Rimani aggiornato su ciò che accade nel Salento.
Diventa Fan di FuturaTv!
Chiudi

Segnala la notizia ad un amico

Il tuo messaggio è stato inviato correttamente. Grazie.

Il tuo messaggio non è stato inviato.

Quotidiano Lecce, Salento

- Lunedì, 25 giugno 2018 - Ore 02:24

"Lecce Tattoo Fest": inaugurazione sold out

"Lecce Tattoo Fest": inaugurazione sold out

Lecce - Grande successo di pubblico per la giornata inaugurale della prima edizione del Lecce Tattoo Fest, la grande kermesse di Lecce Fiere in Piazza Palio dedicata alla promozione della creazione artistica contemporanea in un ambito di azione che parte dall’arte visiva per estendersi al tatuaggio e che concede ogni forma di contaminazione con i diversi linguaggi espressivi a disposizione della società creativa dei nostri tempi.

Lo scorso pomeriggio, oltre a grandi nomi, quali Matteo Pasqualin, tra i guru del tatuaggio realistico sia a livello nazionale che internazionale, specializzato nell’uso del Black and Grey, Ivano Natale giovane artista campano formatosi tra Italia e Stati Uniti ed ora stimato interprete del Chicano Style, spiccano sicuramente anche la presenza di Riccardo Cassese, Luca Natalini (protagonista della serie tv su DMAX, Milano City Tattoo), e tanti altri.

Il Festival, dedicato in particolare alle nuove espressioni artistiche legate al mondo della body-art e della body-modification, replicherà questa domenica con una giornata conclusiva in cui i 150 tatuatori professionisti provenienti da ogni parte d’Italia prenderanno parte all’attesissimo contest che prevede ben 7 categorie, dall’ornamental al black and grey. Oltre a poter ammirare i tatuatori all’opera, si potrà ascoltare musica, partecipare a giochi organizzati ed assistere alle performance di body art. 
Tra gli appassionati, in giro per gli stand, è da segnalare la presenza di diversi volti noti della città tra cui anche l’Assessore alle Politiche Ambientali del Comune, Andrea Guido che come al solito ha colto l’importanza strategica dell’evento per gli obiettivi di marketing territoriale della città.

“La diffusione del tatuaggio – ha commentato l’Assessore Guido - e il relativo proliferare di operatori in molti casi ‘improvvisati’, ha fatto sì che in Italia, così come in altri paesi, la pratica venisse regolamentata a tutela della salute del cliente. Il mancato rispetto di norme igieniche e di sicurezza durante l’applicazione del tatuaggio, infatti, può apportare effetti anche di estrema gravità. Ecco perché raccomando a tutti di evitare gli operatori e le strutture non autorizzate. Specialmente d’estate, nelle località turistiche ma anche nelle discoteche o per strada, sono presenti banchetti o sedicenti tatuatori ambulanti che non si attengono alle regole basilari di igiene e di sicurezza. Ben vengano invece eventi convention come questa che riuniscono solo veri professionisti del settore che hanno il know how e le carte in regola per realizzare tattoo in piena sicurezza e senza rischio alcuno per tutti coloro che intendono decorare il proprio corpo in maniera permanente. Un plauso agli organizzatori: Ciro Patronelli, Andrea Quarta e il laboratorio Tendenze Tattoo di Veglie”.


Social:
OkNotizie
Segnala notizia


ULTIME NOTIZIE DI "CULTURA E SPETTACOLO"
20 Aprile 2018 - Lecce

Lecce - Ultima giornata dell’evento “Oltre la paura, arte e cultura della prevenzione” firmata Andos onlus Lecce, oggi 20 aprile alle ...

19 Febbraio 2018 - Lecce

Lecce - Presentata questa mattina a Lecce la conferenza stampa di BTM, una delle principali manifestazioni del Sud Italia che raccoglie intorno a se...

20 Gennaio 2018 - Lecce

Lecce - Il 22 febbraio si accenderanno i riflettori su uno dei gioielli storici culturali leccesi d’eccellenza, l’ex convento degli Agostiniani,...



  • Lascia un tuo commento... senza registrarti!
Nome (obbligatorio) E-mail (obbligatoria - non sarà pubblicata)
Testo del commento (obbligatorio)



Banner
Banner
Banner