Rimani aggiornato su ciò che accade nel Salento.
Diventa Fan di FuturaTv!
Chiudi

Segnala la notizia ad un amico

Il tuo messaggio è stato inviato correttamente. Grazie.

Il tuo messaggio non è stato inviato.

Quotidiano Lecce, Salento

- Domenica, 20 agosto 2017 - Ore 17:37

Vinitaly 2014: Il mercato internazionale guarda alla Puglia

Vinitaly 2014: Il mercato internazionale guarda alla Puglia

Italia - La regione risponde con il marchio regionale “Prodotti di Qualita’ Puglia”:

Buyer Connect iniziativa promossa da Vinitaly International ha visto nel Padiglione 11 incontrarsi e confrontarsi sul vigneto Puglia 15 buyers del mercato britannico per degustare le proposte vitivinicole di 35 aziende pugliesi. Dopo attenta valutazione i buyers hanno stilato una classifica che vede al top il Nero di Troia. Dieci i premi consegnati dall'Assessore alle Risorse Agroalimentari della Regione Puglia Fabrizio Nardoni:

“Il nero di Troia – sottolinea l'Assessore - è stato scelto perchè è un vino di corpo, con personalità, assolutamente rispondente ai requisiti richiesti dal mercato britannico. Le prospettive di sviluppo ed espansione del mercato vitivinicolo pugliese le ritroviamo proprio nell'esportazione delle caratteristiche peculiari dei nostri vitigni autoctoni. Dopo un periodo di calo, penalizzato dall'estinzione della superficie vitata nell'ultimo trentennio, il vitigno ha ritrovato spazio e nuova vita a partire dagli anni Duemila, con una progressiva ripresa della produzione. Questo vitigno oggi occupa il 2,5% di produzione delle vigne pugliesi e fa parte dei vitigni tutelati e sostenuti dalla Regione con il bando sui diritti a reimpianto a riserva”.

Ma non solo la Gran Bretagna guarda al vigneto Puglia con grande interesse. Il mercato internazionale, con particolare riguardo di Olanda, Russia, Svizzera, Brasile, Canada, Cina, Corea, Giappone, Hong Kong, Vietnam, è particolarmente attento all'evoluzione di una produzione vitivinicola che fa delle caratteristiche peculiari dei vitigni il proprio punto di forza: carattere, autenticità e pulizia del gusto, marcata caratterizzazione e identificabilità sono i requisiti più richiesti da un mercato internazionale che va oltre la standardizzazione dei vigneti internazionali. E la Puglia, con i suoi vitigni autoctoni, ben risponde a questa domanda di mercato esportando per un valore in euro di circa 70 milioni su un totale italiano di oltre tre miliardi di euro (dati ISTAT 2013).

Il grande fascino dei vitigni autoctoni porta il Nero di Troia a essere oggetto del “pellegrinaggio artusiano” nel prossimo mese di maggio. Un pellegrinaggio tutto particolare che vede dodici giornalisti ed esperti percorrere un itinerario suggestivo nel territorio che si estende tra Andria, Trani e Barletta, attraversando luoghi ricchi di suggestioni storiche e paesaggistiche, e conoscendo le ricche tradizioni gastronomiche locali per terminare nello storica sede della famosa Disfida di Barletta.

E continua così con i vitigni autoctoni pugliesi la crescita qualitativa di un comparto che fa dell'eccellenza la sua arma vincente. “È per questo che la Regione Puglia – ha detto il Direttore dell'Area Politiche per lo Sviluppo Rurale della Regione Puglia Gabriele Papa Pagliardini – ha deciso di adottare un marchio regionale di qualità, nell'ambito dei programmi comunitari per raggruppare consorzi, aziende, imprese certificate e di qualità e realizzare un network che possa rafforzare l'azione dei singoli e valorizzarne la presenza sui mercati. Un modo per organizzare sotto l'ombrello del marchio “Prodotti di Qualità Puglia” azioni e promozione a favore di tutta la filiera agroalimentare. E una particolare attenzione è dedicata al biologico ma anche a supportare quanti hanno scelto di intraprendere un percorso “etico” di produzione improntato alla garanzia e alla trasparenza della produzione agricola”.


Social:
OkNotizie
Segnala notizia


Link sponsorizzato
ULTIME NOTIZIE DI "CULTURA E SPETTACOLO"
08 Agosto 2017 - Vernole

Vernole - Al Mediterraneo si fa baldoria in compagnia di "Midsummer Night", il party in notturna in programma mercoledì 9 agosto con start alle ore 23....

08 Agosto 2017 - Racale

Racale - Lo spettacolo di Giuseppe Cacioppo intratterrà il pubblico del Torre Suda Bar in occasione del ventesimo anniversario del noto locale della...

04 Agosto 2017 - Minervino Di Lecce

Minervino Di Lecce - Da Londra, torna in Salento l'originale swing gypsy caratterizzato dal suono dell'arpa. Due serate all'insegna della musica gypsy jazz col...



  • Lascia un tuo commento... senza registrarti!
Nome (obbligatorio) E-mail (obbligatoria - non sarà pubblicata)
Testo del commento (obbligatorio)



Banner
Banner
Banner