Rimani aggiornato su ciò che accade nel Salento.
Diventa Fan di FuturaTv!
Chiudi

Segnala la notizia ad un amico

Il tuo messaggio è stato inviato correttamente. Grazie.

Il tuo messaggio non è stato inviato.

Quotidiano Lecce, Salento

- Mercoledì, 23 agosto 2017 - Ore 21:22

Bande a Sud con Vinicio Capossela e La banda della Posta

Bande a Sud con Vinicio Capossela e La banda della Posta

Trepuzzi - L’incontro è il tema della terza edizione del festival Bande a Sud. "In un momento storico in cui le difficoltà economiche e sociali tendono a irrigidire la difesa delle nostre certezze, delle nostre posizioni, a moltiplicare le resistenze nei confronti del vicino come del lontano, visti come coloro che ci possono “togliere” qualcosa, abbiamo pensato a quanta ricchezza - al contrario - può derivarci dall’apertura al diverso da noi. A condizione però che si tratti di vera apertura, senza false retoriche né dichiarazioni di intenti disattese.Lo abbiamo fatto alla nostra maniera consueta, attraverso  la musica, che qualche volta può indicare la strada" Gioacchino Palma, Direttore artistico.

Si parte col botto, anzi con lo "sposalizio", che è incontro e commistione per eccellenza, celebrato anche attraverso la musica della banda, come tradizione vuole, che trasforma questo lieto evento in momento di gioia collettiva. 

Lunedì 4 agosto, a Trepuzzi in Largo Margherita alle ore 22:30, ad aprire le danze sarà dunque Vincio Capossela con la banda della Posta. Un tour che ha infiammato le piazze di tutta Italia e che vede Bande a Sud quest'anno come unica data nel Salento.  L'incontro di Vinicio con la banda non poteva non toccare le lande del laboratorio degli immaginari bandistici, un festival che anno dopo anno ha preso in cura con coraggio, passione  e un po' di sana follia la storia così intensa e ricca eppure così poco raccontatta che è quella delle bande del Sud.

Capossela, che ha affascinato più di una generazione con poesia, stupore, sperimentazione continua e amore per la terra, ricerca la banda e il suo essere veicolo sociale di amore e  condivisione. Alle canzoni di Capossela, alle polke, alle quadriglie e alle mazurke del gruppo di musicisti di Calitri, si aggiunge quest’anno un repertorio che attinge alle musiche folk, al canto sociale e di lavoro, al canto anarchico e alle canzoni di guerra nel centenario del conflitto mondiale, senza dimenticare i cantanti dell’emigrazione ferroviaria degli anni ’60. Special guest femminile sarà la straordinaria voce salentina Enza Pagliara accompagnata dal coro Regina Paza, la sua voce arcaica affonda le radici nell'esperienza della tradizione popolare salentina, nutrendosi delle sonorità della cultura orale di queste terre. E' stata protagonista di tutte le edizioni della Notte della taranta dal 2001 al 2013, anno in cui viene insignita del premio CuboMusica come voce simbolo della Notte della Taranta. Una formazione inedita in prima nazionale che andrà ad imbastire un prezioso e potente momento di poesia e di musica .

La Banda della Posta è un complesso di anziani musicisti del paese di origine della famiglia di Vinicio, Calitri, Alta Irpinia, che sin dagli anni ‘50 ha suonato agli sposalizi del paese un repertorio musicale energico e vitale, fatto di mazurke, polke, valzer, passo doppio, tango, tarantella, quadriglia e fox trot. Per presentare la Banda della posta al pubblico Vinicio ha scritto:

"Lo sposalizio è stato il corpo e il pane della comunità. Il mattone fondante della comunità, veniva consumato con il cibo e con la musica. Questa musica che accompagnava il rito era musica umile, da ballo, adatta ad alleggerire le cannazze di maccheroni e a "sponzare" le camicie bianche, che finivano madide e inzuppate, come i cristiani che le indossavano".

