Rimani aggiornato su ciò che accade nel Salento.
Diventa Fan di FuturaTv!
Chiudi

Segnala la notizia ad un amico

Il tuo messaggio è stato inviato correttamente. Grazie.

Il tuo messaggio non è stato inviato.

Quotidiano Lecce, Salento

- Martedì, 17 ottobre 2017 - Ore 17:05

"Pe(n)sa differente": Il programma della 2^ giornata

"Pe(n)sa differente": Il programma della 2^ giornata

Lecce - Seconda giornata per Pe(n)sa differente. Festeggia il tuo peso naturale!, manifestazione nazionale di sensibilizzazione, informazione e formazione su anoressia, bulimia e obesità, sul concetto di ‘peso naturale’ e le altre in/differenze che si tiene a Lecce. Evento unico in Italia, in linea con manifestazioni di altri Paesi quali il Canada ‘Eating Disorder Awareness Week’, l’Inghilterra ‘International No Diet Day’ e gli Stati Uniti ‘I’m beautiful the way I am’, si propone di celebrare la differenza fisica, mentale ed emozionale, inneggiare al pensiero libero da ogni omologazione, festeggiare la bellezza in tutte le sue forme, perché ogni persona è unica, ogni bellezza è autentica e ogni ‘differenza’ è un valore. Il claim ‘Pe(n)sa differente’ contiene in sé due accezioni: l’una si riferisce al peso, che è determinato da molti fattori tra i quali quelli genetici e che quindi non può essere un numero ideale valido per tutti; l’altra si riferisce alla necessità di pensare, ciascuno con la propria testa, al fine di elaborare il proprio modo originale di essere nel mondo.

Organizzata da ONLUS Salomè, associazione scientifico-culturale, e Big Sur, laboratorio di immagini e visioni, con la direzione scientifica di Caterina Renna e la direzione artistica di Francesco Maggiore, coniuga incontri scientifici e appuntamenti culturali, sociali, artistici e sportivi aperti al pubblico. Tratto distintivo di ‘Pe(n)sa differente!’ è la capacità di mettere in relazione l’approccio scientifico con quello divulgativo, scegliendo una modalità di comunicazione informale, diretta e coinvolgente. L’evento interessa due location nel cuore della città antica: il MUST Museo Storico Città di Lecce e il suggestivo Teatro Romano, e le Manifatture Knos.

Per la giornata di venerdì 13 si segnala dalle 8.30 sino alle 18 presso il Museo Storico della Città di Lecce il convegno “Lo stato dell’arte nella prevenzione, cura e riabilitazione dei disturbi dell’alimentazione e l’obesità”. Durante il seminario saranno tratti vari argomenti, come “La motivazione, l’alleanza terapeutica e l’aderenza al trattamento. L’importanza della fiducia per una relazione cooperativa”; “La presa in carico e il coinvolgimento della famiglia nella cura. Dal sostegno alla terapia”; “Gli interventi psicoeducativi e psicofarmacologici: dai disturbi dell’alimentazione alle comorbidità psichiatriche; “Riabilitare il corpo e la mente. L’integrazione delle cure nei trattamenti riabilitativi”; “La medicina funzionale e relazionale. La gestione complessa del ‘corpo’ fisico e relazionale”. Tra i relatori Ignazio Senatore (Napoli), Francesca D’Ecclesia (Roma), Serena Petrocchi (Milano), Caterina Renna (Lecce), Patrizia Todisco (Vicenza), Loriana Murciano (Torino), Pierandrea Salvo (Portogruaro), Lisa Guidi (Montecatini Terme), Paola Calò (Lecce), Concetta De Salvo (Aosta), Erika Baldissera (Portogruaro), Bartolomeo Giorgio (Bari), Fabrizio Jacoangeli (Roma), Marco Bernardini (Roma).

