Multiservice-eco. Li Ucci festival, inoltre, ha fatto richiesta della certificazione volontaria EcoFesta Puglia, marchio vincitore del bando “Social Innovation” promosso dal MIUR - Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca nell’ambito del progetto “La Tradizione fa Eco – modello di sostenibilità per innovare la tradizione e rivoluzionare gli eventi pugliesi”. Li Ucci Festival è a sostegno della candidatura di Lecce 2019 a Capitale Europea della Cultura.

Info e programma su www.liuccifestival.it – 3776954833.


Social:
OkNotizie
Segnala notizia


Link sponsorizzato
ULTIME NOTIZIE DI "CULTURA E SPETTACOLO"
08 Agosto 2017 - Vernole

Vernole - Al Mediterraneo si fa baldoria in compagnia di "Midsummer Night", il party in notturna in programma mercoledì 9 agosto con start alle ore 23....

08 Agosto 2017 - Racale

Racale - Lo spettacolo di Giuseppe Cacioppo intratterrà il pubblico del Torre Suda Bar in occasione del ventesimo anniversario del noto locale della...

04 Agosto 2017 - Minervino Di Lecce

Minervino Di Lecce - Da Londra, torna in Salento l'originale swing gypsy caratterizzato dal suono dell'arpa. Due serate all'insegna della musica gypsy jazz col...



  • Lascia un tuo commento... senza registrarti!
Nome (obbligatorio) E-mail (obbligatoria - non sarà pubblicata)
Testo del commento (obbligatorio)



Banner
Banner
Banner