Rimani aggiornato su ciò che accade nel Salento.
Diventa Fan di FuturaTv!
Chiudi

Segnala la notizia ad un amico

Il tuo messaggio è stato inviato correttamente. Grazie.

Il tuo messaggio non è stato inviato.

Quotidiano Lecce, Salento

- Martedì, 21 novembre 2017 - Ore 09:24

La cantautrice Levante alla Masseria Ospitale

La cantautrice Levante alla Masseria Ospitale

Lecce - Lunedì 11 agosto (ore 22.00 - ingresso 10 euro, prevendite nel circuito BookingShow) TTEvents propone una serata tra musica e divertimento, rock e cantautorato, elettronica e indie. Dopo aver aperto in acustico tutti i live del tour dei Negramaro approda, infatti, sul palco della Masseria Ospitale sulla Lecce - Torre Chianca la cantautrice siciliana Levante, una delle artiste emergenti più apprezzate in Italia. 

Dopo il successo dell’album d’esordio Manuale Distruzione, conosciuta al grande pubblico grazie ai singoli "Alfonso", tormentone della scorsa estate, e "Sbadiglio, Levante si esibirà in una versione più rock accompagnata dalla band al completo. Pochi giorni fa è uscito un nuovo video live (in esclusiva su Vanity Fair) del brano Duri come me. La traccia, in free download per tutti i fan sulla piattaforma Bandcamp dell'etichetta INRI, è stata registrata durante il gran finale del concerto all' Hiroshima Mon Amour di Torino lo scorso 17 marzo ed è un regalo che arriva  "con questo augurio: di essere sempre coraggiosi per i propri sogni, di essere sempre duri per i propri sogni". L'apertura della serata sarà affidata alla salentina Carolina Bubbico che proporrà, tra gli altri, i brani di “Controvento”. In chiusura spazio al tropical party con le selezioni di Populous e T.I.N.A.

È la prima cantautrice targata INRI, nasce a Caltagirone in provincia di Catania nel 1987. Ispirata da cantautrici come Carmen Consoli, Janis Joplin e Tori Amos, Claudia Lagona in arte Levante riesce a raccontare le cose in modo semplice e decisamente efficace, andando a centrare esattamente nel cuore delle persone. La musica da sempre è il baricentro della sua vita, a undici anni infatti inizia a scrivere i primi testi; dopo una lunga fila di provini e audizioni il suo materiale finisce nelle mani di Teddy Reno che lo definisce insolitamente profondo per una ragazzina di soli tredici anni. Un nuovo soffio di vento la conduce a Torino dove puo' alimentare la sua sete di musica confrontandosi con la ricca scena artistica della città; nel 2001 il suo primo contratto discografico con la A&A Recordings Publighing e Atollo Records. Ma nonostante i primi successi la voglia è quella di mettersi in gioco e così Levante parte per alcni mesi per Leeds, chitarra a tracolla. Nel 2011 torna a Torino e incontra Davide Pavanello che si innamora della ballata "La scatola blu" e la sprona a lavorare sul disco "Manuale Distruzione", album d'esordio in uscita l'11 Marzo 2014 per l'etichetta indipendente INRI. Il primo singolo estratto "Alfonso" raccoglie subito il consenso delle maggiori emittenti radiofoniche italiane suscitando l'attenzione di importanti realtà come Radio Deejay e Vanity Fair. Anche il grande pubblico mostra di gradire fino ad eleggere la canzone l'antitormentone del 2013 e Max Gazzè la sceglie come spalla della versione estiva del suo "Sottocasa Tour" che si protrae fino a Settembre 2013. Il secondo singolo rilasciato nell'Ottobre 2013 è "Memo" che le fa guadagnare l'endorsement di Fiorello e le apre le porte del suo primo tour da protagonista; senza ancora aver pubblicato un primo disco ufficiale ma anzi sfidando le regole della discografia attuale, Levante con "Le Feste d'Alfonso Tour" riesce nell'intento di riempire i club di gente che sembra conoscere già a memoria le sue canzoni. Un 2013 che si chiude in modo trionfale consacrandola come l'esordiente di maggior successo e più strasmessa dell'anno. Il 2014 inizia anche meglio: infatti l'ultima hit che anticipa a Marzo l'uscita del disco è "Sbadiglio", rilasciata il 7 Gennaio e subito in rotazione sulle maggiori emittenti radiofoniche italiane tanto da entrare in breve tempo nella top 50 di Earone.

