Rimani aggiornato su ciò che accade nel Salento.
Diventa Fan di FuturaTv!
Chiudi

Segnala la notizia ad un amico

Il tuo messaggio è stato inviato correttamente. Grazie.

Il tuo messaggio non è stato inviato.

Quotidiano Lecce, Salento

- Domenica, 19 novembre 2017 - Ore 02:23

La Notte dei Musei: apertura straordinaria al museo Castromediano

La Notte dei Musei: apertura straordinaria al museo Castromediano

Lecce - Il Museo provinciale “Sigismondo Castromediano” fa “le ore piccole” e resta “sveglio” in via straordinaria per tutti coloro che non hanno la possibilità di visitarlo nei consueti orari o vogliono trascorrere una serata insolita all’insegna della cultura e dell’arte.

Sabato 17 maggio, dalle ore 20 e fino alle ore 24, (ultimo accesso per la visita alle ore 23) il complesso museale di viale Gallipoli, a Lecce, resterà aperto in occasione de “La Notte dei Musei”, evento di respiro europeo, al quale aderisce la Provincia di Lecce, promosso per il sesto anno consecutivo dal Ministero dei Beni, delle Attività culturali e del Turismo.

Le sale del “Castromediano” saranno aperte gratuitamente ai visitatori (non è necessaria la prenotazione), che avranno l’opportunità di scoprirne “in notturna” i preziosi tesori custoditi. Cinque i percorsi espositivi visitabili: il primo piano con “Il grande racconto della Preistoria del Salento” che inizia già 80.000 anni fa, quando l’uomo del Paleolitico medio cominciò ad abitare le grotte sparse tra le scogliere e le campagne salentine; il piano terra con un’ideale passeggiata archeologica per il Salento alla scoperta dei Messapi, gli antichi abitanti di questa terra prima e nonostante l’arrivo del Greci e dei Romani; il secondo piano con l’Antiquarium, collezioni di antichità del Duca Castromediano e di altri studiosi e collezionisti locali, che formarono il primo nucleo dell’attuale museo e offrono oggi un quadro di sintesi della triplice divisione della regione in Dauni, Peucezia e Messapia; il terzo piano tra l’esplosione del Barocco locale con dipinti, sculture, ceramiche ed altro, ed un “Ottocento e Novento Salentini” con opere di artisti legati a questa terra per nascita o per elezione.

La vicepresidente della Provincia di Lecce con delega alla Cultura Simona Manca evidenzia: “Anche quest’anno partecipiamo con entusiasmo a questa importante manifestazione europea, convinti che iniziative del genere rappresentino un’occasione per avvicinarsi ancora di più al nostro patrimonio culturale e allargare ulteriormente la platea dei fruitori delle nostre bellezze storiche e artistiche.”
“La Notte dei Musei” coinvolge in Europa più di trenta Paesi e in Italia interessa tutte le principali città d’arte che aprono in via straordinaria musei statali, civici e privati, aree archeologiche, gallerie, biblioteche, proponendo un’emozionante ed originale esperienza di conoscenza del nostro enorme patrimonio artistico. Un’occasione unica anche per coinvolgere i più giovani, normalmente distanti dal mondo della cultura.
Il Museo provinciale “Sigismondo Castromediano” è il museo pubblico più antico di Puglia (1868), ospitato nel prestigioso Collegio Argento appositamente ristrutturato negli anni ’70 del secolo scorso dall’architetto Franco Minissi.


Social:
OkNotizie
Segnala notizia


Link sponsorizzato
ULTIME NOTIZIE DI "CULTURA E SPETTACOLO"
16 Novembre 2017 - Lecce

Lecce - Spazio ai giovani autori italiani alla Città del Libro di Campi Salentina. In occasione della XXII edizione della rassegna letteraria...

10 Novembre 2017 - Monteroni Di Lecce

Monteroni Di Lecce - Nuovo imperdibile appuntamento con la cover band di Luciano Ligabue “Figli di Rock 'n' Roll”. Venerdì 17 novembre il gruppo si...

03 Novembre 2017 - Lecce

Lecce - RADICI - Pizzicheria Salentina organizza - per il nono anno consecutivo - l’edizione romana del “San Martino Salentino”. Un evento,...



  • Lascia un tuo commento... senza registrarti!
Nome (obbligatorio) E-mail (obbligatoria - non sarà pubblicata)
Testo del commento (obbligatorio)



Banner
Banner
Banner