Rimani aggiornato su ciò che accade nel Salento.
Diventa Fan di FuturaTv!
Chiudi

Segnala la notizia ad un amico

Il tuo messaggio è stato inviato correttamente. Grazie.

Il tuo messaggio non è stato inviato.

Quotidiano Lecce, Salento

- Sabato, 19 agosto 2017 - Ore 07:42

Beppe Carletti presenta "Io vagabondo, 50 anni di vita con i Nomadi"

Beppe Carletti presenta "Io vagabondo, 50 anni di vita con i Nomadi"

Calimera - Quando avevo nove anni il mio eroe non era Tex Willer, ma il maestro della banda di Novi di Modena. Posso dire di aver iniziato a suonare la fisarmonica perché volevo diventare come lui, anche se non potevo certo pensare che avrei trascorso la mia intera vita su un palco. Ho cominciato a esibirmi all'oratorio e alle feste di paese, e in breve tempo sono diventato una sorta di giradischi ambulante: prendevo mille lire a esibizione, a patto che suonassi i successi del momento. Erano gli ultimi mesi del 1959, alla radio mamma ascoltava Domenico Modugno, mentre papà sfogliava le pagine dell'Unità cercando di capire gli oscuri motivi che avevano spinto il segretario
generale del Partito comunista dell'Urss, Nikita Kruscev, a incontrare il presidente americano Eisenhower. Io vivevo tutto come una continua scoperta, con le stagioni che si alternavano senza sosta e l'attesa della primavera quando, di nascosto, mi affacciavo per ascoltare l'orchestra della sala da ballo di Novi. Si chiamava Pian delle Stelle e per me aveva lo stesso profumo dei sogni. Poi, una sera di nebbia del gennaio del 1963, in un locale di Trecenta, in provincia di Rovigo, feci la conoscenza di un tipo magro come un chiodo, con un accenno di barba e un paio di occhialoni sul naso. Il suo nome era Augusto.

Beppe Carletti
Giuseppe "Beppe" Carletti (Novi di Modena, 12 agosto 1946), è cofondatore del gruppo musicale nel 1963 de I Nomadi assieme ad Augusto Daolio e ne diventa il tastierista fino ai giorni nostri. Unico membro stabile dalla formazione originaria, il suo talento musicale si estende anche ad altri strumenti quali il pianoforte, la fisarmonica, l'organo Hammond e il sintetizzatore. [per info: www.nomadi.it]

L'appuntamento del 13 marzo prossimo
A coordinare la serata, patrocinata dalla “Città di Calimera - Assessorato alla Cultura”, i membri dell'Associazione “Liberi di Volare Calimera” oltre al “Gruppo Amici Nomadi Salento”. Il tutto nell'ambito della rassegna “Festival dei Piccoli Lettori, LA LETTURA TI FA GRANDE (14^ Edizione)”. Un racconto attraverso parole, immagini, suoni di quella che è la straordinaria storia dei Nomadi, ripercorsa in prima persona dall'instancabile e attuale leader Beppe Carletti, cofondatore assieme al compianto e carismatico Augusto Daolio di quello che è divenuto il gruppo più longevo del panorama musicale mondiale. Cinquat’anni che testimoniano l'evoluzione non solo della musica, ma anche del costume sociale, sulle ali dell'impegno, della solidarietà e delle esperienze di viaggio. Si, perchè quello dei Nomadi è un fenomeno
culturale che va oltre la storia della musica, ma scende giù dal palco sino ad abbracciare la gente, il "Popolo Nomade". «Gente semplice, di tutte le età che vuole musica, ma anche ragionamento e continuare a credere nel sogno di un mondo diverso. Quando tanta gente si mette in movimento, quando agisce con doni e piccoli
segni tangibili dell'amore per l'umanità, allora vuol dire che chi dice che la società peggiora, sta solo guardando dalla parte sbagliata, sta solo guardando il campo da cui il popolo nomade ha levato le tende da tempo e sta andando da un'altra parte».

SUONI: Ninfa Giannuzzi, Egidio Marullo, Andrea Tommasi
LETTURE: Ninfa Giannuzzi


Social:
OkNotizie
Segnala notizia


Link sponsorizzato
ULTIME NOTIZIE DI "CULTURA E SPETTACOLO"
08 Agosto 2017 - Vernole

Vernole - Al Mediterraneo si fa baldoria in compagnia di "Midsummer Night", il party in notturna in programma mercoledì 9 agosto con start alle ore 23....

08 Agosto 2017 - Racale

Racale - Lo spettacolo di Giuseppe Cacioppo intratterrà il pubblico del Torre Suda Bar in occasione del ventesimo anniversario del noto locale della...

04 Agosto 2017 - Minervino Di Lecce

Minervino Di Lecce - Da Londra, torna in Salento l'originale swing gypsy caratterizzato dal suono dell'arpa. Due serate all'insegna della musica gypsy jazz col...



  • Lascia un tuo commento... senza registrarti!
Nome (obbligatorio) E-mail (obbligatoria - non sarà pubblicata)
Testo del commento (obbligatorio)



Banner
Banner
Banner