Rimani aggiornato su ciò che accade nel Salento.
Diventa Fan di FuturaTv!
Chiudi

Segnala la notizia ad un amico

Il tuo messaggio è stato inviato correttamente. Grazie.

Il tuo messaggio non è stato inviato.

Quotidiano Lecce, Salento

- Venerdì, 17 novembre 2017 - Ore 20:30

Gli ultimi live di luglio al Parco Gondar

Gli ultimi live di luglio al Parco Gondar

Gallipoli - Giovedì 24 luglio esordio con i fiocchi per i Salento All Stars che per la data zero del loro tour si esibiscono al Parco Gondar di Gallipoli! I Salento All Stars sono una gypsy punk orchestra dove si alternano i migliori e più rappresentativi musicisti del tacco d’Italia. Non importa da quale genere arrivino, l’unica prerogativa è la salentinità o un forte collegamento con essa. Nascono dall’idea di Davide QbA Apollonio già fondatore di Après la Classe e Granma che nell’occasione del ventennale dalla stesura del suo brano Salentu (Lu sule, lu mare, lu jentu), riunisce intorno alla re-incisione di questa canzone una formazione salentina d’élite. Il progetto diventa anche un live vibrante ed emozionante, fatto di rivisitazioni in chiave gipsy kombat della cultura salentina, dai brani popolari a quelli più importanti delle band del posto che negli ultimi decenni hanno esportato la musica nel mondo.

Ingresso libero, prenotazioni al 327.8215783.

Venerdì 25 luglio al Parco Gondar Il collettivo francese dei Chinese Man sarà per la prima data in assoluto nel sud Italia, supportata da un aftershow speciale, con in consolle Aphrodite e Nerve e gli open act Insintesi e Resina Sonora.

Dopo il successo dei precedenti tour che ha visto spopolare il collettivo francese nelle città di Roma, Bologna, Milano e Firenze, sarà una data speciale per i Chinese Man, tra i migliori interpreti a livello  europeo della scena breakbeat. Accompagnati dall’Mc Taiwan, che contribuirà al live con un’iniezione di raggamusic con chiare sfumature dub, jungle e trap del suo primo lavoro da solista, presenteranno uno show completamente inedito per celebrare il decennale della Chinese Man Records con le release del nuovo Ep “Once Upon a Time” e dell’attesissimo album “The Groove Session Vol. 3”, uscito ad Aprile.

Racchiudere il loro stile, con radici ben piantate nella cultura hip-hop, in un singolo genere sarebbe riduttivo: il loro repertorio spazia dal funk, passando attraverso tutta la bass music, fino alla musica tradizionale d'origine orientale e persino qualche incursione nelle pieghe dello swing. Basti sentire I've Got That Tune, brano che attinge dalla tradizione melodica francese, riarrangiato con un beat che rende unico e immediatamente riconoscibile il sound della crew. Ma Chinese Man non è solo arte musicale, bensì anche visual art, infatti la crew accompagna le proprie performance musicali con giochi di luci e visual che fanno dello spettacolo un evento artistico a tutto tondo.

Ticket a 15 € + d.p. disponibili in prevendita su Ticketone, Bookingshow e nei punti vendita abituali.

Sabato 26 luglio il Parco Gondar ospita il West Salento Metal Fest, un evento organizzato da "Pirati dello Jonio" - West Salento Metal Alliance in collaborazione con Parco Gondar. Gli headliner della serata, i Doomraiser, sono una delle band più importanti nel panorama italiano: il loro doom metal è personale e ricercato, capace di creare atmosfere uniche dal vivo. Tra Candlemass e Paul Chain, tra Orange Goblin ed Electric Wizard, un orgoglio doom metal italiano. A completare la line up, gli Assaulter, che dal vivo sono sempre un'esplosione: il loro thrash metal è potente, estremo, tecnico, furente, birraiolo, sguaiato... devastante. I Serial Vice, poi, sono una band giovane, e portano la loro gioventù nella musica che suonano: un heavy metal moderno, fresco, dinamico, energico e orecchiabile. Tra futuro e tradizione.

Gli Iron First sono la band perfetta per tutti: con il loro repertorio classic metal sono in grado di coinvolgere ogni metalhead. A seguire: Simon Metal djset.  

La serata sarà arricchita dal Motoraduno (porta il tuo bolide ed entri gratis!) e da stand dedicati.

Start h. 20.00 – Ingresso a 5 € al botteghino

Domenica 27 luglio saranno Valerio Iovine (ex 99 Posse – The Voice of Italy 2014) e Io Te e Puccia a scaldare gli animi del Welcome to Tijuana. Jovine è reduce dalla partecipazione di successo nel programma di Rai Due The Voice of Italy, in gara nella squadra capitanata da J-Ax, dove ha incantato con le sue personalissime rivisitazioni di grandi pezzi, ma è dal 1998 che Valerio calca i palchi dello stivale, sia in collaborazione con i 99 Posse, di cui fa parte il fratello Massimo, che come solista. Dai maggiori festival in Italia all’apertura del tour italiano dei Simple Mind, da collaborazioni con Modena City Ramblers agli stessi 99 Posse, Jovine macina date e continua a pubblicare album, affermandosi solidamente nella scena underground italiana.

