Rimani aggiornato su ciò che accade nel Salento.
Diventa Fan di FuturaTv!
Chiudi

Segnala la notizia ad un amico

Il tuo messaggio è stato inviato correttamente. Grazie.

Il tuo messaggio non è stato inviato.

Quotidiano Lecce, Salento

- Venerdì, 18 agosto 2017 - Ore 22:04

"Galleria del Gusto" entra nel vivo, ecco il programma della giornata

"Galleria del Gusto" entra nel vivo, ecco il programma della giornata

Lecce - È stata inaugurata ieri pomeriggio, a Lecce, la “Galleria del Gusto”, manifestazione che abbina arte ed enogastronomia in programma fino a domenica prossima (8 dicembre) all’interno della Galleria di piazza Mazzini. L’iniziativa è presentata da Associazione culturale Èlice, in collaborazione con Magicò-Il villaggio dei bambini e Club Gallery e organizzata da Eventi Marketing & Communication con il sostegno di Camera di commercio, Provincia e Città di Lecce e il patrocinio dello Iacp di Lecce.
Al taglio del nastro, erano presenti: l’assessore Attilio Monosi per il Comune di Lecce; l’assessore Francesco Pacella per la Provincia; Corrado Brigante, vice presidente della Camera di commercio di Lecce; l’avvocato Sandra Zappatore, coordinatore generale dello Iacp di Lecce, che da subito ha sposato l’idea di realizzare l’evento all’interno di galleria Mazzini, con lo scopo di valorizzare l’area - situata nel “cuore commerciale” della città - e dare sostegno agli esercenti della zona; Carlo Leo, presidente dell’associazione culturale Èlice; Corrado Garrisi, associazione di promozione sociale Magicò; Carmine Notaro, responsabile Eventi Marketing & Communication.

“Galleria del Gusto” si propone come vetrina del gusto in ogni sua accezione: gusto musicale, gusto estetico, gusto artistico e gusto culinario. La manifestazione punta infatti a promuovere le eccellenze e le tipicità dell’artigianato agroalimentare salentino, dare visibilità ad artisti emergenti locali e creare sinergia tra gli esercenti, richiamando nel “cuore commerciale” di Lecce i turisti e visitatori che giungeranno in città in occasione del Ponte dell’Immacolata.
Fino a domenica prossima, gli spazi della “Galleria Mazzini” saranno animati da artisti di strada, estemporanee artistiche, mostre fotografiche e spettacoli musicali organizzati in collaborazione con gli esercizi commerciali della galleria. Nell’area espositiva, invece, sono allestiti gli stand di aziende locali del settore agroalimentare che presenteranno i migliori prodotti del territorio come vino, olio, miele, “scapece”, dolci tipici natalizi, prodotti da forno e tutte le altre prelibatezze che arricchiscono le tavole salentine. Percorrendo il percorso eno-gastronomico, il visitatore della Galleria del Gusto avrà quindi la sensazione di “assaporare” un “pezzo” di Salento.
Accanto all’area espositiva, si potranno visitare mostre e originali installazioni a cura di sette artisti salentini: Daniele “Dax” Paladini; Elisabetta Patera; Enrica Chezzi, Georgeanne Kalweit, Massimo Colizzi, dell’associazione “Club Gallery”, ai quali si aggiungono Francesca Ascalone e Mauro Amato. Anche la musica trova spazio in Galleria, presso il Sette di Sette: domani (7 dicembre), a partire dalle ore 19, protagoniste saranno le selezioni musicali di Luca Ferrari.
Non è tutto. Ampio spazio, infatti, è dedicato anche all’intrattenimento per bambini nel coloratissimo Laboratorio di Magicò allestito al centro della Galleria: guidati da animatori professionisti, i più piccini potranno realizzare simpatici “souvenir” natalizi e cimentarsi in tante attività ludiche e formative, che stimolano manualità e creatività.

La Galleria del Gusto è aperta ogni giorno dalle ore 10 alle 23. La manifestazione sostiene Telethon per la ricerca sulle malattie genetiche.


GALLERIA DEL GUSTO
ARTISTI SALENTINI IN MOSTRA

Per il Club Gallery, Daniele “Dax” Paladini; Elisabetta Patera; Enrica Chezzi; Georgeanne Kalweit, Massimo Colizzi. A loro si aggiungono Francesca Ascalone e Mauro Amato.
Di seguito le biografie.

