Rimani aggiornato su ciò che accade nel Salento.
Diventa Fan di FuturaTv!
Chiudi

Segnala la notizia ad un amico

Il tuo messaggio è stato inviato correttamente. Grazie.

Il tuo messaggio non è stato inviato.

Quotidiano Lecce, Salento

- Lunedì, 20 novembre 2017 - Ore 08:51

Chekos'art firma il manifesto celebrativo del Sud Est Indipendente

Chekos'art firma il manifesto celebrativo del Sud Est Indipendente

Lecce - Domenica 20 luglio (ore 21.00 - ingresso gratuito) al Caffè Letterario di Lecce si terrà un aperitivo di presentazione dell'ottava edizione del Sud Est Indipendente, festival firmato Coolclub, che si muoverà dal 24 luglio al 13 agosto nelle province di Brindisi e Lecce tra rock, folk e musica d'autore con grandi nomi della musica italiana e internazionale affiancati sul palco da alcune delle migliori esperienze della scena pugliese. Tra gli ospiti Avion Travel, Mannarino, Afterhours, Bud Spencer Blues Explosion, Brunori Sas e Cat Power. Proprio alla cantautrice statunitense, icona della scena alternative rock mondiale, è dedicato il manifesto celebrativo di questa edizione. Dopo "Storia di ecologia, coscienza e surreltà" di Massimo Pasca, con un John Lennon in versione "santo" che ha caratterizzato l'edizione 2013, la Cooperativa Coolclub ha affidato l'opera a Chekos'art, artista di origini salentine che si muove nel campo del graffitismo e del freestyling, che ha voluto omaggiare l'artista statunitense per la prima volta nel Salento il 24 luglio a Torre Regina Giovanna di Apani (Br).

Chekos'art, nasce a Lecce nel 1977. Spirito combattivo e ribelle, da giovanissimo si trasferisce a Milano dove intraprende il suo percorso artistico cominciando come writer, tra centri sociali, case occupate, quartieri popolari, lavori precari vivendo ed assorbendo tutto ciò che la strada contiene. Il suo spirito artistico e la sua voglia di scoprire ed interagire con le diversità e le novità, lo spingono ad abbandonare l'Italia per intraprendere diversi progetti artistici attraversando i paesi dell'Est Europa, fino ad arrivare in Cina, in India, a New York, per poi ritornare definitivamente in Puglia, a Lecce, la base in cui opera tutt'ora. Artista autodidatta che si muove nel campo del graffitismo e del freestyling, riscopre se stesso rivoluzionando giorno per giorno il suo carattere artistico, sperimenta e fonde diversi stili e diverse tecniche. Intorno la fine degli anni 90 diviene uno dei pionieri della Street Art in Italia, rigenerandosi in forme procreative, porta avanti nella vita come nell'arte i valori dell'antirazzismo, ama ricercare e ricercarsi condividendo la sua arte e i suoi valori con altre diversità artistiche. Fondatore del movimento “South Italy Street Art”, il cui obiettivo è quello di creare una piattaforma dinamica tra vari artisti nazionali ed internazionali, chi vi partecipa ha l'obiettivo di uscire dai tradizionali canoni dell'arte, arricchendo così il progetto e contemporaneamente se stesso. Una "piattaforma contaminata" in continua evoluzione, completata da artisti che fanno della propria arte una periodica ricerca e amor di vita. 

Giovedì 24 luglio (ore 21.30 - biglietti 20 euro + d.p. nei circuiti Bookingshow e Ticketone), Cat Power arriva nel Sud Italia per una delle due tappe italiane del tour mondiale "Sun"; una giovinezza vissuta da Bohémien girovagando per gli States, l'approdo nella New York underground e l'inizio di una carriera che l'ha portata in poco tempo nell'olimpo dell'Indie-Rock con venti anni di carriera e nove album alle spalle. Prodotto da Chan Marshall, mixato da Philippe Zdar "Sun" è l'ultimo album in studio di Cat; scritto, suonato, registrato e interamente autoprodotto è una dichiarazione di completo controllo che si ritrova anche nei temi delle canzoni. Coloro che conoscono la discografia di Cat Power ritroveranno elementi della pietra miliare del 2003 "You Are Free", che sperimentava forme vocali e basi prese in prestito dalla urban music. La serata, tutta al femminile, sarà aperta da tre cantautrici pugliesi: Una, Mery Fiore e Sofia Brunetta. In chiusura spazio alle selezioni di Panic Indie Rock. 

Il Festival proseguirà con Afterhours (1 agosto al Parco Gondar di Gallipoli), Avion Travel (8 agosto all'Anfiteatro Romano di Lecce), Brunori Sas e Bud Spencer Blues Explosion (9 e 10 agosto al Parco di Belloluogo a Lecce nell'ambito del Green Sound Festival), Mannarino (13 agosto in Piazza Libertini a Lecce). Il Sud Est Indipendente nel corso delle sue edizioni ha portato in Salento ospiti come Kings Of Convenience, Baustelle, Gogol Bordello, Bugo, Skatalites, Verdena, Daniele Silvestri, Tre Allegri Ragazzi Morti, Vallanzaska, Teatro degli Orrori, One Dimensional Man, Jon Spencer Blues Explotion, Mannarino, Calibro 35, Brunori Sas, Amor Fou, Lombroso, Dellera, Crifiu, Mascarimirì e molte altre realtà italiane e pugliesi.


Social:
OkNotizie
Segnala notizia


Link sponsorizzato
ULTIME NOTIZIE DI "CULTURA E SPETTACOLO"
16 Novembre 2017 - Lecce

Lecce - Spazio ai giovani autori italiani alla Città del Libro di Campi Salentina. In occasione della XXII edizione della rassegna letteraria...

10 Novembre 2017 - Monteroni Di Lecce

Monteroni Di Lecce - Nuovo imperdibile appuntamento con la cover band di Luciano Ligabue “Figli di Rock 'n' Roll”. Venerdì 17 novembre il gruppo si...

03 Novembre 2017 - Lecce

Lecce - RADICI - Pizzicheria Salentina organizza - per il nono anno consecutivo - l’edizione romana del “San Martino Salentino”. Un evento,...



  • Lascia un tuo commento... senza registrarti!
Nome (obbligatorio) E-mail (obbligatoria - non sarà pubblicata)
Testo del commento (obbligatorio)



Banner
Banner
Banner