Rimani aggiornato su ciò che accade nel Salento.
Diventa Fan di FuturaTv!
Chiudi

Segnala la notizia ad un amico

Il tuo messaggio è stato inviato correttamente. Grazie.

Il tuo messaggio non è stato inviato.

Quotidiano Lecce, Salento

- Giovedì, 23 novembre 2017 - Ore 04:35

I Perturbazione live al Dopolavoro

I Perturbazione live al Dopolavoro

Brindisi - I Perturbazione tornano al pubblico reinventandosi ancora una volta, col desiderio di creare una musica indeterminata, impossibile da restringere in una definizione, senza indugiare sul passato e sulle sue formule. Il risultato è “Music X” (x inteso come variabile), un disco che dopo la pubblicazione a metà 2013 come allegato di XL di Repubblica, esce in versione ampliata con i due inediti presentati al 64esimo Festival di Sanremo.

Reduci da una serie di album che hanno contribuito a ridefinire il concetto di musica italiana (l'acclamato “In circolo”, e poi “Canzoni allo specchio” e “Pianissimo fortissimo”), i Perturbazione hanno cominciato a mettersi in discussione già con il doppio cd “Del nostro tempo rubato” (2010). La band si è così ritrovata in studio di fronte a se stessa col desiderio di non farsi rinchiudere in quella parrocchia musicale dove ci si parla e ci si ascolta solo tra convertiti. Un passo oltre: la creazione di una Musica che fosse indeterminata, X appunto.

Per farlo hanno deciso di farsi aiutare da Max Casacci, fondatore dei Subsonica e produttore artistico di “Musica X”, con la voglia di sperimentare più che mai con la programmazione elettronica, il ritmo e la melodia, e unendo la solidità di scrittura che li ha resi uno dei principali gruppi italiani dell'attualità musicale.
Il filo conduttore dell'album a livello narrativo è perlopiù basato sulla “manutenzione” e sullo scoppio della vita di coppia, andando oltre con uno sguardo al sesso come forma di comunicazione spietata, carnale, inevitabile e profonda.
Sono temi cantati con efficacia neorealista e ironia in brani come L'unica, Diversi dal resto e La vita davanti, e nel pezzo di chiusura, Legàmi. In mezzo ci sono riflessioni sull'età adulta e sull’adulterio come Mia figlia infinita e Monogamia.

Musica X è l'album più coeso dei Perturbazione: 12 canzoni in poco più di 40 minuti, quasi una reazione al precedente “Del nostro tempo rubato”. L'eterogeneità della scrittura e della divagazione continua tra generi è confermata anche dagli ospiti presenti: I Cani (nella corrosiva Questa è Sparta), la cantautrice Erica Mou (voce femminile di Ossexione) e infine Luca Carboni che duetta con Tommaso Cerasuolo ne I baci vietati.

I Perturbazione sono Tommaso Cerasuolo (voce), Elena Diana (violoncello, pianoforte e cori), Gigi Giancursi (chitarre e voce), Cristiano Lo Mele (chitarre e tastiere), Rossano Lo Mele (batteria) e Alex Baracco (basso e cori).

Venerdì 28 marzo
Open: 21.30
Info: 3926246030
Dopolavoro, piazza Crispi 38, Brindisi


Social:
OkNotizie
Segnala notizia


Link sponsorizzato
ULTIME NOTIZIE DI "CULTURA E SPETTACOLO"
16 Novembre 2017 - Lecce

Lecce - Spazio ai giovani autori italiani alla Città del Libro di Campi Salentina. In occasione della XXII edizione della rassegna letteraria...

10 Novembre 2017 - Monteroni Di Lecce

Monteroni Di Lecce - Nuovo imperdibile appuntamento con la cover band di Luciano Ligabue “Figli di Rock 'n' Roll”. Venerdì 17 novembre il gruppo si...

03 Novembre 2017 - Lecce

Lecce - RADICI - Pizzicheria Salentina organizza - per il nono anno consecutivo - l’edizione romana del “San Martino Salentino”. Un evento,...



  • Lascia un tuo commento... senza registrarti!
Nome (obbligatorio) E-mail (obbligatoria - non sarà pubblicata)
Testo del commento (obbligatorio)



Banner
Banner
Banner