Rimani aggiornato su ciò che accade nel Salento.
Diventa Fan di FuturaTv!
Chiudi

Segnala la notizia ad un amico

Il tuo messaggio è stato inviato correttamente. Grazie.

Il tuo messaggio non è stato inviato.

Quotidiano Lecce, Salento

- Mercoledì, 18 ottobre 2017 - Ore 09:35

Le opere di Sandro Marasco ed Emanuela Rizzo per CreArt

Le opere di Sandro Marasco ed Emanuela Rizzo per CreArt

Lecce - Due artisti salentini sono stati selezionati nell’ambito del programma comunitario CreArt. Network of cities for artistic creation per un progetto espositivo internazionale.

Le opere di Sandro Marasco ed Emanuela Rizzo – assieme ad altri diciannove artisti provenienti da diverse città europee che sono state coinvolte nel progetto – faranno parte del percorso espositivo internazionale ed itinerante che sarà avviato a partire dal prossimo luglio. I due artisti nello scorso marzo, in occasione della giornata europea della creatività, hanno partecipato alla mostra Le verità immaginate curata da Lorenzo Madaro, direttore artistico di CreArt Lecce, a Palazzo Vernazza-Castromediano di Lecce. Miguel Amado, nominato dai direttori artistici delle singole città come curatore dei tre eventi espositivi che saranno ospitati a Vilnius (Lituania, a partire dal 4 luglio), Zagabria (Croazia) e Miercurea-Ciuc (Harghita, Romania), è stato già curatore di un importante progetto artistico internazionale: il Padiglione Portogallo della Biennale di Venezia del 2013. A conclusione del progetto itinerante sarà pubblicato un catalogo che documenterà gli allestimenti delle singole tappe della mostra e i testi critici dedicati agli artisti coinvolti.

“Siamo qui – afferma Alessandro Delli Noci, assessore alle Politiche giovanili e Comunitarie del Comune di Lecce - a festeggiare un altro importante traguardo, frutto dell’intenso lavoro che gli assessorati e i settori coinvolti hanno assicurato nell’ambito del progetto CreArt, nonché dell’entusiasmo e la passione con cui i giovani artisti salentini hanno risposto alle nostre sollecitazioni. All’inizio del progetto, abbiamo dichiarato che il nostro obiettivo primario era la valorizzazione dei talenti locali e la promozione della loro creatività al di fuori dei confini territoriali, in un Europa che avrebbe rappresentato, per noi e per loro, una meta a cui tendere. La presenza di due nostri artisti nel percorso espositivo internazionale di CreArt, è, pertanto, motivo di grande orgoglio e soddisfazione, che dà fiducia per il futuro nella consapevolezza che il percorso intrapreso in questi ultimi due anni è quello giusto”. 

Grande soddisfazione è stata espressa da Luigi Coclite, assessore al Turismo, Spettacoli e Marketing territoriale del Comune di Lecce: “I due artisti coinvolti per la nuova mostra itinerante di CreArt avranno la possibilità di proporre le proprie installazioni in tre location d’eccezione, di farsi conoscere da un pubblico internazionale e di lavorare gomito a gomito con un curatore di fama come Amado. Stiamo raccogliendo, dunque, nuovi risultati concreti per questo progetto comunitario, che ci vedrà impegnati per altri tre anni al fine di favorire uno scambio proficuo di professionalità ed esperienze nel segno della creatività artistica. Non è infatti un caso che questa avventura rientri nel progetto utopico di candidatura della nostra città a Capitale Europea della cultura”.

“Il progetto CreArt – sostiene Raffaele Parlangeli, dirigente del Settore Programmazione Strategica e Comunitaria e direttore della candidatura di Lecce 2019 – continua a generare ottime occasioni per i giovani artisti che operano nel territorio salentino. L’opportunità che il team del progetto, insieme al curatore Miguel Amado, daranno ai due artisti per la mostra collettiva itinerante del 2014 sarà sicuramente un momento di crescita e dialogo nel contesto internazionale dell’arte. Pertanto CreArt continua a favorire un doppio impegno: il sostegno degli eventi espositivi e formativi a Lecce e un’operatività oltre i confini della nostra nazione”.

Per Nicola Elia, dirigente del Settore Cultura e direttore del Must “questo risultato è frutto di due anni di lavoro intenso; un lavoro di squadra che ha visto protagonisti i due assessorati, i rispettivi uffici, e tutti gli operatori culturali coinvolti. Sono stati due anni di impegni, attenzioni nei confronti degli artisti del territorio, ma con un approccio internazionale, che ha privilegiato quei talenti capaci di proporsi anche oltre i confini del Salento e dell’Italia. In bocca al lupo pertanto ai nostri due artisti per questo nuovo traguardo che seguiremo con attenzione”.

CreArt è un progetto quinquennale finanziato dal programma Cultura 2007-2013 della Comunità Europea e che ha come obiettivo la promozione della creatività all’interno della rete di città partner. Il progetto mira a raggiungere i suoi obiettivi attraverso l’organizzazione di mostre itineranti, workshop con artisti e curatori di rilievo, scambio di buone pratiche, organizzazione di programmi di residenze per artisti, conferenze e studi. La rete del progetto CreArt è costituita dalle città di Valladolid (Spagna), capofila del progetto, Arad e Hargita (Romania), Aveiro (Portogallo), Delft (Olanda), Kristiansand (Norvegia), Kaunas e Vilnius (Lituania), Lecce e Genova (Italia), Linz (Austria), Pardubice (Repubblica Ceca), Zagabria (Croazia).


Social:
OkNotizie
Segnala notizia


Link sponsorizzato
ULTIME NOTIZIE DI "CULTURA E SPETTACOLO"
08 Ottobre 2017 - Lecce

Lecce - Di Roberta Apos, nota hair stylist salentina, ne abbiamo sentito parlare a lungo. Nel corso del tempo stile e professionalità l’hanno...

07 Ottobre 2017 - Salento

Salento - Domenica 8 ottobre tornano i live al Gianna Rock Cafè di Veglie (via Fratelli Bandiera), con la band Figli di Rock 'n' Roll. Nel corso della...

08 Agosto 2017 - Vernole

Vernole - Al Mediterraneo si fa baldoria in compagnia di "Midsummer Night", il party in notturna in programma mercoledì 9 agosto con start alle ore 23....



  • Lascia un tuo commento... senza registrarti!
Nome (obbligatorio) E-mail (obbligatoria - non sarà pubblicata)
Testo del commento (obbligatorio)



Banner
Banner
Banner