Rimani aggiornato su ciò che accade nel Salento.
Diventa Fan di FuturaTv!
Chiudi

Segnala la notizia ad un amico

Il tuo messaggio è stato inviato correttamente. Grazie.

Il tuo messaggio non è stato inviato.

Quotidiano Lecce, Salento

- Mercoledì, 22 novembre 2017 - Ore 19:22

"La poesia nei Jukebox" alle Officine Cantelmo

"La poesia nei Jukebox" alle Officine Cantelmo

Lecce - Da venerdì 20 a domenica 22 dicembre gli spazi delle Officine Cantelmo di Lecce ospitano “La poesia nei jukebox“, una tre giorni ad ingresso gratuito dedicata alla musica e ai libri con oltre 30 incontri, presentazioni di libri, cd e dvd, concerti, mostre, workshop, reading e un mercatino dedicato alle case editrici e alle etichette pugliesi.

L’appuntamento è organizzato dal Comune di Lecce in collaborazione con FolkBooks e Cepell – Centro per il libro e la lettura del ministero per i beni e le attività culturali, nell’ambito dei progetti Officine della Musica, promosso dall’Assessorato alle politiche giovanili del Comune di Lecce in collaborazione con Officine Cantelmo e Coolclub con il sostegno di Puglia Sounds, e “Lecce Legge”, a cura dell’Assessorato alla Pubblica Istruzione. L’evento è a sostegno della candidatura di Lecce a Capitale della Cultura 2019.

“Da oggi la nostra poesia è nei jukebox di tutta l’America” è la frase che il poeta Allen Ginsberg pronunciò ascoltando la musica di Bob Dylan. Sintesi perfetta di un rapporto, quello tra musica e letteratura, suoni e poesia, da sempre molto forte che nel tempo si è espresso in modi diversi. La poesia nei jukebox si propone di tracciare un percorso nella storia della musica attraverso la voce degli autori, la ricerca sonora, i romanzi che trasudano musica. Un appuntamento senza generi che spazierà dalla tradizione all’innovazione, dal rock al reggae, dalla poesia alla musica cantautorale per conoscere autori e musicisti pugliesi, italiani e internazionali.

Il programma prenderà il via venerdì 20 dicembre alle ore 10 con un incontro dal titolo “Poeti e scrittori salentini a scuola” al quale parteciperanno alcuni docenti e studenti delle scuole medie e superiori di Lecce e provincia, un’occasione di confronto sull’introduzione dello studio degli autori salentini nelle scuole del nostro territorio, in programma interventi di docenti e studenti, letture, videoproieizioni. All’appuntamento interverranno Carmen Tessitore (vicesindaco e assessore alla pubblica istruzione del Comune di Lecce), Vincenzo Santoro (responsabile Ufficio Cultura Anci), Giusy Casciaro (collaboratrice 20Centesimi). Modera la professoressa Maria Occhinegro. Alle 16 spazio al workshop “Leggere ai bambini: tecniche e spunti di lettura ad alta voce”, a cura di Cecilia Maffei dell’Associazione Fermenti Lattici, dedicato a insegnanti, genitori e a chiunque operi nel mondo dell’infanzia.

Alle 19.00 il programma serale si aprirà con “In ricordo del sindaco e poeta Rocco Scotellaro a 60 anni dalla morte“, un incontro ideato e coordinato da Vincenzo Santoro con Franco Arminio (paesologo, poeta, scrittore e regista), Nicola Scaldaferri (etnomusicologo e musicista) e alcuni amministratori locali che leggeranno i suoi versi. Hanno già confermato la loro partecipazione Alessandro Delli Noci (comune di Lecce), Sergio Blasi (consigliere regionale), Paolo Paticchio (comune di Castrignano de’ Greci), Martina Gentile (comune di Surbo), Giovanna Rizzo (comune di Galatone). A seguire Nandu Popu, leader dei Sud Sound System, presenterà il suo primo libro “Salento fuoco e fumo” (Laterza) affiancato dal giornalista Ennio Ciotta e dall’assessore alla cultura del Comune di Castrignano de’ Greci Paolo Paticchio. La serata si chiuderà (dalle 22 circa) con il reading-spettacolo ”La ragione delle mani” di Emidio Clementi (Massimo Volume) e Corrado Nuccini (Giardini di Mirò).

