Rimani aggiornato su ciò che accade nel Salento.
Diventa Fan di FuturaTv!
Chiudi

Segnala la notizia ad un amico

Il tuo messaggio è stato inviato correttamente. Grazie.

Il tuo messaggio non è stato inviato.

Quotidiano Lecce, Salento

- Martedì, 21 novembre 2017 - Ore 14:41

Ultimo appuntamento con "Once upon a time"

Ultimo appuntamento con "Once upon a time"

Lecce - Sabato 21 dicembre, dopo tre settimane di apertura si conclude presso Art&Co, la nuova galleria d'Arte moderna e contemporanea diretta da Mirella Coricciati - in Via Nahi 27 (una paralella di Via San Cesario) a Lecce - "Once upon a time - C'era una volta" che accoglie circa 60 opere di varie dimensioni sul tema della fiaba. La mostra a cura di Tiziano Giurin, con il patrocinio di Provincia di Lecce e Comune di Lecce nell’ambito della candidatura di Lecce a Capitale della Cultura2019, sarà aperta sino al 21 dicembre (10/13 - 17/20.30, ingresso gratuito) e ospiterà oltre alla più grande collezione europea di serigrafie di Andy Warhol sulle fiabe di Hans Christian Andersen e altre nove opere del principe della pop art americana, alcuni celebri capolavori di Emilio Tadini, Mark Kostabi, Ugo Nespolo e tre delle ultime opere dell'artista pugliese Valentino Marra ("Hans", "Christian" e "Andersen") che saranno esposte sino al 7 gennaio nelle sale del Palazzo della Comunità a Orta San Giulio (No). In mostra anche opere di artisti che oggi rappresentano il nuovo dell'arte contemporanea italiana: Antonio Calabrese, Antonella Cucinelli, Fiorenza Di Lenna, Francesco Ferrulli, La Pupazza, Roberta Lioy, Flaviana Pagliara, Alessandro Sala, Antonio Santoro, Eleonora Spanò, Gianna Stomeo, Nicola Tatullo.

Dalle 18.00 (ingresso gratuito) la chiusura sarà affidata alla performance di Gianna Stomeo e alla pop-art murales a cura de La pupazza.

Gianna Stomeo, nasce nel 1959 a Martano, in provincia di Lecce. Si laurea in Storia dell’Arte e Tutela dei Beni Artistici. I suoi dipinti evocano i sentimenti della sua terra con stile intuitivo e personale. Sempre alla ricerca di nuove sperimentazioni garantite dalla forza espressiva del colore del cuore e dell’anima, visioni oniriche della sua persona. "La cultura visiva di Gianna Stomeo si radica profondamente nelle atmosfere magiche del Salento, di cui è suadente interprete", precisa il critico Paolo Levi. "Un’attenta sensibilità vigila la sua mano, abile nel coniugare forme e colori della natura attraverso il filtro poetico di una narrazione ai confini tra sogno e realtà. La terra, il mare e il cielo sono trasfigurati dalla sua viva immaginazione in una chiave spesso drammatica, dove il trascendente si fonde con l’immanente. La sua colta tavolozza trasmette la cifra stilistica di una pittrice spiritualmente inquieta, che nel colore traspone la voce delle sue emozioni più riposte, guidando l’osservatore verso approdi misteriosi.

“La pupazza” è il nome d’arte di Eleonora De Giuseppe, nata nel sud Italia e laureata al Dams di Bologna. La giovane artista comincia il suo percorso artistico, a soli 24 anni, in quella che lei definisce “la migliore galleria d’Arte del mondo: la strada!”. Molto amata nel sud Italia, l’artista salentina ha valicato i confini della sua terra ed è conosciuta in Italia ed all’estero per le sue performance ed i suoi quadri che sono sogni di città immersi nelle bolle, occhi che curiosano in un ovattato mondo onirico. “Eleonora De Giuseppe si divide e, per amore dell’arte, si trasforma in “La Pupazza”. Nasce con lei e lentamente cresce", sottolinea Mirella Coricciati. "Trasforma il suo cielo in mille colori e la sua terra in mille bolle. Eleonora e La Pupazza si intrecciano nella sua vita da sempre. Bella giovane e frizzante, occhi neri come una gazzella, mai coperti dai suoi lunghi capelli svolazzanti...". Altre info sulla mostra qui.