Io Te e Puccia poi, la band capitanata da Marco Perrone, alias Puccia, cantante e fisarmonicista degli Après La Classe, con un esplosivo show coinvolgerà il pubblico del Parco Gondar in uno spettacolo dal taglio decisamente più folk, riproponendo in chiave contemporanea i grandi classici della canzone salentina e non, passando dal grande Bruno Petrachi, al tango di Piazzolla, dal poliedrico Renzo Arbore al suo maestro Pino Zimba. Il forte impatto scenico è merito anche della sua fedelissima band composta da 5 musicisti salentini già noti nella scena musicale nazionale: Manu Pagliara e Mike Minerva (rispettivamente chitarrista e bassista degli Aretuska e dei Bundamove), Gabriele Blandini (trombettista dei Bundamove e dei Coolsteppers), Gianmarco Serra (nuovo batterista degli Après la Classe, dei Coolsteppers e dei Papa Chango) ed Edo Zimba (tamburellista degli Zimbaria, nonché figlio del grande Pino).

Ingresso libero, prenotazioni al 327.8215783.

Lunedì 28 luglio preparatevi ad un viaggio musicale insolito, giri di basso si intrecciano a ritmiche electro e cantati raggamuffin alternati da momenti di riflessione ed improvvisazione, con il “Mega Party Live” di Combass al Parco Gondar di Gallipoli! Accompagnato da Tornese mc, Valerio Bruno Combass, bassista degli Après La Classe, prosegue la sua strada solista parallelamente a quella dei compagni di viaggio di sempre, inanellando singoli e featuring illustri, come “Mega Party”, il primo singolo ufficiale, che vanta un featuring con Caparezza & Olly (shandon/the fire). Combass è attualmente in tour con “COMBASS - Mega party live”, in tour con gli APRèS LA CLASSE nel  “Riuscire a Volare Tour” e al lavoro sul nuovo disco da solista in uscita per il 2015. È inoltre docente di Basso elettrico alle “Officine Musicali” di Salve (Le) del suo amico e collega Danilo Tasco (Negramaro) e al “Lab Creation” di Mesagne e all’”Hathor” di Nardò (LE).

Ingresso libero, prenotazioni al 327.8215783.

Martedì 29 luglio il live del Welcome to Tijuana sarà dedicata allo show dei White Queen con il loro “The last italian tour” per uno spettacolo da non perdere, come sempre ricco di musica, teatralità e trasformismo. La formazione, impegnata anche all’estero con i suoi imperdibili eventi, è capitanata dall'eccentrico Piero Venery che con la sua voce e i suoi splendidi costumi ci farà rivivere le emozioni delle più belle canzoni dei Queen. Le esibizioni della band pugliese prevedono infatti in scaletta i grandi classici come "I want to be free" e "Living on my own", passando per “Another one Bites the dust” per arrivare a “The Show must go on” e concludere con “We’re the Champions”.

La missione della band è infatti quella di tramandare la musica dei Queen alle nuove generazioni e di mantenere vivo il ricordo di quel cantante dalla voce forte e possente, il vero ed unico show man delle grandi arene, ovvero l'ultimo Freddie Mercury, il più grande frontman di tutti i tempi! La cover band nasce il 10 luglio del 2003 in un locale chiamato "Don Piccio", a Campomarino di Maruggio in provincia di Taranto. Gli artisti hanno preso il nome da un noto brano dei Queen edito nel 1974, White Queen appunto. 

Ingresso libero, prenotazioni al 327.8215783.

Le prossime date: Easy Star All Star – The Dub Side of the Moon (30 luglio), Fuck Normality Festival (31 luglio), Afterhours (1 agosto), Clementino + Club Set di Blatta & Inesha e Aucan (2 agosto), Beenie Man (3 agosto), Adam Beyer e Green Velvet per le serate “Il Grido” (4 agosto), Manu Chao La Ventura (5 agosto), gli Afro Tam Bum Band (6 agosto), Chimango e Opa Cupa (7 agosto), Moderat per il “Crime Fest” (8 agosto), l’Heineken Beer Fest con Giuliano Palma & Gem Boy (9 agosto), i Bingo Players (10 agosto).

Per info: 327 8215783 - www.parcogondar.com – www.facebook.com/pages/PARCO-GONDAR.

 

 .


Social:
OkNotizie
Segnala notizia


Link sponsorizzato
ULTIME NOTIZIE DI "CULTURA E SPETTACOLO"
16 Novembre 2017 - Lecce

Lecce - Spazio ai giovani autori italiani alla Città del Libro di Campi Salentina. In occasione della XXII edizione della rassegna letteraria...

10 Novembre 2017 - Monteroni Di Lecce

Monteroni Di Lecce - Nuovo imperdibile appuntamento con la cover band di Luciano Ligabue “Figli di Rock 'n' Roll”. Venerdì 17 novembre il gruppo si...

03 Novembre 2017 - Lecce

Lecce - RADICI - Pizzicheria Salentina organizza - per il nono anno consecutivo - l’edizione romana del “San Martino Salentino”. Un evento,...



  • Lascia un tuo commento... senza registrarti!
Nome (obbligatorio) E-mail (obbligatoria - non sarà pubblicata)
Testo del commento (obbligatorio)



Banner
Banner
Banner