Non solo formazione, Pe(n)sa differente propone a partire dalle 20 nel Teatro Romano un talk con la special testimonial della settima edizione di Pe(n)sa differente Ilaria Caprioglio, ex modella, avvocato, scrittrice, vicepresidente di Mi nutro di vita, che partecipa all’incontro culturale Partiamo dall’in/definito con Caterina Renna, psichiatra, psicoterapeuta e direttore scientifico e Andrea Sagni, filosofo. Il tema dell’incontro è il desiderio di definirsi, di essere riconoscibili, declinato quale strumento di riconfigurazione di senso in quella rete di relazioni che intratteniamo con noi stessi, con gli altri e col mondo, e che si traduce nella costruzione della propria identità. Introduce il sindaco di Lecce, Paolo Perrone che presenta Lecce2019 Capitale della Cultura delle differenze. A seguire Letture differenti a cura delle poetesse Ilaria Seclì, Irene Ester Leo e Maira Marzioni. Alle 21, nell’ambito delle iniziative artistiche, la coreografa Anna Maria De Filippi propone con Laboratorio di Danza e la Compagnie Atto ed Elektra la performance di danza La fanciulla divina che chiude una trilogia iniziata nel 2012. Ispirato alla figura simbolica di Ecate, lo spettacolo mescola alchimia e inconscio, arte e magia mettendoli a disposizione di un sublime e nobile percorso psichico indispensabile alla trasformazione/guarigione. 
La performance è stata realizzata in collaborazione con Insynchlab e Marmocchi. L’ingresso è gratuito.

Inoltre dalle 9 sino alle 19 sono visitabili al Must le mostre di Pe(n)sa differente, come Meriendas Sonandas di Bela Abud, illustratrice free lance argentina e special guest della manifestazione che ha messo a disposizione le sue opere per sostenere la campagna di comunicazione Pe(n)sa differente, della quale condivide i contenuti, il metodo e la sensibilità. I suoi disegni nascono all’alba quando Bela senza accorgersi che il sole è già spuntato “disegna e dipinge accompagnata da un tè alla cannella”, pensando a quante, a quanti, posseduti dall’indeterminato, non riescono a trovare il filo del proprio sé.
Sempre nell’ambito delle mostre Partiamo dall’in/definito, L’arazzo degli arrivi – Poesia postale, L'abbecedario, Sono state le parole dette a caso che a poco a poco mi hanno rivelato tutto, ideate e progettate da Mauro Marino e Sergio Quarta all’interno dei laboratori espressivi del Centro per la Cura e la Ricerca sui DCA (DSM-ASL Lecce) e curate da Big Sur Lab, che mirano a dipingere le differenti possibilità espressive e creative della identità/corporeità di ognuno, laddove questa non risponde a meri canoni estetici standardizzanti, ma è intesa come parte comunicativa della personalità tutta, nella sua irriducibile peculiarità. Quest’anno l’Accademia di moda Calcagnile partecipa con l’esposizione Vestire le storie. La mostra L’abito etico è invece curata da Santa Scioscio e indaga l’abito come segno descrittivo dell’identità e dello stile d’ognuno. Si segnala anche Tratto Comune, illustrazioni di Chiara Spinelli. Lavora su piccoli formati, essenziali e delicati come i suoi tratti. Che si tratti di una casa che cammini, di un gelato con i piedi, di una scarpa da cui esce fumo, oppure un albero con una mano per radice, le immagini di Chiara Spinelli sono fiabe giocose, phantasie che precedono l’atto stesso dell’immaginare.