Prosegue, intanto, sino al 7 gennaio presso il Palazzo della Comunità di Orta San Giulio, in provincia di Novara, Dreams on canvas, personale dedicata all'artista pugliese Valentino Marra, organizzata sempre da Art&Co Gallerie e curata da Francesca Franco e Tiziano Giurin, procuratore dell'artista e ambasciatore per la candidatura di Lecce a Capitale della Cultura 2019. Dopo le partecipazioni alle due ultime mostre della galleria Art&Co di Lecce, circa settanta opere dell'artista saranno esposte nel "palazzotto", costruito nel 1582, che rappresenta una delle più importanti testimonianze storico-architettoniche del borgo lombardo.

Valentino Marra, pittore e scultore salentino (nato a Martano, in provincia di Lecce, nel 1956), si è diplomato Maestro d’Arte presso l’Istituto Statale “Gioacchino Toma” e successivamente presso l’Accademia di Belle Arti di Lecce. Ha esposto le sue opere in qualificate mostre personali e di gruppo in diverse città italiane e straniere dal 1980 in poi. Le sue Madonne dominano gli altari di alcune delle cappelle private più prestigiose della sua terra. Ha eseguito le Pale d’altare della Chiesa Degli Angeli a Lecce (2009). È presente con le sue opere nelle più importanti fiere d’arte contemporanea nazionali ed internazionali, le facce e i dipinti dedicati a Marilyn Monroe oggi sono in numerose collezioni private e nelle gallerie più prestigiose. Dopo la lunga esperienza di scultore e di pittore di pale d'altare, altre immagini, infatti, premono sotto la pelle della sua pittura, spingendo l'artista a scandagliare l'iconografia popolare contemporanea, alla ricerca di una figura femminile capace di farsi interprete di un cambiamento epocale e di una riflessione sul significato e sulla verità della vita. "Nell’arte del maestro echeggia una reminiscenza di pittura antica, quella di una certa ‘maniera’ di lavorare con i pennelli ed il colore. La sua pittura parla di passato e di futuro insieme, con una personalissima tecnica che lui chiama ‘quadridimensione’. Le sue opere ci attraggono e meravigliano per il loro forte impatto emotivo che attraverso le sue figure reali e fantasiose al contempo coinvolgono il nostro inconscio e ci trascinano nel suo mondo di luce e colore [...] Un’arte dunque contemporanea che parla al futuro, che indaga l’esistenza e l’uomo interagendo con esso attraverso la forza del colore che con la sua interpretazione cromatica costruisce visioni emozionali che arrivano dritte al cuore. Un segno magico e insieme costruito e meditato, un impatto visivo forte e suggestivo, che richiama valori estetici e morali", sottolinea il curatore Tiziano Giurin. "Valentino Marra rappresenta la vita dei personaggi che racconta, ne coglie l'intimità, riesce ad esprimere attraverso una sola immagine la teatralità delle loro emozioni". Altre info qui

In occasione della mostra è stato realizzato un catalogo prodotto e distribuito in tutto il mondo da Silvana editoriale, casa editrice milanese fondata da Amilcare Pizzi nel 1914 e che vanta una produzione che spazia dalle monografie d’arte ai cataloghi espositivi e museali, dal disegno alla fotografia, dal design alla storia e alla comunicazione, arricchendosi di duecento titoli ogni anno (www.silvanaeditoriale.it).

Art&Co Gallerie rappresenta l’eccellenza italiana nel campo artistico e culturale (www.artcogallerie.it). Con gallerie a Milano, Caserta, Parma e ora anche Lecce (e le prossime aperture di altre sedi nazionali ed internazionali), Art&Co è una importante realtà nel campo dell’arte moderna e contemporanea, capace di unire le tradizionali attività della galleria d’arte intesa come luogo di cultura, di associazione e aggregazione di idee con una moderna visione di marketing, proponendosi come azienda orientata al mercato.


Social:
OkNotizie
Segnala notizia


Link sponsorizzato
ULTIME NOTIZIE DI "CULTURA E SPETTACOLO"
16 Novembre 2017 - Lecce

Lecce - Spazio ai giovani autori italiani alla Città del Libro di Campi Salentina. In occasione della XXII edizione della rassegna letteraria...

10 Novembre 2017 - Monteroni Di Lecce

Monteroni Di Lecce - Nuovo imperdibile appuntamento con la cover band di Luciano Ligabue “Figli di Rock 'n' Roll”. Venerdì 17 novembre il gruppo si...

03 Novembre 2017 - Lecce

Lecce - RADICI - Pizzicheria Salentina organizza - per il nono anno consecutivo - l’edizione romana del “San Martino Salentino”. Un evento,...



  • Lascia un tuo commento... senza registrarti!
Nome (obbligatorio) E-mail (obbligatoria - non sarà pubblicata)
Testo del commento (obbligatorio)



Banner
Banner
Banner