Carolina Bubbico, giovane pianista, cantante, compositrice, musicista dalla formazione versatile, proveniente da esperienze che la vedono al lavoro in veste di autrice, arrangiatrice e vocalist in più formazioni musicali, Carolina approda all’originale progetto in solo “One girl band” che la vede impegnata nell’uso di più strumenti musicali, una loop machine, le percussioni, il basso elettrico, oltre alla voce e al pianoforte, con i quali costruisce e interpreta la musica mettendo a frutto il suo intuito e la sua creatività trasformando suoni, parole e musica. La sua voce evocativa, frutto di qualità naturali, ma anche di studi serissimi rende la sua musica pulsante e capace di emozionare l’ascoltatore, in una sola parola, carismatica. Nella veste solistica Carolina riceve in agosto 2011 il Premio "Best instrumentalist" nella sezione New Generation del Jazz Up Festival di Viterbo. Dopo una prima fase di lavoro in solo, Carolina allarga l’organico al trio chiamando al suo fianco due apprezzati musicisti pugliesi, Luca Alemanno al contrabbasso e Dario Congedo alla batteria e con loro progetta e realizza il suo primo disco  “Controvento”. L’album, pubblicato in aprile 2013 (Workin’ label/distr. Goodfellas), contiene nove canzoni originali da lei composte, arrangiate in uno stile assolutamente personale che echeggia sonorità jazz, funk, world fino al dream pop. Dalla musica emerge un immaginifico gioco d’iridescenza sonora animato da una spiccata vivacità ritmica e da un originale uso della voce. 

Populous è Andrea Mangia, musicista e producer nato e cresciuto tra 90s e 00s in Salento. Esordisce nel 2002 con un album, Quipo, fuori per Morr Music, label berlinese di culto che accoglie i suoi suoni sospesi tra idm, pop e beatmaking astratto. Morr produce anche i due successivi lavori, Queue for love (2005) e Drawn in Basic (2008), entrambi apprezzati e applauditi dalla critica internazionale, ponti ideali tra la freddezza dei suoni digitali e il calore analogico fatto di respiri soul e shoegaze. Una trasversalità che si riflette nei diversi side-project che lo coinvolgono negli anni, da Girl with the gnu a Life & limb. Autore di jingle televisivi e colonne sonore cinematografiche, sound designer per il web, musei e sfilate di moda. Night Safari è il titolo del suo nuovo album, in uscita a settembre per Bad Panda Records e Folk Wisdom.

T.I.NA. Very Music Addicted, comincerà ad appassionarsi alle consolle già nei pomeriggi d'infanzia, tra i vinili e i mixer del padre. Sound designer professionista, i suoi dj set riflettono il suo stile, in cui sono preponderanti l'Electro French Touch, l'Electro-Rock, l'Indie-Dance e la Nu-disco. Le richieste di collaborazione e le performance di Tina, divenute sempre più incalzanti, l'hanno vista destreggiarsi abilmente anche in ambito di moda con la creazione di catwalk's sounds e nella realizzazione di loghi sonori e spot pubblicitari.


Social:
OkNotizie
Segnala notizia


Link sponsorizzato
ULTIME NOTIZIE DI "CULTURA E SPETTACOLO"
16 Novembre 2017 - Lecce

Lecce - Spazio ai giovani autori italiani alla Città del Libro di Campi Salentina. In occasione della XXII edizione della rassegna letteraria...

10 Novembre 2017 - Monteroni Di Lecce

Monteroni Di Lecce - Nuovo imperdibile appuntamento con la cover band di Luciano Ligabue “Figli di Rock 'n' Roll”. Venerdì 17 novembre il gruppo si...

03 Novembre 2017 - Lecce

Lecce - RADICI - Pizzicheria Salentina organizza - per il nono anno consecutivo - l’edizione romana del “San Martino Salentino”. Un evento,...



  • Lascia un tuo commento... senza registrarti!
Nome (obbligatorio) E-mail (obbligatoria - non sarà pubblicata)
Testo del commento (obbligatorio)



Banner
Banner
Banner