Sabato 21 e domenica 22 dicembre, dalle 10 alle 20 all’interno della Mediateca delle Officine Cantelmo sarà aperto Il vecchio e il nuovo, mercatino del libro, del disco, del vinile e del fumetto con stand con tutte le novità delle etichette e delle case editrici pugliesi e banchetti dedicati all’usato.

La programmazione di sabato 21 partirà nel pomeriggio (dalle 16) con La scrittura e la musica in Puglia, una serie di incontri e showcase di presentazione delle ultime novità. Nel bar della mediateca si alterneranno Wilma Vedruccio – “La casa del sale. Storie di un altro Salento” (Kurumuny), Gianni De Blasi – “Filastre” (Lupo editore), Walter Spennato – “Quanto mi dai se ti uccido” (Besa editrice), il progetto musicale Dondestan con Donatello Pisanello e Lamberto Probo, Simona Toma – “Natale Rosa Shocking” (Giunti editore) e Cristò – “That’s (Im)possible” (Caratteri Mobili). Alle 20 spazio a La Fiesta vol.9 concerto-presentazione di Efraim Medina Reyes, scrittore nato nel 1967 a Cartagena che da anni vive tra la Colombia e l’Italia, autore tra gli altri dei romanzi “C’era una volta l’amore ma ho dovuto ammazzarlo” (2002), “Tecniche di masturbazione tra Batman e Robin” (2004) e “La sessualità della Pantera rosa” (2006) e “Quello che ancora non sai del Pesce Ghiaccio” (2013).

Protagonista del pomeriggio e della sera nella sala delle Officine Cantelmo sarà Davide Toffolo, tra i più importanti fumettisti italiani contemporanei e cantante e chitarrista dei Tre allegri ragazzi morti. Dalle 16 alle 19 terrà il workshop La via italiana al graphic novel nel quale ripercorrerà, introdotto dal giornalista Ennio Ciotta, la sua carriera di artista e narratore attraverso il racconto di alcune delle sue opere più importanti. Il lato etico, civile e politico che emerge dalle pagine di “Pasolini” e quello poetico e simbolico de “Il Re Bianco”. Diplomato in Disegno Anatomico all'Università di Bologna, città dove ha frequentato la scuola di fumetto Zio Feininger di Andrea Pazienza e Lorenzo Mattotti, uno dei temi prediletti di Toffolo è l'adolescenza con le sue difficoltà e i suoi conflitti. Tra i suoi ispiratori ci sono Pier Paolo Pasolini, Ettore Petrolini, Federico Fellini e Tim Burton. Dalle 22 invece si esibirà in un concerto in chiave acustica con brani dei Tre allegri ragazzi morti riarrangiati per l’occasione. In chiusura spazio a due band del progetto Officine della Musica: I Misteri del Sonno, una super band di affermati musicisti composta da Carlo Cazzato (basso), Dario Ancona (basso e chitarra), Ilario Surano (batteria) e Carlo Adamo (voce e chitarra), ed Emily is Pregnant, band guidata dal compositore, chitarrista, cantante, cantautore e arrangiatore, Emilio Maggiulli. In chiusura Winter Party con i dj di Coolclub.

Domenica 22 dicembre nuovi incontri e showcase (dalle 11 alle 13 e dalle 16 alle 20) con Elena da Ora, Mery Fiore, Leitmotiv e la presentazione delle carte Le Salentine, che chiude la mattinata. Nel pomeriggio spazio ai cantautori Maggiore, Molla e Luigi Bruno e agli scrittori e scrittrici Loredana De Vitis – “Storie d’amore inventato” (Editrice 20090), Eva Clesis – “Parole Sante” - (Perdisa editore), Mino Pica – “Hotel” (Lupo editore). Alle 19 appuntamento con Mario Desiati, che presenterà “Il libro dell’amore proibito”, uscito poche settimane fa per Mondadori affiancato da Simona Toma. “L’amore per crescere ha bisogno di muri, proprio come l’edera.” Nonna Comasia ha insegnato questo a Francesco, detto Veleno, e lui lo ricorda ogni giorno. Timido e solitario, fino ai quattordici anni è vissuto immaginando vite eroiche e ammirando i coetanei più intraprendenti. Il suo universo quotidiano, nel paese pugliese dove vive, è quello della scuola, con regole e muri che sembrano fatti per essere invalicabili, non certo per nascondere gioie proibite. Fino all’incontro con Donatella Telesca, professoressa di Educazione tecnica.

