Rimani aggiornato su ciò che accade nel Salento.
Diventa Fan di FuturaTv!
Chiudi

Segnala la notizia ad un amico

Il tuo messaggio è stato inviato correttamente. Grazie.

Il tuo messaggio non è stato inviato.

Quotidiano Lecce, Salento

- Martedì, 21 novembre 2017 - Ore 14:31

Il Laboratorio di Vincenzo Costantino Cinaski al kurumuny

Il Laboratorio di Vincenzo Costantino Cinaski al kurumuny

Martano - Ultimi giorni per iscriversi al laboratorio di Vincenzo Costantino Cinaski, che si terrà da venerdì 25 a domenica 27 luglio, in località kurumuny a Martano.

APPUNTI DI VIAGGIO:

laboratorio di poesia e scrittura poetica

di Vincenzo Costantino “Cinaski”

25-27 luglio _ Martano

Vincenzo Costantino in arte “Cinaski”, milanese del ’64, è “un uomo fuori moda, un filosofo da marciapiede, libertario anarchico come la sua poesia”. Dall’incontro umano e letterario con Vinicio Capossela, nel 1994, sono nati un’intensa collaborazione e il reading-tributo a John Fante, Accaniti nell’accolita, cui segue il libro a quattro mani In clandestinità. Mr Pall incontra Mr Mall (Feltrinelli 2009). Del 2010 è la prima ufficiale raccolta poetica, Chi è senza peccato non ha un cazzo da raccontare, edita da Marcos y Marcos. Nel suo errare poetico, Enzo “Cinaski” ha portato nei luoghi più disparati della penisola le sue poesie, “all’insegna della potabilità e della condivisione”.

Il laboratorio avrà la durata di dodici ore e si svolgerà tra venerdì 25 e domenica 27 luglio in località Kurumuny, campagna nella periferia di Martano; perché ferma è la convinzione che l’arte vada riportata fuori dai luoghi istituzionali, lì dove nasce, in mezzo alla gente, in mezzo alla vita.

«Cercheremo insieme di capire cosa è la poesia e dove la si trova. Lasceremo endecasillabi, rime tronche e metrica fuori dalla porta, dando voce alla vita quando ti parla senza regole. La domanda è la stessa, sempre: è possibile la bellezza in un mondo che sembra fare di tutto per violarla e stravolgerla? Non c’è risposta, o meglio, per citare Dylan, la risposta “soffia nel vento”, inafferrabile, incomprensibile. Ma, nonostante tutto, nonostante la sua apparente inutilità, è l’unica risposta che conviene continuare a cercare, perché è l’unica risposta che ci garantisce nella nostra umanità. Anche se, talvolta, come canta Neruda, sappiamo benissimo cosa significhi, appunto, la stanchezza di “esseri uomini”».

Il laboratorio è aperto a un numero massimo di 35 partecipanti, la quota di adesione è di 30 €. Gli scritti dei partecipanti troveranno voce e musica nel recital conclusivo che si terrà la sera del 27 luglio in piazza Caduti, a Martano.

 

 


Social:
OkNotizie
Segnala notizia


Link sponsorizzato
ULTIME NOTIZIE DI "CULTURA E SPETTACOLO"
16 Novembre 2017 - Lecce

Lecce - Spazio ai giovani autori italiani alla Città del Libro di Campi Salentina. In occasione della XXII edizione della rassegna letteraria...

10 Novembre 2017 - Monteroni Di Lecce

Monteroni Di Lecce - Nuovo imperdibile appuntamento con la cover band di Luciano Ligabue “Figli di Rock 'n' Roll”. Venerdì 17 novembre il gruppo si...

03 Novembre 2017 - Lecce

Lecce - RADICI - Pizzicheria Salentina organizza - per il nono anno consecutivo - l’edizione romana del “San Martino Salentino”. Un evento,...



  • Lascia un tuo commento... senza registrarti!
Nome (obbligatorio) E-mail (obbligatoria - non sarà pubblicata)
Testo del commento (obbligatorio)



Banner
Banner
Banner