Rimani aggiornato su ciò che accade nel Salento.
Diventa Fan di FuturaTv!
Chiudi

Segnala la notizia ad un amico

Il tuo messaggio è stato inviato correttamente. Grazie.

Il tuo messaggio non è stato inviato.

Quotidiano Lecce, Salento

- Lunedì, 18 giugno 2018 - Ore 09:46

Ultima occasione per partecipare alle Olimpiadi dell’Amicizia 2014

Ultima occasione per partecipare alle Olimpiadi dell’Amicizia 2014

Lecce - Ultima occasione per partecipare alle Olimpiadi dell’Amicizia 2014. Scade domani, venerdì 28 febbraio, infatti, il bando della manifestazione organizzata dalla Provincia di Lecce e dall’Unicef - Comitato provinciale di Lecce, insieme ai Consigli comunali dei Ragazzi (Ccr) e ai Consigli comunali di Alliste, Bagnolo del Salento, Copertino, Corsano, Cutrofiano, Lecce, Leverano e Matino.

Giunte alla terza edizione, le Olimpiadi sono aperte anche quest’anno ai ragazzi e alle ragazze delle scuole elementari e medie residenti nei 44 Comuni salentini dove sono presenti i Consigli comunali dei ragazzi che hanno aderito all’iniziativa.

Ogni Comune partecipante ha tempo fino a domani per inoltrare un’adesione formale, firmata dal sindaco dei ragazzi e dal sindaco del Comune. Il bando e i moduli da compilare sono disponibili sul sito istituzionale dell’Ente, all’indirizzo www.provincia.le.it .

Le “gare olimpiche” si svolgeranno dal 28 marzo al 9 aprile prossimi, (dalle ore 9 alle ore 13), secondo un calendario già definito.

Le Olimpiadi dell’Amicizia sono una grande occasione per far incontrare ragazze e ragazzi di 44 Comuni del Salento in otto diversi paesi del territorio provinciale. Nelle due edizioni precedenti, migliaia di giovani hanno partecipato alle attività (giochi e prove di scrittura e grafica creativa, musica e orienteering), organizzate seguendo il leit motiv dell’amicizia, intesa in tutte le sue declinazioni e sfumature, della non discriminazione e della pace.

Come nelle gare olimpiche tradizionali, anche in quelle dell’Amicizia sono rappresentati i 5 cerchi che simboleggiano le 5 diverse modalità di partecipazione gioiosa, attiva e creativa dei giovani.

In particolare, le cinque attività su cui i ragazzi si “sfideranno” amichevolmente, senza alcuna forma reale di competizione, saranno: la scrittura creativa (l’8 aprile a Lecce e il 29 marzo a Corsano), i giochi (il 4 aprile a Bagnolo del Salento), l’orienteering (il 7 aprile a Matino), la grafica creativa (il 9 aprile a Cutrofiano e l’1 aprile a Leverano), la musica (il 28 marzo ad Alliste e il 5 aprile a Copertino).

I Comuni sono stati scelti tenendo conto della loro disponibilità ricettiva e organizzativa. Ogni scuola potrà partecipare a tutte le attività previste nei 5 anelli olimpici. I gruppi partecipanti potranno essere misti, costituiti cioè da ragazze e ragazzi. Ogni scuola può partecipare a tutte le attività previste nei cinque cerchi.

A conclusione delle Olimpiadi, il 30 aprile prossimo, nel Castello di Otranto, si terrà una grande manifestazione finale, con la partecipazione di tutti i Consigli comunali dei ragazzi degli otto Comuni organizzatori delle Olimpiadi e del presidente della Provincia di Lecce Antonio Gabellone, che consegnerà i premi insieme al presidente nazionale dell’Unicef Giacomo Guerriera.


Social:
OkNotizie
Segnala notizia


ULTIME NOTIZIE DI "CULTURA E SPETTACOLO"
20 Aprile 2018 - Lecce

Lecce - Ultima giornata dell’evento “Oltre la paura, arte e cultura della prevenzione” firmata Andos onlus Lecce, oggi 20 aprile alle ...

19 Febbraio 2018 - Lecce

Lecce - Presentata questa mattina a Lecce la conferenza stampa di BTM, una delle principali manifestazioni del Sud Italia che raccoglie intorno a se...

20 Gennaio 2018 - Lecce

Lecce - Il 22 febbraio si accenderanno i riflettori su uno dei gioielli storici culturali leccesi d’eccellenza, l’ex convento degli Agostiniani,...



  • Lascia un tuo commento... senza registrarti!
Nome (obbligatorio) E-mail (obbligatoria - non sarà pubblicata)
Testo del commento (obbligatorio)



Banner
Banner
Banner