Pe(n)sa differente. Festeggia il tuo peso naturale! è un progetto di ONLUS Salomè E BIG SUR
Partner • Comune di Lecce, Lecce2019 - Città Candidata Capitale Europea della Cultura
DIREZIONE SCIENTIFICA Caterina Renna • ONLUS Salomè – DIREZIONE ARTISTICA Francesco Maggiore • Big Sur – COORDINAMENTO SCIENTIFICO Caterina Renna, Rocco Melcarne • ONLUS Salomè - COMITATO SCIENTIFICO Patrizia Todisco, Pierandrea Salvo, Veronica Vantaggiato – COORDINAMENTO ORGANIZZATIVO Sergio Quarta • Big Sur –COORDINAMENTO FORUM Andrea Sagni – SEGRETERIA ORGANIZZATIVA Lucianna Margilio, Vincenzo Ampolo, Rebecca Macrì, Silvia Olive, Simona Colletta, Marco Rollo – GRAFICA Efrem Barrotta • Big Sur – ILLUSTRAZIONI Bela Abud - WEB DESIGN Simone Tarighinejad • Big Sur – ALLESTIMENTI Big Sur Lab – FOTOGRAFIA Enrico Carpinello – COLLABORAZIONI Fondo Verri, Laboratorio di danza, Compagnia Elektra, Compagnia Atto, Big Sur Lab, Slow Food – Lecce, MadamaDorè, Accademia di moda Calcagnile, Masseria didattica Tumeddhi, Lobello Records, Manifatture Knos, Insynchlab, LeA, Salvo La Maglietta, Artlab, Libreria Adriatica, Université de Lyon (France) – RINGRAZIAMENTI Panificio Vetrugno (Campi Salentina - LE), CA.DI. Group, Caseifcio Antica Latteria (Lecce), Garden Idea Verde di Fabio Rizzo & C. (Lecce), AOB PASTICCIOTTIOBAMAPOINT (Campi Salentina - LE), La Vinolearia Sas (Trepuzzi - LE), Il Giardino del Re (Otranto - LE), Degusto Salento (Leverano - LE) – EVENTO SCIENTIFICO REALIZZATO CON IL CONTRIBUTO INCONDIZIONATO DI Lundbeck, Otsuka Pharmaceutical Italy, Guna, FB Health – PROGETTO REALIZZATO CON IL CONTRIBUTO Regione Puglia - Area Politiche per lo Sviluppo Rurale – PATROCINI Comune di Lecce, Provincia di Lecce, ASL Lecce, Assessorato alle Risorse Agro-alimentari Regione Puglia.


VENERDÌ 13 GIUGNO 2014
Ore 8.30/18.00 • MUST CONVEGNO ECM
LO STATO DELL’ARTE NELLA PREVENZIONE, CURA E RIABILITAZIONE DEI DISTURBI DELL’ALIMENTAZIONE E L’OBESITÀ
Argomenti trattati:
LA MOTIVAZIONE, L’ALLEANZA TERAPEUTICA E L’ADERENZA AL TRATTAMENTO L’importanza della fiducia per una relazione cooperativa
LA PRESA IN CARICO E IL COINVOLGIMENTO DELLA FAMIGLIA NELLA CURA Dal sostegno alla terapia
GLI INTERVENTI PSICOEDUCATIVI E PSICOFARMACOLOGICI Dai disturbi dell’alimentazione alle comorbidità psichiatriche
RIABILITATARE IL CORPO E LA MENTE L’integrazione delle cure nei trattamenti riabilitativi
LA MEDICINA FUNZIONALE E RELAZIONALE La gestione complessa del ‘corpo’ fisico e relazionale
RELATORI: Ignazio Senatore (Napoli), Francesca D’Ecclesia (Roma), Serena Petrocchi (Milano), Caterina Renna (Lecce), Patrizia Todisco (Vicenza), Loriana Murciano (Torino), Pierandrea Salvo (Portogruaro), Lisa Guidi (Montecatini Terme), Paola Calò (Lecce), Concetta De Salvo (Aosta), Erika Baldissera (Portogruaro), Bartolomeo Giorgio (Bari), Fabrizio Jacoangeli (Roma), Marco Bernardini (Roma)

Ore 20.00 • TEATRO ROMANO INCONTRI CULTURALI
Lecce 2019 Capitale della Cultura delle differenze
Città candidata Capitale europea della cultura”
Paolo Perrone, Sindaco di Lecce • Presidente del Comitato “Lecce2019

PARTIAMO DALL’IN/DEFINITO
Talk con Ilaria Caprioglio. Partecipano Caterina Renna e Andrea Sagni
Il desiderio di definirsi, di essere riconoscibili si declina come strumento di riconfigurazione di senso. Partiamo dall’in/definito per un viaggio alla scoperta di noi e del mondo che non finisce mai, che non si definisce mai.