Focus Festival:

La banda non è mai sola, è il motto di questa terza edizione di Bande a Sud, festival-laboratorio  degli immaginari bandistici, che è pronto a salutare la sua terza estate di musica e visioni, dal 4 al 16 agosto tra Trepuzzi (Le) e la marina di Casalabate (Le). La cassa armonica di Largo Margherita si accenderà a celebrare il mondo banda e tutte le sue caleidoscopiche sfumature, accogliendo importanti esperienze musicali internazionali, un mosaico intenso e di grande impatto emotivo e culturale incentrato sul concetto di contaminazione e incontro, disegnato dal direttore artistico il M°Gioacchino Palma.  Il festival è promosso e sostenuto dal GAL Valle della Cupa, dal Comune di Trepuzzi e dal Comitato Feste Patronali Trepuzzi e da una fitta rete di enti ed associazioni.

Il Festival Bande a Sud, inoltre, è entrato a far parte, per il biennio 2013/2014, del Mediterranea Network una Rete di Festival sostenuta da Puglia Sounds, che raccoglie altre tre manifestazioni intorno alle tradizioni musicali salentine.  Completa il quadro dei sostenitori, una fitta rete di associazioni locali ed enti che credono in questo progetto come Regione Puglia assessorato al Mediterraneo, Pugliasounds, MedNet - Rete dei Festival, Provincia di Lecce, Unione comuni Nord Salento, Consorzio Comuni Nord Salento della Valle della Cupa, Conservatorio di musica “Tito Schipa” Lecce, Fondazione ICO “Tito Schipa”, Università del Salento - Scienze della comunicazione, Confcommercio, Lecce 2019.

L'immaginario e la pratica della banda come patrimonio da salvaguardare, riscoprire, narrare, è punto nodale delle azioni di Bande a Sud, in avventuroso cammino nel dialogo imprevedibile e stupefacente con la tradizione, intreccio di vite, di riti, e di suoni.

Anche quest'estate il festival mette in moto un ventaglio eterogeneo di contaminazioni sonore e visionarie: da un lato il racconto dell’universo popolare, le sue tradizioni e i suoi riti, scanditi sempre da ritmi e suoni bandistici;  dall’altro la vocazione teatrale della banda, che non rinuncia mai alle dimensioni della rappresentazione e dell’ironia.  

Bande a Sud è diventato in pochi anni un appuntamento fisso con la grande musica nazionale ed internazionale da godere in piazza, gratuitamente, assaporando prodotti del territorio e scoprendo piccole realtà interne ma anche costiere del nord Salento, che sempre più vogliono curare la propria offerta e la propria tipicità.

Quest'anno Bande a Sud si può raggiungere anche con BLA BLA CAR uno dei metodi più divertenti, economici e poetici per viaggiare in auto e conoscere nuove persone; da tutta Italia dal sito www.bandeasud.it  o su www.blablacar.it  si può cercare un passaggio verso il festival dal 4 al 16 agosto.


Social:
OkNotizie
Segnala notizia


Link sponsorizzato
ULTIME NOTIZIE DI "CULTURA E SPETTACOLO"
08 Agosto 2017 - Vernole

Vernole - Al Mediterraneo si fa baldoria in compagnia di "Midsummer Night", il party in notturna in programma mercoledì 9 agosto con start alle ore 23....

08 Agosto 2017 - Racale

Racale - Lo spettacolo di Giuseppe Cacioppo intratterrà il pubblico del Torre Suda Bar in occasione del ventesimo anniversario del noto locale della...

04 Agosto 2017 - Minervino Di Lecce

Minervino Di Lecce - Da Londra, torna in Salento l'originale swing gypsy caratterizzato dal suono dell'arpa. Due serate all'insegna della musica gypsy jazz col...



  • Lascia un tuo commento... senza registrarti!
Nome (obbligatorio) E-mail (obbligatoria - non sarà pubblicata)
Testo del commento (obbligatorio)



Banner
Banner
Banner