Rimani aggiornato su ciò che accade nel Salento.
Diventa Fan di FuturaTv!
Chiudi

Segnala la notizia ad un amico

Il tuo messaggio è stato inviato correttamente. Grazie.

Il tuo messaggio non è stato inviato.

Quotidiano Lecce, Salento

- Giovedì, 19 ottobre 2017 - Ore 12:53

La pianista Annalisa Orlando al Museo Castromediano

La pianista Annalisa Orlando al Museo Castromediano

Lecce - Un giovane talento salentino incanta il ciclo di concerti “Musica al Museo 2014”. Dopo il successo della serata inaugurale, questa sera alle 20.30 è in programma il secondo appuntamento della manifestazione organizzata dalla Camerata Musicale Salentina. Protagonista, nella suggestiva cornice del Museo Provinciale “Sigismondo Castromediano” di Lecce, sarà la talentuosa pianista Annalisa Orlando.

Diplomata in Pianoforte al Conservatorio “T. Schipa” di Lecce con il massimo dei voti, lode e menzione della commissione, ha partecipato a svariate rassegne nazionali; ha inoltre collaborato come solista con l’Orchestra Nazionale dei Conservatori diretta dal M° Xu Zhong e con l’Orchestra I.C.O. “T. Schipa”. Vincitrice di concorsi nazionali e internazionali, tra cui il celebre “Forty Fingers 2012”, ha preso parte all’ evento “Operazione Italia vs Inghilterra - musiche da vedere Ed. 2012-2013”, esibendosi al Royal College of Music e alla Kingston University di Londra.

La Orlando offrirà un saggio delle sue straordinarie doti tecniche e interpretative di tre brani eccezionali.
Il primo, “Musica Ricercata” di Ligeti, è una raccolta che il compositore ungherese realizza utilizzando un numero crescente di note: partendo dal primo brano, che nasce da una sola nota, si arriva via via al totale cromatico delle dodici note, nell'undicesimo e ultimo brano.

A seguire la “Partita n. 5 in sol maggiore” di Bach, articolata in sette movimenti, che prendono avvio da un Praeambulum dal ritmo ben marcato e incisivo, specie nelle note gravi; elegante e scorrevole la successiva Allemande, mentre la Courante presenta un tono più spigliato e la Sarabande si adagia in un andamento di danza più tranquillo e riflessivo; di gusto graziosamente francese il Minuetto che sfocia nel cadenzato Passepied e nell'impetuosa e solenne Gigue conclusiva, una costruzione sonora di solido impianto che sembra far dimenticare qualsiasi richiamo allo stile galante.

Infine “El Albaicin” di Albeniz, meravigliosa composizione dell'autore spagnolo dedicata all’omonimo quartiere di Granada ora Patrimonio dell’Unesco, tratta dal III quaderno di Iberia, la suite che, tecnicamente, rappresenta uno dei pezzi più difficili, richiedendo ai suoi interpreti forza immensa e mani flessibili, ma che si trova di diritto ai posti più elevati fra i più brillanti pezzi scritti per il principe degli strumenti, il pianoforte.

Annalisa Orlando ha 22 anni e ha conseguito la maturità classica nel 2010. Si è diplomata in Pianoforte al Conservatorio “T. Schipa” di Lecce sotto la guida del M° Pierluigi Camicia con il massimo dei voti lode e menzione della commissione. Successivamente ha frequentato il primo anno del II livello di Pianoforte nella classe del M° Benedetto Lupo presso il Conservatorio “N. Rota” di Monopoli, dove attualmente sta terminando il corso di studi sotto la guida del M° Carlo Gallo.

Ha seguito i corsi di perfezionamento dei maestri Michele Marvulli, Aldona Budrewicz-Jacobson, Andrea Lucchesini e Marisa Somma. Ha tenuto concerti e ha preso parte a varie manifestazioni in qualità di solista o in formazioni cameristiche (“Festa europea della musica- Roma”,”Brindisi classica XVIII edizione”, “Quartieri in festa-Lecce”,”Bernstein Music Festival 2011”, “Il cervello musicale”,Festival Internazionali “I concerti Ciani”, “Musica al Museo-Lecce”, XXIX Stagione di Concerti "Cos'è la musica"- Società Umanitaria, Milano).

Ha collaborato con l’Orchestra Nazionale dei Conservatori diretta dal M° Xu Zhong e, per alcune produzioni, con l’orchestra ICO “T. Schipa” di Lecce. Si è classificata ai primi posti in concorsi nazionali e internazionali di categoria ed è risultata finalista in competizioni di esecuzione pianistica come la “Nuova coppa pianisti” di Osimo e il concorso “Pietro Argento”-XVI edizione(II posto); si è inoltre distinta, ricevendo una menzione speciale dalla giuria, nel ”XII Concorso d’esecuzione musicale- Società umanitaria Milano” e nel corso del “Premio Lamberto Brunelli 2013" per i migliori diplomati. Grazie ad una borsa di studio offerta dalla Société Frédéric Chopin(Geneve), nell’ottobre 2012 ha partecipato ad una Chopin masterclass, tenuta nel Conservatorio di Ginevra dal M° Jeffrey Swann. Assieme agli altri vincitori del concorso “Forty Fingers”2012, ha preso parte nel novembre 2012 all’”operazione Italia vs Inghilterra- musiche da vedere ed. 2012-2013” , suonando presso il Royal College of Music e la Kingston University di Londra (i concerti sono stati trasmessi da Radio Vaticana nel mese di settembre 2013).



Social:
OkNotizie
Segnala notizia


Link sponsorizzato
ULTIME NOTIZIE DI "CULTURA E SPETTACOLO"
08 Ottobre 2017 - Lecce

Lecce - Di Roberta Apos, nota hair stylist salentina, ne abbiamo sentito parlare a lungo. Nel corso del tempo stile e professionalità l’hanno...

07 Ottobre 2017 - Salento

Salento - Domenica 8 ottobre tornano i live al Gianna Rock Cafè di Veglie (via Fratelli Bandiera), con la band Figli di Rock 'n' Roll. Nel corso della...

08 Agosto 2017 - Vernole

Vernole - Al Mediterraneo si fa baldoria in compagnia di "Midsummer Night", il party in notturna in programma mercoledì 9 agosto con start alle ore 23....



  • Lascia un tuo commento... senza registrarti!
Nome (obbligatorio) E-mail (obbligatoria - non sarà pubblicata)
Testo del commento (obbligatorio)



Banner
Banner
Banner