LETTURE DIFFERENTI
Voci di Ilaria Seclì, Irene Ester Leo, Maira Marzioni

Ore 21.00 • TEATRO ROMANO DANZA
LA FANCIULLA DIVINA
Coreografia Annamaria De Filippi
Con Laboratorio di danza, Compagnie Elektra / Atto, Insynchlab e Marmocchi.
In collaborazione con i Laboratori espressivi del Centro per la Cura e la Ricerca sui DCA (DSM•ASL LE)
Ispirato alla figura simbolica di Ecate, il terzo atto della trilogia si spinge alla ricerca di un compimento dell’anima e della personalità attraverso alchimia e inconscio, arte e magia.

ONLUS Salomè
Nata nel 1998, l’Associazione scientifico-culturale ONLUS Salomè si occupa di disagio giovanile, in particolare per quel che riguarda i disturbi dell’alimentazione, e ha tra i suoi scopi quello di promuovere e realizzare iniziative culturali e scientifiche al fine di formare, informare e sensibilizzare operatori e opinione pubblica circa il disagio e i metodi per prevenirlo e curarlo. Elabora programmi di prevenzione primaria universali e selettivi rivolti alla popolazione generale e alla popolazione a rischio e programmi di prevenzione secondaria. I progetti nascono dalla necessità di proporre un modo alternativo di fare comunicazione e ricerca, scambio e conoscenza. www.salomeonlus.it

BIG SUR immagini e visioni
Big Sur è un luogo di invenzione e di produzione di immagini, suoni e visioni che da 15 anni svolge la sua attività tra Lecce e Roma. È un laboratorio sempre aperto all'incontro e allo scambio, dove si elaborano progetti di comunicazione e interventi sul territorio. All'interno di questo spazio creativo e progettuale si incontrano grafici, fotografi, filmaker, illustratori, copywriter, web designer, musicisti. Una comunicazione ‘sensibile’. Dal 1998 Big Sur s.c.r.l. realizza progetti grafici e campagne di comunicazione per enti, istituzioni, aziende, associazioni, teatri e società di produzione cinematografiche. Progetta e organizza manifestazioni culturali e campagne di comunicazione sociale, produce film documentari e prodotti audiovisivi, produce artefatti comunicativi per la valorizzazione delle risorse creative, crea occasioni di incontro e di scambio di saperi attraverso seminari e attività di formazione. www.bigsur.it. Pe(n)sa differente. Festeggia il tuo peso naturale! Campagna nazionale di comunicazione per la sensibilizzazione, informazione e formazione su anoressia, bulimia e obesità ha preso l’avvio nel 2008 all’interno del programma nazionale ‘Guadagnare la Salute. Rendere facili le scelte salutari’. Ideata e organizzata dall'associazione scientifico-culturale ONLUS Salomè e il laboratorio di comunicazione Big Sur, con la direzione scientifica di Caterina Renna e la direzione artistica di Francesco Maggiore, la campagna propone una manifestazione annuale, evento unico in Italia in linea con manifestazioni di altri Paesi quali il Canada ‘Eating Disorder Awareness Week’, l’Inghilterra‘International No Diet Day’ e gli Stati Uniti ‘I’m beautiful the way I am’ che si configura quale azione di prevenzione universale e selettiva dei disturbi dell’alimentazione e dell’obesità e quale azione di promozione degli stili di vita salutari e dell’accettazione delle differenze. www.pensa-differente.it.


Social:
OkNotizie
Segnala notizia


Link sponsorizzato
ULTIME NOTIZIE DI "CULTURA E SPETTACOLO"
08 Ottobre 2017 - Lecce

Lecce - Di Roberta Apos, nota hair stylist salentina, ne abbiamo sentito parlare a lungo. Nel corso del tempo stile e professionalità l’hanno...

07 Ottobre 2017 - Salento

Salento - Domenica 8 ottobre tornano i live al Gianna Rock Cafè di Veglie (via Fratelli Bandiera), con la band Figli di Rock 'n' Roll. Nel corso della...

08 Agosto 2017 - Vernole

Vernole - Al Mediterraneo si fa baldoria in compagnia di "Midsummer Night", il party in notturna in programma mercoledì 9 agosto con start alle ore 23....



  • Lascia un tuo commento... senza registrarti!
Nome (obbligatorio) E-mail (obbligatoria - non sarà pubblicata)
Testo del commento (obbligatorio)



Banner
Banner
Banner