Rimani aggiornato su ciò che accade nel Salento.
Diventa Fan di FuturaTv!
Chiudi

Segnala la notizia ad un amico

Il tuo messaggio è stato inviato correttamente. Grazie.

Il tuo messaggio non è stato inviato.

Quotidiano Lecce, Salento

- Venerdì, 18 agosto 2017 - Ore 09:05

A settembre continua il viaggio con Puglia Open Day 2013

A settembre continua il viaggio con Puglia Open Day 2013

Lecce - A settembre continua il viaggio con Puglia Open Days, il programma di attività e aperture straordinarie promosso dall’Assessorato regionale al Turismo e attuato da Pugliapromozione, tra le meraviglie più note e le bellezze nascoste ma affascinanti di una regione da vivere e scoprire tutto l’anno.

Sino al 28 settembre, ogni sabato sera l’arte fa lo straordinario. La Puglia offre davvero al turista i motivi d’interesse più vari sotto il profilo storico e artistico, anche perché spesso i monumenti e le testimonianze da vedere costituiscono un’esperienza unica.

Dal Gargano al Salento, attraverso la Puglia Imperiale, Bari e la costa, la Valle d’Itria, la Magna Grecia, le Murge e le Gravine. Sono tanti i gioielli di questa terra ricca di arte e di cultura, resi fruibili gratuitamente dalle 20 alle 23, con l’accompagnamento di guide e personale qualificato.

Aree e parchi archeologici, musei e gallerie offrono un panorama vasto e di grande suggestione dell’eredità di un passato glorioso. I monumenti più insigni sono indubbiamente le cattedrali, i santuari e le chiese rurali che si rifanno per lo più al Romanico e al Barocco. Inoltre, in nessun altra parte d’Italia, favorita dalla natura carsica del terreno, si hanno tanti e tali esempi di chiese rupestri e cripte come in Puglia, testimonianza di popolazioni che, per scelta o costrette dalla necessità, vissero in grotte. Castelli carichi di storia e borghi abbaglianti per il loro biancore sono diffusi in tutta la regione, a volte arroccati in cima a un colle, altre volte a strapiombo su alte scogliere.

“C’è un filo conduttore che unisce e rende possibile la fruizione della Puglia: una diffusa cultura del bello e dell’accoglienza, da promuovere e valorizzare – dichiara la responsabile del progetto, Stefania Mandurino. Puglia Open Days è un’opportunità e un progetto che ha messo in rete l’immenso patrimonio di risorse che ogni territorio della nostra regione esprime”.

L’appuntamento del sabato sera è reso possibile grazie alla collaborazione tra l’Assessorato regionale alla Cultura, al Turismo e al Mediterraneo e l’Assessorato regionale ai Beni Culturali e alla Qualità del territorio, a cui si è aggiunta la preziosa partecipazione della Direzione Regionale della Puglia del Ministero per i Beni e le Attività Culturali, della Conferenza Episcopale Pugliese e del Comitato Regionale dell’UNPLI, l’unione che coordina le Pro Loco pugliesi. Insomma, una fitta rete di beni culturali, ma anche di persone  e operatori ai quali si aggiungono gli addetti degli uffici turistici coordinati da Pugliapromozione.

Ricchissimo il programma di visite guidate e aperture straordinarie nel Salento.

Previste le visite guidate ai centri storici di Lecce e ai Comuni di Alessano, Botrugno, Castrignano dei Greci, Castro, Galatone, Gallipoli, Maglie, Minervino di Lecce, Muro Leccese, Nardò, Otranto, Palmariggi, Poggiardo, San Cassiano, Soleto, Specchia, Tricase, Uggiano La Chiesa.  Da non perdere a Lecce la Basilica di Santa Croce, il Duomo, il Museo della Cartapesta al Castello Carlo V , il  MUST - Museo Civico Storico.  A Gallipoli, la “città bella”, aperti i luoghi della rete museale con il Museo Civico Barba, la Collezione Coppola, il Museo del Mare, il Museo Diocesano, oltre al Teatro Garibaldi, alla Cattedrale di Sant’Agata, al Santuario di Santa Maria del Canneto e alle chiese confraternali. A Otranto, la “città dei martiri”, aperti sino alle 21.30 la Cattedrale e la Basilica bizantina di San Pietro. A Maglie appuntamento al Museo Civico di Paleontologia “Decio De Lorentiis”. Ad Alezio è da scoprire il Parco Archeologico urbano e il Santuario di Santa Maria della Lizza; a Castrignano del Capo è imperdibile il Santuario di Santa Maria di Finibus Terrae in località Santa Maria di Leuca; a Castro è aperto il Castello Aragonese con il Museo Civico;  notevoli i castelli di Copertino, Corigliano d’Otranto, a Galatina è da ammirare la Basilica di Santa Caterina d’Alessandria; a Martignano nel Palazzo Palmieri è possibile partecipare ai laboratori di pizzica e musica popolare;  a Muro Leccese sono aperti il Museo Borgo Terra nel Palazzo del Principe e la Chiesa di Santa Marina; a Nardò merita una visita la Cattedrale di Santa Maria Assunta; a Palmariggi porte aperte al Museo della Conchiglia e del Corallo; a Vaste, frazione di Poggiardo, il Museo della Chiesa di Santa Maria degli Angeli e il Parco Archeologico con cripta dei Santi Stefani; a Scorrano è aperta la chiesa del Convento di San Francesco d’Assisi; a Soleto è visitabile la chiesa di Santo Stefano; a Supersano attività programmate all’interno del MUBO, il Museo del Bosco; a Tricase apertura straordinaria del Palazzo Gallone; Ugento si racconta nel Museo Archeologico, nella Collezione Adolfo Colosso e nel Complesso monumentale della Cripta del Crocifisso e della Chiesa della Madonna di Costantinopoli.

Una fedele compagna di viaggio è la cartoguida dedicata all’Arte che in un colpo d’occhio rende l’idea di quanto offre la Puglia e di quanto sia articolato e capillare il progetto Puglia Open Days, permettendo anche di poter pianificare il tracciato di un’escursione o scegliendo magari di costruire i propri itinerari. La cartoguida è distribuita gratuitamente in tutti gli uffici di informazione turistica ed è scaricabile anche dal sito internet www.opendays.viaggiareinpuglia.it con approfondimenti, contatti, aggiornamenti e informazioni utili a visitatori con esigenze speciali.

 


Social:
OkNotizie
Segnala notizia


Link sponsorizzato
ULTIME NOTIZIE DI "CULTURA E SPETTACOLO"
08 Agosto 2017 - Vernole

Vernole - Al Mediterraneo si fa baldoria in compagnia di "Midsummer Night", il party in notturna in programma mercoledì 9 agosto con start alle ore 23....

08 Agosto 2017 - Racale

Racale - Lo spettacolo di Giuseppe Cacioppo intratterrà il pubblico del Torre Suda Bar in occasione del ventesimo anniversario del noto locale della...

04 Agosto 2017 - Minervino Di Lecce

Minervino Di Lecce - Da Londra, torna in Salento l'originale swing gypsy caratterizzato dal suono dell'arpa. Due serate all'insegna della musica gypsy jazz col...



  • Lascia un tuo commento... senza registrarti!
Nome (obbligatorio) E-mail (obbligatoria - non sarà pubblicata)
Testo del commento (obbligatorio)



Banner
Banner
Banner