Rimani aggiornato su ciò che accade nel Salento.
Diventa Fan di FuturaTv!
Chiudi

Segnala la notizia ad un amico

Il tuo messaggio è stato inviato correttamente. Grazie.

Il tuo messaggio non è stato inviato.

Quotidiano Lecce, Salento

- Martedì, 24 ottobre 2017 - Ore 04:23

Eros, una ricerca nelle scuole pugliesi: un convegno alle Cantelmo

Eros, una ricerca nelle scuole pugliesi: un convegno alle Cantelmo

Lecce - "Infezioni sessualmente trasmesse" (IST) anziché di "malattie sessualmente trasmesse" (MST) per indicare meglio il frequente decorso asintomatico delta patologia. Le infezioni da clamydia, da trichomonas, le epatiti virali da HBV, HCV (epatite B, e C), la sifilide, la gonorrea, l'AIDS, l'herpes genitale, il papillomavirus (HPV), possono essere presenti in una persona anche senza provocare sintomi particolari. L'incidenza delle IST nel mondo è in continuo aumento, grazie anche alla maggiore mobilità e all'aumentata tendenza ad avere rapporti sessuali con più partners e sempre più precoci. L'Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS) stima 340 milioni di casi l'anno di IST (AIDS esclusa), prevalentemente nella fascia di età 15-49 anni. Sottogruppi di popolazione particolarmente suscettibili sono le donne, per la struttura anatomica dell'apparato genitale più complessa e più favorevole all'insediamento dei patogeni; gli adolescenti, con tessuti genitali ancora immaturi e più recettivi; gli individui con stati di grave deficienza immunitaria. L'elevata diffusione delle IST sembra essere legata a carenze educative ed errori di tipo comportamentale.

La violenza sessuale è un fenomeno esteso e sempre più rilevante. In Italia l’ultima indagine ISTAT dimostra che le donne italiane tra i 16 e i 70 anni vittime di violenza fisica o sessuale nel corso della vita sono stimate in 6.743.000 e, in particolare, circa un milione di donne ha subito stupri o tentati stupri. Il 14,3% delle donne che abbiano o abbiano avuto un rapporto di coppia ha subito almeno una violenza fisica o sessuale dal partner. Dalla ricerca ISTAT si evidenzia che tra i fattori determinanti una maggiore predisposizione a divenire un partner violento, appare maggiormente significativo avere avuto un padre che picchiava la propria madre o che è stato maltrattato dai genitori.

Il convegno si aprirà con i saluti del sindaco Paolo Perrone e dell’assessore alle Politiche Familiari Carmen Tessitore
La presentazione dei dati della ricerca è affidata alla professoressa Angela Mongelli, ordinario di Sociologia dell’Educazione e Presidente del Corso di Studi in Formazione e Gestione delle Risorse Umane dell’Università degli Studi di Bari.
Al convegno prenderanno parte anche Angela Novielli, pedagogista, responsabile dell’ unità operativa della Formazione – Associazione “La Bottega dell’Orefice”, il professor Luigi Spedicato, presidente dei Corsi di Studio in Servizio Sociale dell’ Università del Salento, Lodovica Carli, medico chirurgo, specialista in Ostetricia e Ginecologia, presidente del Forum delle Associazioni Familiari di Puglia e dell’Associazione “La Bottega dell’orefice” (sezione appulo-lucana) e il professor Marcello Tempesta, associato di Pedagogia Generale e Sociale dell’Università del Salento.

Presentazione della ricerca “EROS - Educazione, Ricerca, Orizzonte, Sessualità”, sullo stato dell’educazione sessuale nelle scuole pugliesi, realizzata a cura de “Università degli Studi di Bari - Cattedra di Sociologia dell’Educazione, Ufficio Scolastico Regionale ed Associazione “La Bottega dell’Orefice” sezione appulo – lucana.

Programma:

h. 17,00
Saluti del Sindaco Paolo Perrone e dell’Assessore alle Politiche Familiari Carmen Tessitore

Apertura dei Lavori

h. 17,15 “Da Cosa Nasce EROS”
Dott.ssa Angela Novielli, pedagogista, responsabile dell’ unità operativa della Formazione – Associazione “La Bottega dell’Orefice”

h. 17,30 “Presentazione della ricerca”
Prof.ssa Angela Mongelli, ordinario di Sociologia dell’Educazione e Presidente del Corso di Studi in Formazione e Gestione delle Risorse Umane, Università degli Studi di Bari

h. 18,00 “Approfondiamo i dati”
Prof. Luigi Spedicato, Presidente dei Corsi di Studio in Servizio Sociale, Università del Salento

h. 18,15 “Gli approcci all’educazione sessuale e i loro effetti”
Dott.ssa Lodovica Carli, medico chirurgo, specialista in Ostetricia e Ginecologia, presidente del Forum delle Associazioni Familiari di Puglia e dell’Associazione “La Bottega dell’orefice”-sez. appulo-lucana

h.18,30 “Per un lavoro sul territorio: prospettive e proposte”
Prof. Marcello Tempesta, associato di Pedagogia Generale e Sociale, Università del Salento

h. 19,00 Pausa dei lavori

h. 19,15 Dibattito

h. 19, 30 Conclusioni
Avv. Carmen Tessitore e Dott.ssa Lodovica Carli.


Social:
OkNotizie
Segnala notizia


Link sponsorizzato
ULTIME NOTIZIE DI "CULTURA E SPETTACOLO"
22 Ottobre 2017 - Nardò

Nardò - Nuovi imperdibili appuntamenti con la cover band di Luciano Ligabue “Figli di Rock 'n' Roll”. Venerdì 27 ottobre il gruppo si...

08 Ottobre 2017 - Lecce

Lecce - Di Roberta Apos, nota hair stylist salentina, ne abbiamo sentito parlare a lungo. Nel corso del tempo stile e professionalità l’hanno...

07 Ottobre 2017 - Salento

Salento - Domenica 8 ottobre tornano i live al Gianna Rock Cafè di Veglie (via Fratelli Bandiera), con la band Figli di Rock 'n' Roll. Nel corso della...



  • Lascia un tuo commento... senza registrarti!
Nome (obbligatorio) E-mail (obbligatoria - non sarà pubblicata)
Testo del commento (obbligatorio)



Banner
Banner
Banner