Rimani aggiornato su ciò che accade nel Salento.
Diventa Fan di FuturaTv!
Chiudi

Segnala la notizia ad un amico

Il tuo messaggio è stato inviato correttamente. Grazie.

Il tuo messaggio non è stato inviato.

Quotidiano Lecce, Salento

- Lunedì, 20 novembre 2017 - Ore 18:22

Brunori Sas, Leitmotiv e Non Giovanni al Green Sound Festival

Brunori Sas, Leitmotiv e Non Giovanni al Green Sound Festival

Lecce - Dopo la prima serata dedicata a incontri, proiezioni, installazioni, mostre e molto altro ancora, sabato 9 e domenica 10 agosto (ore 21.00 - ingresso 10 euro + dp - due serate 15 euro + dp) al Parco di Belloluogo di Lecce, la quinta edizione del Green Sound Festival, manifestazione di sensibilizzazione ambientale che mira ad incoraggiare la riflessione sul rapporto problematico tra ecosostenibilità e territorio, entra nel vivo con la musica di Brunori Sas, Bud Spencer Blues Explosion, Thee Elephant, Oh Petroleum, Leitmotiv e Non Giovanni. Il Festival - incentrato sul tema dello scarto alimentare in linea con l’Unione Europea che ha sancito il 2014 “anno contro gli sprechi alimentari” - incrocia infatti la programmazione del Sud Est Indipendente per una due giorni dedicata al rock e alla musica d'autore italiana.

Ospite principale della prima serata sarà il cantautore calabrese Brunori Sas che presenterà, tra gli altri, i brani del suo nuovo progetto discografico “Vol.3 - Il Cammino di Santiago in taxi" che, come fotografie, ritraggono il presente attraverso la poetica semplice, romantica e ironica di Dario Brunori.  Registrato con lo studio mobile di Vinicio Capossela, nella chiesa di un ex convento dei Cappuccini, in provincia di Cosenza, il disco è stato pubblicato dall'etichetta Picicca Dischi, fondata dallo stesso Brunori, insieme a Simona Marrazzo e Matteo Zanobini, e distribuito da Sony Music. Classe 1977, Dario Brunori esordisce nel mondo della discografia nel 2003, con il collettivo virtuale Minuta, per cui firma tre brani. Due anni dopo fonda la pop band Blume, con cui pubblica l'album "In tedesco vuol dire fiore", che riscuote grande successo nell'ambiente della musica indipendente, e viene premiato da una giuria di esperti in occasione del MEI (Meeting delle Etichette Indipendenti). Parallelamente, diventa autore di canzoni e musiche per alcune serie di animazione televisive, collaborando attivamente - ancora oggi - con Andrea Zigoni, Rai Trade, Lanterna Magica e Melazeta. Nel 2009 si affaccia all'universo cantautoriale italiano, adottando il nome Brunori Sas, e pubblicando così il suo album di esordio, "Vol.1", un vero e proprio canzoniere italiano che riscuote consensi unanimi da pubblico e critica. Il disco si aggiudica il Premio Ciampi 2009 come miglior disco e la Targa Tenco 2010 come miglior esordiente. Parte così per un tour di oltre 140 date, vincendo così il premio KeepOn come miglior personaggio live della stagione. A due anni esatti da "Vol.1" esce "Vol.2: Poveri cristi", che lo porterà in tour per quasi due anni, durante i quali nasce anche l'etichetta Picicca Dischi, da lui fondata con Simona Marrazzo e Matteo Giacobini. Nel 2013 nasce l'idea di "Brunori senza baffi", un tour teatrale in trio, in cui Brunori ripropone il suo repertorio e alcune cover. Il tour - chiusosi nel settembre 2013, fa registrare ovunque il tutto esaurito. Sostiene attivamente numerose campagne sociali: suona a favore dell'Unicef, di cui diventa ambasciatore calabrese, per Emergency al Teatro Valle Occupato, e si esibisce in numerose altre manifestazioni legate a importanti temi sociali.

