Rimani aggiornato su ciò che accade nel Salento.
Diventa Fan di FuturaTv!
Chiudi

Segnala la notizia ad un amico

Il tuo messaggio è stato inviato correttamente. Grazie.

Il tuo messaggio non è stato inviato.

Quotidiano Lecce, Salento

- Giovedì, 23 novembre 2017 - Ore 04:45

Forni a cielo aperto per la sesta edizione di "Pane in piazza"

Forni a cielo aperto per la sesta edizione di "Pane in piazza"

Lecce - Fragrante, profumato e genuino, il pane salentino torna protagonista a Lecce nel lungo ponte di Ognissanti. Dal 31 ottobre fino al 3 Novembre, nella suggestiva cornice di piazza Sant’Oronzo, si svolgerà la sesta edizione di “Pane in piazza”, laboratorio artigianale del pane e prodotti da forno tipici salentini.

Presentata da Confartigianato Imprese Lecce, la manifestazione è a cura di Associazione Panificatori Salentini e Associazione Pasticcieri Salentini ed è organizzata da Eventi Marketing & Communication con il patrocinio di Camera di Commercio di Lecce, Città di Lecce e Provincia di Lecce.

All’inaugurazione, prevista per giovedì 31 ottobre, alle ore 16, parteciperanno autorità civili e religiose.

Forni a cielo aperto, panificazione in diretta, esposizioni, degustazioni: questi gli ingredienti della manifestazione che ogni anno rinnova e accresce il suo successo. All’interno di un’area-laboratorio di 400 metri quadri allestita al centro della piazza, i maestri dell’Associazione panificatori salentini (presidente Claudio Tridici) si cimenteranno in diretta nell’arte della panificazione e, nei laboratori attrezzati per l’occasione, produrranno pane e altri prodotti da forno tipici (pizzi, olivate, focacce, rustici, ciabattine, ecc.) realizzati con farina di grano duro, ininterrottamente da mattina a sera.
Lo spettacolo della lavorazione in diretta offrirà ai visitatori non solo l’opportunità di degustare le prelibatezze appena sfornate, ma anche di “testare” la purezza e la genuinità dei prodotti salentini, nonché di scoprire i “segreti” dell’arte bianca di casa nostra: un’occasione da non perdere per conoscere i pani della tradizione, ma anche per imparare a mettere le “mani in pasta” e magari realizzare del buon pane anche col forno di casa.

Accanto alla produzione classica della panetteria salentina, si potrà gustare il pane in abbinamento con formaggi, salumi o prodotti dolciari (cioccolato, marmellate, ecc.) nello stand espositivo “Pane e…”; mentre “Non solo pane” offrirà alcune specialità da forno preparate per l’occasione (rustici, salatini, spinacine e tanto altro).

Da non perdere, nella notte di Halloween, le “mostruose” sculture di pane e la degustazione di panini e panbrioches alla zucca: un’idea “buona” e divertente per festeggiare con gusto la notte delle streghe.

Ma non finisce qui. Si rinnova per il secondo anno la collaborazione tra i maestri panificatori e pasticcieri di Confartigianato Imprese Lecce, connubio che darà vita a un’esplosione di gusto e di sapori. Tra i prodotti che saranno realizzati in diretta, non potranno certo mancare le 17 tipicità dolciarie a marchio “DOLCE IN SALENTO” inseriti nell’elenco ministeriale dei prodotti tipici nazionali: africano o dita degli apostoli, bocca di dama, buccunottu gallipolino, cartellate, cuddhura, cupeta, dolcetto della sposa, dolci di pasta di mandorla, fruttone, mustazzueli nnasparati, pasticciotto leccese, pesce o agnello di pasta di mandorla, pistofatru, purceddhruzzi, zeppola salentina, rustico leccese e marzapane. Un elenco che, nel complesso, dipinge un ritratto accurato e fedele della tipicità delle nostre tavole. Oltre ad assaporare il meglio della pasticceria tipica artigianale realizzata dall'Associazione pasticcieri salentini (presidente Luigi Derniolo), ogni sera (dalle 22.30 in poi) si potranno gustare cornetti caldi con crema, cioccolato, nutella e marmellata.

“Pane in Piazza” offrirà dunque ai salentini e ai tanti turisti presenti in città in occasione delle festività di Ognissanti l’opportunità di conoscere meglio il nostro territorio attraverso i suoi seducenti profumi, i suoi sfavillanti colori e le sue splendide forme d’arte. Il tutto all’interno di uno “scorcio di Salento” appositamente ricreato per l’occasione con un’ambientazione in stile barocco.
Gli stand resteranno aperti giovedì 31 ottobre, dalle 16 fino alle 2 di notte; venerdì 1 novembre, dalle 10 alle 24; sabato 2, dalle 10 alle 2 di notte; domenica 3, dalle 10 alle 24.

Anche quest’anno, inoltre, “Pane in piazza” unisce gusto e tradizioni alla solidarietà: una parte del ricavato dell’evento sarà infatti devoluta all’associazione Bip Bip Onlus per la prevenzione dei traumi cranici e spinali e a Telethon per la ricerca sulle malattie genetiche.

Obiettivo della manifestazione è come sempre quello di evidenziare le proprietà qualitative, naturali e tipiche delle produzioni salentine, esaltando e rafforzando la conoscenza della cultura della “panificazione artigianale” e del mangiar bene e soprattutto “sano”. Il pane è frutto di saperi antichi e di un’alchimia di elementi: terra, acqua, aria, fuoco, mani, pazienza. “Pane in piazza” ne racconta le molteplici manifestazioni, la creatività e le tradizioni, proponendo al contempo una riflessione pratica e concreta su un’alimentazione corretta e consapevole.


Social:
OkNotizie
Segnala notizia


Link sponsorizzato
ULTIME NOTIZIE DI "CULTURA E SPETTACOLO"
16 Novembre 2017 - Lecce

Lecce - Spazio ai giovani autori italiani alla Città del Libro di Campi Salentina. In occasione della XXII edizione della rassegna letteraria...

10 Novembre 2017 - Monteroni Di Lecce

Monteroni Di Lecce - Nuovo imperdibile appuntamento con la cover band di Luciano Ligabue “Figli di Rock 'n' Roll”. Venerdì 17 novembre il gruppo si...

03 Novembre 2017 - Lecce

Lecce - RADICI - Pizzicheria Salentina organizza - per il nono anno consecutivo - l’edizione romana del “San Martino Salentino”. Un evento,...



  • Lascia un tuo commento... senza registrarti!
Nome (obbligatorio) E-mail (obbligatoria - non sarà pubblicata)
Testo del commento (obbligatorio)



Banner
Banner
Banner