Nella sala delle Cantelmo la serata, a cura di Vincenzo Santoro, si apre invece alle 18.00 con la proiezione di “Sente la voce mia, la riconosce“, tre documentari di Marcello Fersini, Roberto Inciocchi e Luis Padilla, a seguire spazio all’incontro Il tamburello nelle tradizioni musicali salentine e spagnole con la presentazione della rivista “Melissi – Le culture popolari” (Besa) e del volume “La pandereta. Suoni e identità della Cantabria” di Grazia Tuzi (Note). All’incontro, che sarà coordinato da Sergio Torsello, interverranno anche Gianni Amati, Claudio “Cavallo” Giagnotti e Vincenzo Santoro. Subito dopo (ore 20) l’appuntamento è con la presentazione del periodico della fondazione Terra D’Otranto e l’esibizione del gruppo di musica etnica popolare Petrameridie. Interverrà Brizio Montinaro che parlerà anche delle sue ultime ricerche sul tarantismo. Alle 21.00 la manifestazione ricorderà Antonio Verri, a 20 anni dalla scomparsa del poeta salentino. Dopo la presentazione del volume “Con gli occhi al cielo aspetto la neve” di Rossano Astremo (Manni) spazio al reading-concerto con Rocco e Gianni De Santis dal titolo “Il pane sotto la neve, il vento sotto la paglia“. La tre giorni si chiuderà alle 22.30 con uno speciale concerto “natalizio” del Canzoniere Grecanico Salentino. Fondato nel 1975 dalla scrittrice Rina Durante, è il più importante gruppo di musica popolare salentina, il primo ad essersi formato in Puglia. L’affascinante dicotomia tra tradizione e modernità caratterizza la musica del CGS: il gruppo è composto dai principali protagonisti dell’attuale scena pugliese, che reinterpretano in chiave moderna le tradizioni che ruotano attorno alla celebre pizzica tarantata rituale, che aveva il potere di curare attraverso la musica, la trance e la danza il morso della leggendaria Taranta. Gli spettacoli del CGS sono un’esplosione di energia, passione, ritmo e magia, che trascinano in un viaggio dal passato al presente sul battito del tamburello, cuore pulsante della tradizione salentina. Guidato dal tamburellista e violinista Mauro Durante, che ha ereditato la leadership dal padre Daniele nel 2007, il CGS continua a innovare e a rappresentare la musica italiana nel mondo, collaborando con artisti del calibro di Ludovico Einaudi, Piers Faccini, Ballake Sissoko, Ibrahim Maalouf, Fanfara Tirana, Stewart Copeland dei Police, e portando la voce di un territorio musicale che con la pizzica ha sempre manifestato la propria identità.

All’interno de La poesia nei jukebox è previsto anche uno spazio dedicato ai bambini. “Bravo chi Legge”, a cura dell’associazione Fermenti Lattici e dell’Assessorato alla Pubblica Istruzione del Comune di Lecce, oltre all’incontro e al workshop di venerdì 20, dedica una serie di interventi alla promozione della lettura tra bambini e ragazzi delle scuole primarie e secondarie di primo grado (dal 16 al 19 dicembre con gli scrittori Carlo Marconi, Andrea Bouchard, Tiziana Cazzato e Anna Baccelliere) e la mostra “Stelle Spade e Biscottini“, un percorso-gioco attraverso immagini e parole con accompagnamento musicale (allestita venerdì e sabato), un angolo del baratto dei libri per ragazzi e uno spazio libreria con le ultime novità dedicate ai più piccoli.

Sabato e domenica nella mediateca sarà allestita inoltre “Fotografia in musica”, mostra fotografica a cura di ShotALive. Una serie di ritratti e momenti salienti di live ed eventi musicali nazionali e internazionali fotografati da ShotALive nel corso dell'ultimo anno e stampati a colori su tele 90x60cm. Domenica 22, infine, le Cantelmo ospiteranno anche una mostra di foto storiche sul tamburello nella Puglia meridionale e un'esposizione di tamburelli artigianali a cura di Gianni Amati.