Ad aprire i live della prima serata saranno i Leitmotiv. Vengono dalla Puglia e ne trasportano calore e poesia, ma sembrano avere la cittadinanza in tutta Europa per la straordinaria vitalità con cui intrecciano stili e culture in una formula musicale eccentrica. I Leitmotiv sono uno dei nuovi gruppi pugliesi più interessanti in circolazione, caratterizzati da un live mozzafiato e una tavolozza di colori unica, che pesca dal rock, dal folk alternativo, dal post-punk e dal mediterraneo. La band condividerà il palco con Non Giovanni, al secolo Giovanni Santese, un cantautore pugliese che ha coltivato il suo percorso artistico tra Roma, Bologna e Grottaglie (Taranto), la sua città natale. Un “umile servitore” della nuova canzone d'autore italiana. Non Giovanni ha preso l'attitudine dei mostri sacri del cantautorato per condurla in una dimensione pop, moderna e leggera, dal sound elettrico e colorato. I suoi testi sono un crossover fra tradizione e sperimentazione linguistica, pregni di storie d’amore, quotidiane, di persone.

Domenica 10 agosto, dopo il concerto dei Re Momo, vincitori scelti da Luca Carboni del QualiTalent, il contro Talent di Radiocapital, si esibiranno Thee Elephant che presenteranno il loro omonimo album d’esordio, un disco di canzoni scritte con l’intenzione di mescolare le tinte forti dei testi ad un rock graffiante ed al tempo stesso elegante. A condividere con loro il palco è stato chiamato il cantautore brindisino Oh Petroleum. Insieme proporranno, in anteprima nazionale, un nuovo progetto che vedrà la contaminazione di suoni e colori in un inaspettato quanto piacevole ed entusiasmante ensemble. Il Green Sound Festival si chiuderà poi con l'inconfonbile miscela dei Bud Spencer Blues Explosion che presenteranno il loro terzo album “BSB3”, disco di una sincerità disarmante, radicale e senza fronzoli: due strumenti, chitarra e batteria, una voce e una filosofia di suono orgogliosamente vecchio stampo.

L’evento organizzato dall'associazione di promozione sociale “LeMiriadi49” è organizzato in collaborazione con “Il Formicaio” e la cooperativa CoolClub. Il Green Sound Festival è, per il terzo anno consecutivo, capofila della rete “Social Sounds” promossa da Puglia Sounds - Po Fesr Puglia 2007/2013 Asse IV, ed è realizzato con il contributo della Provincia di Lecce aderendo al progetto di candidatura “Lecce Capitale Europea della Cultura 2019” coerentemente con gli obiettivi di Edutopia ed Ecotopia.

Durante tutte le giornate della manifestazione, all’ingresso del Parco, sarà presente uno stand del progetto Green Health-fai la differenza! (dalle 15.30 alle 21.30), finanziato dalla Fondazione con il Sud attraverso il bando Ambiente 2012 “Verso Rifiuti Zero”, e finalizzato alla sensibilizzazione e raccolta del farmaco scaduto. La campagna di sensibilizzazione per l’uso consapevole e senza sprechi del farmaco, promossa da Apmar Onlus, associazione capofila del progetto, ha l’obiettivo di determinare una nuova coscienza sull’importanza di un uso consapevole del farmaco.


Social:
OkNotizie
Segnala notizia


Link sponsorizzato
ULTIME NOTIZIE DI "CULTURA E SPETTACOLO"
16 Novembre 2017 - Lecce

Lecce - Spazio ai giovani autori italiani alla Città del Libro di Campi Salentina. In occasione della XXII edizione della rassegna letteraria...

10 Novembre 2017 - Monteroni Di Lecce

Monteroni Di Lecce - Nuovo imperdibile appuntamento con la cover band di Luciano Ligabue “Figli di Rock 'n' Roll”. Venerdì 17 novembre il gruppo si...

03 Novembre 2017 - Lecce

Lecce - RADICI - Pizzicheria Salentina organizza - per il nono anno consecutivo - l’edizione romana del “San Martino Salentino”. Un evento,...



  • Lascia un tuo commento... senza registrarti!
Nome (obbligatorio) E-mail (obbligatoria - non sarà pubblicata)
Testo del commento (obbligatorio)



Banner
Banner
Banner