Rimani aggiornato su ciò che accade nel Salento.
Diventa Fan di FuturaTv!
Chiudi

Segnala la notizia ad un amico

Il tuo messaggio è stato inviato correttamente. Grazie.

Il tuo messaggio non è stato inviato.

Quotidiano Lecce, Salento

- Giovedì, 23 novembre 2017 - Ore 08:33

Ninfa Giannuzzi e Valerio Daniele per "Suona Leuca"

Ninfa Giannuzzi e Valerio Daniele per "Suona Leuca"

Lecce - Giovedì 26 giugno con l'house concert della cantante Ninfa Giannuzzi e del chitarrista Valerio Daniele prosegue Suona Leuca. Il progetto, a cura della Cooperativa Coolclub nell'ambito del programma integrato di Rigenerazione Urbana di Via Leuca promosso dal Comune di Lecce e coordinato da Lua (Laboratorio Urbano Aperto) e Manifatture Knos, è un invito a far suonare l'omonimo quartiere di Lecce, a scoprire musicisti e sonorità che lo abitano. La prenotazione è obbligatoria e i posti sono limitati. Per assistere al concerto è necessario inviare una mail a suonaleuca@coolclub.it entro le ore 14 del 25 giugno.

Tra i brani in scaletta, in un viaggio nelle musiche dei sud del mondo, i due musicisti presenteranno anche Àspro, nuovo progetto discografico prodotto da Kurumuny e promosso con il sostegno di Puglia Sounds, un progetto di riappropriazione della lingua grìka e della tradizione orale della Grecìa. Il disco è una danza propiziatoria al ritorno della passione popolare collettiva; un ritorno che apra la strada verso una “rinascita comunitaria” non ancorata al passato ma rivolta al futuro. Àspro è “bianco” ma anche ruvido, puro ma non sempre limpido, semplice ma non facile. Così è la musica che propone il duo. Pochi timbri, primari ma avvolti in disegni complessi, in bilico fra la semplicità della tradizione e il pensiero e la sensibilità delle musiche nuove, di frontiera. La ricerca testuale di Ninfa Giannuzzi si innesta sugli arrangiamenti di Valerio Daniele per dar vita a un disco – con la produzione artistica firmata desuonatori - non previsto e non prevedibile, tessuto nelle trame dell'essenzialità. Nei nove brani i due sono affiancati da Giorgio Distante (tromba ed elettronica) e Vito De Lorenzi (tabla e tamburi a cornice) e dagli ospiti Rachele Andrioli (voce - Ndo ndo ndo), Oh Petroleum (voce - Ndo ndo ndo), Alessia Tondo (voce - Ta itela), William Greco (pianoforte), Giuseppe Spedicato (basso acustico), Emanuele Licci (bouzouki), Egidio Marullo (immagini), Franco Corlianò (consulenza sulla lingua grika).

Venerdì 11 luglio appuntamento con i 7 / Ottonani, formazione nata nel 2011 che annovera musicisti accomunati dalla passione per gli ottoni e dal desiderio di dare vita ad un progetto musicale unico. "Un viaggio delirante per ottoni" vissuto in totale libertà artistica e a diretto contatto con il pubblico, che attraversa terre e generi musicali; dai contesti balcanici alle bande musicali del Sud Italia, dal tango argentino al jazz Usa, dalla musica dei film alla tradizione dei grandi autori classici europei; il tutto rivisitato in uno stile fresco, scanzonato e irriverente. I 7 / Ottonani sono Francesco Protopapa, Andrea Perrone, Simone Stefanizzi (tromba); Gaetano Carrozzo, Gialuca Ria, Giuseppe Oliveto (trombone); Dino Donateo (tuba).

Suona Leuca è prima di tutto un’indagine sulla storia della musica in un quartiere importante e popoloso. L’indagine sarà rivolta alle famiglie residenti e ai loro gusti musicali: musiche di tradizione, jazz, pop, rock, blues come colonna sonora di vite. Nell’ambito delle musiche popolari e di tradizione si censiranno le famiglie straniere presenti e si inviteranno a condividere le loro musiche tradizionali. Si cercheranno, inoltre, all’interno del quartiere dei portatori di musica: musicisti, giornalisti, collezionisti, appassionati. Inoltre case, negozi, terrazzi, cantine, giardini, botteghe, balconi, luoghi intimi e inediti ospiteranno nei prossimi mesi piccoli concerti per pochi spettatori. Quella dell'house concert è una formula che proviene dagli Stati Uniti e che ha preso piede in Europa e in Italia. Condividere un proprio "spazio" per accogliere amici - vecchi e nuovi - e passare una serata diversa. Fuori dalla distanza artista/pubblico, il musicista entra in contatto diretto con l’ascoltatore, mangia e beve con lui, è parte della sua vita e della sua storia per una sera.

Nel suo secondo stralcio, il programma di Rigenerazione Urbana di Via Leuca ha selezionato tramite bando pubblico i progetti di trenta diverse associazioni impegnate con azioni immateriali da realizzarsi nel quartiere parallelamente al cantiere che interverrà sul tratto di via Leuca che collega Piazza Italia (Porta San Biagio) a via Pordenone. Tutte le info sul sito ufficiale www.rigenerazioneurbanalecce.it.




Social:
OkNotizie
Segnala notizia


Link sponsorizzato
ULTIME NOTIZIE DI "CULTURA E SPETTACOLO"
16 Novembre 2017 - Lecce

Lecce - Spazio ai giovani autori italiani alla Città del Libro di Campi Salentina. In occasione della XXII edizione della rassegna letteraria...

10 Novembre 2017 - Monteroni Di Lecce

Monteroni Di Lecce - Nuovo imperdibile appuntamento con la cover band di Luciano Ligabue “Figli di Rock 'n' Roll”. Venerdì 17 novembre il gruppo si...

03 Novembre 2017 - Lecce

Lecce - RADICI - Pizzicheria Salentina organizza - per il nono anno consecutivo - l’edizione romana del “San Martino Salentino”. Un evento,...



  • Lascia un tuo commento... senza registrarti!
Nome (obbligatorio) E-mail (obbligatoria - non sarà pubblicata)
Testo del commento (obbligatorio)



Banner
Banner
Banner