Gli interventi luminosi saranno a cura di Scie Urbane, un collettivo di designer dedicato a sperimentare e promuovere soluzioni per rendere più ergonomica e sociale la città, attraverso workshop, azioni sul campo, sviluppo di progetti, di spazio e prodotto, mobilitazione.

FolkBooks è un festival che intende presentare una panoramica delle più recenti e importanti produzioni culturali (libri, cd, dvd, documentari) del “movimento” che ruota intorno alla musica di tradizione e alle sue rielaborazioni.

Officine della musica nasce all’interno delle Officine Cantelmo per dare vita a una casa della musica indipendente dove far crescere i giovani musicisti salentini e ospitare piccoli e grandi concerti. Officine della Musica è anche una scuola, un luogo di formazione dove entrare in contatto con i mestieri legati al mondo della musica, un censimento delle nuove realtà musicali presenti sul territorio, attraverso il sito www.officinedellamusica.org.

Info e programma
www.lapoesianeijukebox.org - 0832303707 - 3331803375

Ufficio stampa
Società Cooperativa Coolclub
Piazza Baglivi 10, Lecce
Tel e Fax: 0832303707 - 3394313397
ufficiostampa@coolclub.it
PROGRAMMA


VENERDÌ 20 DICEMBRE

ore 10 – Officine Cantelmo
Poeti e scrittori salentini a scuola
Intervengono: Carmen Tessitore (vicesindaco e assessore alla pubblica istruzione del Comune di Lecce), Vincenzo Santoro (responsabile Ufficio Cultura Anci), Giusy Casciaro (collaboratrice 20Centesimi) e alcuni docenti delle scuole medie e superiori del comune e della provincia. Modera la professoressa Maria Occhinegro

dalle 10 alle 16 - Officine Cantelmo
Stelle, spade e biscottini
Mostra e presentazioni per i piccoli lettori a cura di Fermenti Lattici

dalle 16 alle 18 – Mediateca
Workshop – “Leggere ai bambini: tecniche e spunti di lettura ad alta voce”
a cura di Cecilia Maffei

ore 19 - Officine Cantelmo
In ricordo di Rocco Scotellaro
60 anni dalla morte di un poeta, meridionalista, sindaco
con Franco Arminio (paesologo, poeta, scrittore e regista), Nicola Scaldaferri (etnomusicologo e musicista) e alcuni amministratori locali che leggeranno i suoi versi. Hanno confermato la loro partecipazione Alessandro Delli Noci (comune di Lecce), Gigi Coclite (comune di Lecce), Sergio Blasi (consigliere regionale), Paolo Paticchio (comune di Castrignano de’ Greci), Martina Gentile (comune di Surbo), Giovanna Rizzo (comune di Galatone). Coordina Vincenzo Santoro

ore 20.30 - Officine Cantelmo
Salento fuoco e fumo
Nandu Popu dei Sud Sound System presenta il suo romanzo. Dialogano con l’autore Ennio Ciotta (giornalista) e Paolo Paticchio (assessore alla cultura del Castrignano de’ Greci e presidente dell’associazione Terra del fuoco)

ore 22 - Officine Cantelmo
La ragione delle mani
Reading spettacolo con Emidio Clementi (Massimo Volume) e Corrado Nuccini (Giardini di Mirò)

SABATO 21 DICEMBRE

dalle 10 alle 16 - Officine Cantelmo
Stelle, spade e biscottini
Mostra e presentazioni per i piccoli lettori a cura di Fermenti Lattici

dalle 10 alle 20 – Mediateca
Il vecchio e il nuovo. Mercatino del libro, del disco, del vinile e del fumetto
Stand con tutte le novità delle etichette e delle case editrici pugliesi

dalle 16 alle 20 – Mediateca
La scrittura e la musica in Puglia
Incontri e showcase di presentazione delle ultime novità

