Rimani aggiornato su ciò che accade nel Salento.
Diventa Fan di FuturaTv!
Chiudi

Segnala la notizia ad un amico

Il tuo messaggio è stato inviato correttamente. Grazie.

Il tuo messaggio non è stato inviato.

Quotidiano Lecce, Salento

- Mercoledì, 23 agosto 2017 - Ore 23:17

Conto alla rovescia per la VII edizione del Salice JazzWine Festival

Conto alla rovescia per la VII edizione del Salice JazzWine Festival

Salice Salentino - Un momento d’incontro tra suoni e sapori ricercati, in cui immergersi dando sollievo ai sensi. Questo è Salice JazzWine, quest’anno alla sua VII edizione. Jazzisti di fama internazionale si succederanno nelle tre sessioni musicali previste, ambientazioni magiche scaldate dall’ottimo vino, pubblico sempre caloroso e uno staff qualificato, gli ingredienti per un evento unico nel suo genere. Dopo le ultime due edizioni, che hanno visto la kermesse spostarsi in location differenti, quest’anno si ritorna nel cuore di Salice Salentino, in Piazza Plebiscito. Qui, nel 2007, l’evento ebbe vita grazie all’idea di Andrea Sabatino, musicista jazz, ideatore e Direttore Artistico dell’evento che si svolgerà il prossimo 6 settembre. 

Un jazzclub sotto le stelle, all’interno di spazi elegantemente attrezzati a formare la lounge area il cui accesso avverrà solo su prenotazione. Intorno aree libere, da vivere e godere fra note e degustazioni. Esperti sommeliers mesceranno i nobili vini in un’atmosfera a luci soffuse e lume di candela, permettendo di degustare i vini accompagnati da prodotti tipici. 

A corredo della manifestazione, in Piazza Pace, ci saranno due stand curati da GAL Terra d’Arneo e Consorzio per la Tutela dei Vini DOP Salice Salentino, con degustazione dei migliori vini del territorio.  Estremamente interessante la programmazione musicale ideata da Andrea Sabatino che vanta i nomi di STEFANO DI BATTISTA & NICKY NICOLAI, LUCA AQUINO, VINCENZO PRESTA e molti altri. In caso di pioggia la manifestazione si terrà presso il Centro Polifunzionale “p. Benigno Perrone” in Via Pasquale Leone (ang. Via Filippo Turati). Ma il Salice JazzWine è anche altro, non solo musica, non solo vino. 

E’ un progetto culturale che mira allo sviluppo del binomio jazz-vino attraverso una serie di iniziative collaterali che conferiranno maggior lustro all’evento. Il 3 settembre alle ore 19.00, infatti, è previsto un convegno, c/o il Museo del Vino “Piero e Salvatore Leone de Castris”, dal tema: “Attorno al Vino: approcci multidisciplinari al mondo enologico”. Interverranno il prof. Giancarlo Colelli e la prof. Patrizia Resta (ordinari Università di Foggia), il dr. Agostino Grassi (Segretario Fondazione Dieta Mediterranea), l’arch. Antonio Monte (IBAM-CNR Lecce) e l’ing. Pantaleo Piccinno (Vice Presidente GAL Terra d’Arneo). Coordina il dr. Marcello Favale.

Ospiti della serata l’Assessore Regionale alle Risorse Agroalimentari dr. Fabrizio Nardoni, il Sindaco di Salice Salentino dr. Giuseppe Tondo, il Vice Presidente del Consiglio Regionale della Puglia dr. Antonio Maniglio, il Presidente di Confindustria Lecce dr. Piernicola Leone de Castris (Presidente dell’omonima azienda vinicola, il Presidente della Cantina Coop. di Salice geom. Giovanni Ianne.

“La promozione dei prodotti enologici di Terra d’Arneo è un fattore comune che si ritrova tra le righe di molti eventi che il GAL sostiene” - dichiara il Presidente del GAL Terra d’Arneo Cosimo Durante - “ma non tutto si esaurisce nella spettacolarità delle manifestazioni. Alla base c’è un progetto di sviluppo e riqualificazione del territorio che parte dal vino e approda ad una serie di azioni collaterali. Ci sono gli itinerari, che prevedono la messa in rete degli attrattori naturalistici ed enogastronomici con la creazione di vetrine in cui conoscere ed acquistare prodotti; la valorizzazione dei piccoli musei che raccontano la storia del vino legata alla nostra cultura e all’evoluzione dei metodi prodottivi; ci sono le iniziative promosse dal GAL, prime tra tutte gli educational tours e i continui rapporti con la stampa nazionale ed internazionale la quale manifesta un interesse crescente per l’argomento. In ultimo - conclude il Presidente -  il vino è stato scelto quale prodotto simbolo della Terra d’Arneo nei progetti di cooperazione LeaderMed e Penisole d’Italia, e perciò sarà il concentrato di gusto, storia e profumi che rappresenterà altrove il nostro territorio”.


Social:
OkNotizie
Segnala notizia


Link sponsorizzato
ULTIME NOTIZIE DI "CULTURA E SPETTACOLO"
08 Agosto 2017 - Vernole

Vernole - Al Mediterraneo si fa baldoria in compagnia di "Midsummer Night", il party in notturna in programma mercoledì 9 agosto con start alle ore 23....

08 Agosto 2017 - Racale

Racale - Lo spettacolo di Giuseppe Cacioppo intratterrà il pubblico del Torre Suda Bar in occasione del ventesimo anniversario del noto locale della...

04 Agosto 2017 - Minervino Di Lecce

Minervino Di Lecce - Da Londra, torna in Salento l'originale swing gypsy caratterizzato dal suono dell'arpa. Due serate all'insegna della musica gypsy jazz col...



  • Lascia un tuo commento... senza registrarti!
Nome (obbligatorio) E-mail (obbligatoria - non sarà pubblicata)
Testo del commento (obbligatorio)



Banner
Banner
Banner