Rimani aggiornato su ciò che accade nel Salento.
Diventa Fan di FuturaTv!
Chiudi

Segnala la notizia ad un amico

Il tuo messaggio è stato inviato correttamente. Grazie.

Il tuo messaggio non è stato inviato.

Quotidiano Lecce, Salento

- Lunedì, 18 giugno 2018 - Ore 09:56

Dal 19 al 21 giugno va in scena la "Città della musica"

Dal 19 al 21 giugno va in scena la "Città della musica"

Squinzano - Tre giorni di musica, incontri, mostre, jam session, dj set, enogastronomia con le eccellenze di Puglia: dal 19 al 21 giugno in Piazza Vittoria a Squinzano, in provincia di Lecce, va in scena “Città della musica”, un percorso tra suoni e sapori. La manifestazione - organizzata dal Comune di Squinzano con la direzione artistica di Ribalta e con il patrocinio di Regione Puglia, Provincia di Lecce, Unione del Comuni del Nord Salento e Gal Valle della Cupa - si chiuderà con l’assegnazione del Premio Vigna d’Argento, realizzato dal maestro Ugo Malecore, scomparso nel 2013 all'età di 92 anni, dopo aver formato, nella sua bottega leccese, generazioni di artigiani.

La manifestazione vuole celebrare Squinzano come città della musica che nel corso del novecento ha visto crescere e affermarsi la grande tradizione bandistica, rappresentata soprattutto nel periodo diretto dai fratelli Ernesto e Gennaro Abbate ma che ancora oggi porta la Banda di Squinzano in giro per l’Italia. Nel piccolo centro del nord salento è nato, inoltre, Nicola Arigliano che sarà ricordato con una mostra e con l’assegnazione di un premio riservato a giovani musicisti jazz.

Nel corso delle tre giornate (programma ancora in via di completamento) Piazza Vittoria ospiterà tre palchi sui quali si alterneranno ospiti pugliesi e nazionali tra jazz, musica popolare, dj set e altro ancora. Nel corso della prima serata il palco principale accoglierà la Tammurriata rock di Enrico Capuano, uno dei principali esponenti del nuovo Folk-rock italiano, tra i primi a proporre in forma moderna questo genere musicale creando una tendenza che negli anni successivi si è molto radicata nella musica italiana. La seconda serata sarà invece dedicata al concorso (riservato a brani editi, inediti e jazz) Salento Cantaestate. Nel corso della serata finale spazio invece alla cerimonia di consegna del Premio Vigna d’argento presentato dalla speacker radiofonica Ilia d’Arpa e da Keila Guilarte Gonzales, modella e “madre natura” di un’edizione di Ciao Darwin. In chiusura spazio alla musica dei Fabbrica Folk, band nata dall'ispirazione di sette musicisti provenienti da universi stilistici ed espressivi variegati ma tutti con una sola esigenza: scandagliare le radici della tradizione Salentina per carpirne le sfumature e i linguaggi strumentali che fanno della musica un “non luogo” geografico.

Tra gli ospiti della manifestazione Franco Cerri, che nel corso della sua lunga carriera ha lavorato al fianco di artisti del calibro di Django Reinhardt, Gorni Kramer, Chet Baker, Gerry Mulligan, Billie Holiday, Stéphane Grappelli, Lee Konitz, Dizzy Gillespie, Tullio De Piscopo, Pino Presti, Jean Luc Ponty e Nicola Arigliano, si esibirà affiancato da alcuni musicisti salentini; il sassofonista Raffaele Casarano, che proporrà i brani del suo recente cd Noè prodotto dal trombettista Paolo Fresu per la sua Tuk Musik; Elisabetta Guido, artista poliedrica che spazia dal jazz, al soul, dal gospel al repertorio lirico, docente e pianista, cantante e direttrice di coro, autrice di musiche e testi e arrangiatrice, che presenterà il suo ultimo lavoro discografico “Let your voice dance”, prodotto da Koinè - Dodicilune e distribuito da IRD; il grande chitarrista il saxofonista Fulvio Palese presenterà il suo recente “The comics tune”, nel quale ha voluto riprodurre la sensazione sonora tipica del club, priva di artifici tecnologici che mira ad enfatizzare l’autenticità del suono strumentale; Larry Franco, musicista, cantante, insegnate al Conservatorio di Taranto, che nel corso della sua lunga carriera si è esibito in festival di tutto il mondo, condividerà il palco con Giampaolo Ascolese, batterista, percussionista e compositore, che ha avuto un'intensa collaborazione con Nicola Arigliano durata circa 20 anni.

Tutte le sere spazio alle degustazioni di prodotti enogastronimici con stand e spazi espositivi riservati alle aziende salentine e pugliesi. In collaborazione con Musicarte si potranno provare gli strumenti Yamaha messi a disposizione di musicisti (professionisti e non) per jam session che apriranno le varie serate e che coinvolgeranno importanti ospiti come Christian Meyer, batterista di Elio e le storie tese.


Social:
OkNotizie
Segnala notizia


ULTIME NOTIZIE DI "CULTURA E SPETTACOLO"
20 Aprile 2018 - Lecce

Lecce - Ultima giornata dell’evento “Oltre la paura, arte e cultura della prevenzione” firmata Andos onlus Lecce, oggi 20 aprile alle ...

19 Febbraio 2018 - Lecce

Lecce - Presentata questa mattina a Lecce la conferenza stampa di BTM, una delle principali manifestazioni del Sud Italia che raccoglie intorno a se...

20 Gennaio 2018 - Lecce

Lecce - Il 22 febbraio si accenderanno i riflettori su uno dei gioielli storici culturali leccesi d’eccellenza, l’ex convento degli Agostiniani,...



  • Lascia un tuo commento... senza registrarti!
Nome (obbligatorio) E-mail (obbligatoria - non sarà pubblicata)
Testo del commento (obbligatorio)



Banner
Banner
Banner