16.00 – Presentazione “La poesia nei Jukebox”
16.30 – Wilma Vedruccio – “La casa del sale. Storie di un altro Salento” (Kurumuny)
17.00 – Gianni De Blasi – “Filastre” (Lupo editore)
17.30 – Walter Spennato – “Quanto mi dai se ti uccido” (Besa editrice)
18.00 – Showcase Dodicilune records con Donatello Pisanello e Lamberto Probo
18.45 – Simona Toma – “Natale Rosa Shocking” (Giunti editore)
19.15 – Cristò – “That’s (Im)possible” (Caratteri Mobili)

dalle 16 alle 19 - Officine Cantelmo
La via italiana al graphic novel
Davide Toffolo racconta Pierpaolo Pasolini e Il Re bianco

ore 20 – Mediateca
La fiesta vol. 9
Concerto presentazione sperimentale con lo scrittore Efraim Medina Reyes

ore 22 – Officine Cantelmo
Davide Toffolo
Live acustico del cantante e chitarrista dei Tre allegri ragazzi morti

ore 23 – Officine Cantelmo
Band Officine della musica - I Misteri del sonno e Emily is Pregnant
a seguire Winter Party

DOMENICA 22 DICEMBRE

dalle 10 alle 20 – Mediateca
Il vecchio e il nuovo. Mercatino del libro, del disco, del vinile e del fumetto
Stand con tutte le novità delle etichette e delle case editrici pugliesi

dalle 11 alle 14 e dalle 16 alle 20 – Mediateca
La scrittura e la musica in Puglia
Incontri e showcase di presentazione delle ultime novità

11.00 – Elena da Ora
11.30 – Mery Fiore
12.00 – Leitmotiv – showcase Pelagonia Music
12.30 – Le Salentine

16.00 – Vincenzo Maggiore – showcase Ululati/Lupo Editore
16.30 – Loredana De Vitis – “Storie d’amore inventato” (Editrice 20090)
17.00 – Molla – showcase Auand/Uasc
17.30 – Eva Clesis – “Parole Sante” - (Perdisa editore)
18.00 – Mino Pica – “Hotel” (Lupo editore)
18.30 - Luigi Bruno – showcase Illsun records
19.00 – Mario Desiati – “Il libro dell’amore proibito” (Mondadori)

ore 18.00 - Officine Cantelmo
Sente la voce mia, la riconosce
Tre documentari di Marcello Fersini, Roberto Inciocchi e Luis Padilla

ore 19.00 - Officine Cantelmo
Il tamburello nelle tradizioni musicali salentine e spagnole
Presentazione della rivista “Melissi – Le culture popolari” (Besa) e del volume “La pandereta. Suoni e identità della Cantabria” di Grazia Tuzi (Note). Coordina Sergio Torsello. Intervengono Gianni Amati, Vincenzo Santoro e Claudio “Cavallo” Giagnotti

ore 20 - Officine Cantelmo
Il delfino e la mezzaluna
Presentazione del periodico della fondazione Terra d’Otranto ed esibizione Petrameridie.
Interviene Brizio Montinaro che parlerà anche delle sue ultime ricerche sul tarantismo

ore 21 – Officine Cantelmo
Antonio Verri – A 20 anni dalla scomparsa del poeta salentino
“Con gli occhi al cielo aspetto la neve” di Rossano Astremo (Manni)
a seguire a seguire Il pane sotto la neve, il tempo sotto la paglia reading-concerto con Rocco e Gianni De Santis

ore 22.30 – Officine Cantelmo
Canzoniere Grecanico Salentino


Tutti gli appuntamenti sono a INGRESSO GRATUITO
www.lapoesianeijukebox.org - 0832303707 - 3331803375


Social:
OkNotizie
Segnala notizia


Link sponsorizzato
ULTIME NOTIZIE DI "CULTURA E SPETTACOLO"
16 Novembre 2017 - Lecce

Lecce - Spazio ai giovani autori italiani alla Città del Libro di Campi Salentina. In occasione della XXII edizione della rassegna letteraria...

10 Novembre 2017 - Monteroni Di Lecce

Monteroni Di Lecce - Nuovo imperdibile appuntamento con la cover band di Luciano Ligabue “Figli di Rock 'n' Roll”. Venerdì 17 novembre il gruppo si...

03 Novembre 2017 - Lecce

Lecce - RADICI - Pizzicheria Salentina organizza - per il nono anno consecutivo - l’edizione romana del “San Martino Salentino”. Un evento,...



  • Lascia un tuo commento... senza registrarti!
Nome (obbligatorio) E-mail (obbligatoria - non sarà pubblicata)
Testo del commento (obbligatorio)



Banner
Banner
Banner