Daniele “Dax” Paladini, vive e lavora a Lecce. Si avvicina alla passione fotografica sin da ragazzo e a 18 anni con la sua prima videocamera in mano inizia a sperimentare anche nel campo dell'audiovisivo. Studia cinema a Bologna e frequenta stage e corsi di formazione che lo portano a collaborare con riviste fotografiche specializzate nel campo sportivo, naturalistico e della moda. Porta avanti uno studio sull'analogico e sulla sincronia della fruizione dei media. "ProvinciaB" è uno studio sul lato b del Salento, quello che viene per forza di cose dimenticato o messo da parte durante la stagione non turistica.

Elisabetta Patera, lavora tra Lecce e Roma. Autodidatta, oltre allo studio delle arti, sperimenta dal 2006 la fotografia come mezzo espressivo. I primi progetti indagano la relazione che intercorre tra l’uomo e la natura, come le assimilazioni e le contraddizioni a cui è sottoposto. Con il primo progetto Natural Fighters espone nel 2011 in ‘Symbiosis?’ XV Biennale dei giovani artisti dell’Europa e del Mediterraneo, a Salonicco. Il secondo progetto God Save the Queen n.19 è stato presentato nel febbraio 2013 nella Pelanda di Roma, negli spazi del MACRO presso l’Ex Mattatoio di Testaccio. Nell’ultimo anno decide di abbracciare la sfida di realizzare fotografie solo attraverso la luce, senza utilizzare la macchina fotografica. Così nasce Raw Water, l’ultimo progetto, ospitato nel maggio 2013 nell’ ex Forte Prenestino di Roma, all’interno del festival di fotografia Occhi Rossi.

Enrica Chezzi, nasce a Aradeo nel 1976. Frequenta l'Accademia di Belle Arti a Roma dove si dedica alla sua passione per le arti figurative come la pittura e la fotografia. Col suo occhio attento, Enrica Chezzi coglie la realtà nel suo insieme, dall’architettura al paesaggio, alla vita quotidiana, ma sceglie poi di modificarne il suo significato, di svuotarlo dalla percezione che ne hanno i più. Spesso le sue foto restituiscono un senso d’irrealtà, di storie senza tempo o di tempo senza storie.

Georgeanne Kalweit, pittrice Americana nasce a Minneapolis, Minnesota nel 1964. Laureata in pittura/incisione e Storia dell' Arte all'Università Minnesota nel 1990. Residente in Italia da 22 anni e in Salento da 2 anni. Georgeanne è la cantante del gruppo Kalweit and the Spokes con 2 album all'attivo: Around the Edges (2010) e Mulch (Ott. 2013).

Massimo Colizzi: artista poliedrico originario di Aradeo dove vive e lavora, comincia la carriera universitaria in architettura, ma prosegue il suo percorso da autodidatta concentrando la propria attenzione sulle arti visive, sulla creazione di istallazioni e performance con materiali di scarto. Propone un’ istallazione artistica mercatale….esporre è un arte che serve all’arte.

Ai cinque artisti del Club Gallery, si aggiungono Francesca Ascalone e Mauro Amato.

Francesca Ascalone, vive a Maglie. Laureata in decorazione all'Accademia Belle Arti di Lecce. Ha la passione per la fotografia, con risultati di particolare impatto visivo. Ha partecipato a diverse mostre conquistando alcuni riconoscimenti. Coltiva l'arte nelle sue diverse forme, dalla fotografia all'illustrazione alla pittura.

Mauro Amato, vive a Scorrano. Laureato in grafica all'Accademia Belle Arti di Lecce. Ama la grafica in tutte le sue forme e spazia dalla grafica d'arte a quella pubblicitaria, passando dalla calcografia all'illustrazione al digitale.


Social:
OkNotizie
Segnala notizia


Link sponsorizzato
ULTIME NOTIZIE DI "CULTURA E SPETTACOLO"
08 Agosto 2017 - Vernole

Vernole - Al Mediterraneo si fa baldoria in compagnia di "Midsummer Night", il party in notturna in programma mercoledì 9 agosto con start alle ore 23....

08 Agosto 2017 - Racale

Racale - Lo spettacolo di Giuseppe Cacioppo intratterrà il pubblico del Torre Suda Bar in occasione del ventesimo anniversario del noto locale della...

04 Agosto 2017 - Minervino Di Lecce

Minervino Di Lecce - Da Londra, torna in Salento l'originale swing gypsy caratterizzato dal suono dell'arpa. Due serate all'insegna della musica gypsy jazz col...



  • Lascia un tuo commento... senza registrarti!
Nome (obbligatorio) E-mail (obbligatoria - non sarà pubblicata)
Testo del commento (obbligatorio)



Banner
Banner
Banner