Rimani aggiornato su ciò che accade nel Salento.
Diventa Fan di FuturaTv!
Chiudi

Segnala la notizia ad un amico

Il tuo messaggio è stato inviato correttamente. Grazie.

Il tuo messaggio non è stato inviato.

Quotidiano Lecce, Salento

- Martedì, 21 novembre 2017 - Ore 05:30

Al via la "Giornata europea della creatività"

Al via la "Giornata europea della creatività"

Lecce - Venerdì 21 marzo è la Giornata europea della creatività. Un evento al quale sono legate una serie di iniziative che sono state presentate questa mattina a Palazzo Carafa nel corso di una conferenza stampa. Nell’ambito del programma Cultura (2007-2013), progetto “CreArt. Network of cities for artistic creation” per la promozione della creatività artistica, nonché della candidatura della Città di Lecce a “Capitale Europea della Cultura 2019”, sono state programmate una serie di iniziative legate “Giornata europea della Creatività” fissata per il 21 marzo.

In continuità con le mission del progetto CreArt – finalizzato al sostegno, attraverso mostre, workshop e attività editoriali, della creatività giovanile – alle ore 10, nella sala conferenze del museo Must si terrà un talk con l’artista Sarah Ciracì aperto agli studenti dell’Accademia di Belle Arti di Lecce e dei licei artistici del territorio salentino. Nata nel 1972 a Grottaglie (Taranto), da numerosi anni è tra le protagoniste dell’arte contemporanea italiana e non solo. Nel 2003 ha vinto il Premio New York, con una borsa di studio alla Columbia University. Il talk, realizzato in stretta collaborazione con l’Accademia di Belle Arti di Lecce, fa seguito a una serie di dialoghi già avviati durante il 2013 con gli artisti Luigi Presicce e Francesco Arena.
Alle ore 18.30 di venerdì 21 marzo, a Palazzo Vernazza-Castromediano, sarà inaugurata una mostra collettiva con dieci artisti contemporanei (dai 18 ai 40 anni) selezionati negli scorsi mesi dopo un apposito bando promosso dal Comune di Lecce nell’ambito del progetto CreArt. Network of cities for artistic creation. I dieci artisti “abiteranno” gli spazi dell’antico palazzo, i linguaggi dell’arte contemporanea si mixeranno con la storia di quel luogo per creare un itinerario intenso tra installazioni, video, dipinti, sculture e performance.

La mostra, curata da Lorenzo Madaro, direttore artistico del progetto CreArt, s’intitola “Le verità immaginate” e proporrà opere, alcune site-specific, di Andrea Buttazzo, Daniele Coricciati, Alfonso De Lorenzis, Sandro Marasco, Mariangela Marra, Gabriele Mauro, Samuel Mele, Cristiano Pallara, Francesco Perla ed Emanuela Rizzo. “La giornata europea della creatività a Lecce, con gli eventi e le manifestazioni organizzate nell’ambito del progetto CreArt - spiega Alessandro Delli Noci, assessore alle Politiche Giovanili, Comunitarie e all’Innovazione - dimostra ancora una volta la nostra attenzione verso i giovani artisti salentini, in primis gli studenti che frequentano l’Accademia di Belle Arti della città e i licei artistici del territorio. Crediamo, infatti, nella necessità di offrire loro spazi ed opportunità per dimostrare il loro talento e mettersi in luce a livello locale e non solo. Così come accade anche per gli altri progetti promossi dall’Assessorato alle Politiche Giovanili e Comunitarie, anche CreArt garantisce possibilità di scambio con realtà che hanno le medesime mission, in questo caso il confronto tra artisti e operatori culturali e la possibilità di promuovere il loro lavoro all’interno di un network di respiro internazionale. Per una città che aspira a diventare Capitale della Cultura, direi che l’apertura verso l’Europa e verso le sue opportunità sia un tassello fondamentale ed imprescindibile”.
Secondo Luigi Coclite, assessore al Turismo, Spettacoli e Marketing territoriale, “la Giornata europea della creatività è una vera e propria festa dell’arte che coinvolge la nostra città. Perciò siamo felici di mettere nuovamente a disposizione degli studenti dell’Accademia di Belle Arti di Lecce, dei licei artistici del territorio e del pubblico i nostri spazi più prestigiosi: il Must e Palazzo Vernazza Castromediano. Lecce, pertanto, anche in vista della candidatura a Capitale Europea della Cultura per il 2019, si conferma una città attenta non solo ai valori della tradizione, ma aperta anche alle nuove proposte dell’arte e della creatività in genere”.

“Il Must – ha detto il direttore del Museo Storico di Lecce, Nicola Elia – si consolida come luogo della cittadinanza capace di coagulare i frutti della sinergia esistente tra diversi settori dell’Amministrazione Comunale. Grazie al Museo Storico, al Castello Carlo V e a Palazzo Vernazza, a Lecce si diversifica una rete di offerta culturale di alta qualità”. “Con questa iniziativa – aggiunge il critico d’arte Toti Carpentieri - stiamo riuscendo a far dialogare la creatività locale con quella internazionale grazie anche all’egregio lavoro svolto da Lorenzo Madaro, il direttore artistico del progetto CreArt. E il Must si sta qualificando come unico museo d’arte contemporanea in Puglia”.

Alla conferenza stampa ha preso parte anche il direttore dell’Accademia di Belle Arti di Lecce, Claudio Delli Santi.
In occasione della Giornata della creatività, poi, #youeurope in camper - l’iniziativa organizzata dal Centro di informazione Europe Direct Salento, nato da una partnership dell'Università del Salento ed il Comune di Lecce - farà nuovamente tappa nel capoluogo per promuovere la cittadinanza europea in vista delle elezioni 2014  del Parlamento Europeo,  affiancando la campagna di sensibilizzazione AGIRE, REAGIRE, DECIDERE. Link: http://www.elections2014.eu/it.


Social:
OkNotizie
Segnala notizia


Link sponsorizzato
ULTIME NOTIZIE DI "CULTURA E SPETTACOLO"
16 Novembre 2017 - Lecce

Lecce - Spazio ai giovani autori italiani alla Città del Libro di Campi Salentina. In occasione della XXII edizione della rassegna letteraria...

10 Novembre 2017 - Monteroni Di Lecce

Monteroni Di Lecce - Nuovo imperdibile appuntamento con la cover band di Luciano Ligabue “Figli di Rock 'n' Roll”. Venerdì 17 novembre il gruppo si...

03 Novembre 2017 - Lecce

Lecce - RADICI - Pizzicheria Salentina organizza - per il nono anno consecutivo - l’edizione romana del “San Martino Salentino”. Un evento,...



  • Lascia un tuo commento... senza registrarti!
Nome (obbligatorio) E-mail (obbligatoria - non sarà pubblicata)
Testo del commento (obbligatorio)



Banner
Banner
Banner