Rimani aggiornato su ciò che accade nel Salento.
Diventa Fan di FuturaTv!
Chiudi

Segnala la notizia ad un amico

Il tuo messaggio è stato inviato correttamente. Grazie.

Il tuo messaggio non è stato inviato.

Quotidiano Lecce, Salento

- Martedì, 22 agosto 2017 - Ore 09:16

"RaccontARTI la Terra d’Arneo" al Castello di Copertino

"RaccontARTI la Terra d’Arneo" al Castello di Copertino

Copertino - La Terra d’Arneo, il suo passato, i suoi segreti, il futuro della sua gente, saranno il tema centrale della rassegna “RaccontARTI la Terra d’Arneo” di scena nel Castello di Copertino dal 22 al 29 dicembre prossimi. L’evento, organizzato e promosso dal GAL Terra d’Arneo, è pensato come una settimana delle arti e rappresenta un’occasione per celebrare la storia del territorio di riferimento del GAL. “Immaginiamo un percorso ideale da scoprire attraverso mostre, libri, musica, fotografia – spiega il Presidente del GAL Terra d’Arneo Cosimo Durante – per recuperare il valore della memoria e per riscoprire le tante testimonianze della nostra storia, prima fra tutte la magnifica architettura del castello di Copertino”.

Si parte domenica 22 dicembre, alle ore 18, con l’inaugurazione dell’evento e la premiazione del primo concorso fotografico “Arneo Terra e mare”. La sera del 25 dicembre, giorno di Natale, sarà di scena la Gran Milonga di Natale a cura dell’Associazione Tracce di Tango. Il 28 dicembre, alle ore 18.00, sarà la volta della presentazione del libro di Assunta Aventaggiato dal titolo “Vento freddo sull’Arneo”. Domenica 29 il gran finale, alle ore 19.00, con lo spettacolo di teatro danza “ TerrAdorata” a cura dell’Associazione DanzArte 2.

Accanto a questi eventi, ci sono appuntamenti fissi come le mostre di Domenico Pinto: I guerrieri di Federico II di Svevia, con opere tratte dalla collezione “Le trame dell’Impero di Federico”, frutto di una personale rivisitazione della tradizione ceramica grottagliese; Evviva l’olio con installazioni artistiche per la promozione dell’olio extravergine locale. E ancora, Le straordinarie architetture degli olivi del Salento, esposizione fotografica di Antonio Benincasa che ritrae la pianta dell’olivo mentre dialoga, attraverso le sue forme, con l’uomo. E la mostra fotografica Arneo, Terra e Mare con le opere dei partecipanti alla prima edizione del concorso promosso dal GAL Terra d’Arneo.

Le mostre sono visitabili tutti i giorni nei consueti orari di apertura del Castello e gratuitamente, durante le serate degli eventi speciali organizzati dal GAL, e cioè domenica 22, mercoledì 25, sabato 28 e domenica 29 dicembre.


Social:
OkNotizie
Segnala notizia


Link sponsorizzato
ULTIME NOTIZIE DI "CULTURA E SPETTACOLO"
08 Agosto 2017 - Vernole

Vernole - Al Mediterraneo si fa baldoria in compagnia di "Midsummer Night", il party in notturna in programma mercoledì 9 agosto con start alle ore 23....

08 Agosto 2017 - Racale

Racale - Lo spettacolo di Giuseppe Cacioppo intratterrà il pubblico del Torre Suda Bar in occasione del ventesimo anniversario del noto locale della...

04 Agosto 2017 - Minervino Di Lecce

Minervino Di Lecce - Da Londra, torna in Salento l'originale swing gypsy caratterizzato dal suono dell'arpa. Due serate all'insegna della musica gypsy jazz col...



  • Lascia un tuo commento... senza registrarti!
Nome (obbligatorio) E-mail (obbligatoria - non sarà pubblicata)
Testo del commento (obbligatorio)



Banner
Banner
Banner