Rimani aggiornato su ciò che accade nel Salento.
Diventa Fan di FuturaTv!
Chiudi

Segnala la notizia ad un amico

Il tuo messaggio è stato inviato correttamente. Grazie.

Il tuo messaggio non è stato inviato.

Quotidiano Lecce, Salento

- Martedì, 21 novembre 2017 - Ore 02:00

Capleton live per infiammare la pineta del Parco Gondar

Capleton live per infiammare la pineta del Parco Gondar

Gallipoli - Lunedì 19 agosto la pineta del PARCO GONDAR di Gallipoli si infiammerà con la “More Fire Reggae Night”, con protagonista Capleton, uno degli artisti di punta del reggae contemporaneo, capace di distinguersi e primeggiare sia dal punto di vista tecnico-artistico, che nella carica spirituale che lo contraddistingue. Lo stile vocale selvaggio, con la sua acrobazia metrica e la voce ruvida e potente, ha ispirato il corso del reggae nei '90 spianando la strada ad altri giovani innovatori come Sizzla. La dirompente aggressività delle sue performance esprime perfettamente i suoi testi radicali e appassionati.

L'inizio dei concerti è previsto per le ore 23, apertura con ADRIATIC SOUND, il progetto musicale di RANKIN LELE e PAPA LEU, e, prima e dopo il live, djset a cura diHeart On FirePaparinaKooloomitoo SoundMorello Selecta e Petra de sule.

Capleton è un fervente predicatore rastafari, ma la sua religiosità predilige metafore come il fuoco per il sistema e la punizione per i malvagi e i corrotti. I suoi continui incitamenti a «bruciare» sono spesso stati accusati di intolleranza e violenza, anche se quello di Capleton è solo un formidabile fuoco musicale e spirituale.

Lo stile musicale di Capleton affonda le sue radici nella tradizione del dj style e della dancehall music. La carriera di Capleton comincia infatti nell'epoca in cui questo stile tipicamente giamaicano conquistò la scena internazionale, con artisti come Shabba Ranks che sostituivano Bob Marley nell'immaginario della reggae music. I primi singoli del giovane Capleton nei primissimi '90 erano in sitonia con i contenuti spesso «negativi» che dominavano la scena dancehall.

Una manciata di hit come «Bumbo Red», «Number One on the Look Good Chart» e «Lotion Man», misero subito in evidenza il suo vocabolario disinvolto e la sua ruvida voce hardcore.

La firma di un contratto con l'etichetta american Def Jam porta alla realizzazione dei due album «Prochey» e «I-Testament», che hanno un grosso impatto internazionale grazie alla fusion reggae-hip hop di molti brani ed alla partecipazione di rap stars come Method Man e Q-Tip.

Ma è negli anni successivi all'abbandono della Def Jam, a cavallo del nuovo millennio, che Capleton raggiunge l'apice della sua maturità artistica ed espressiva.

I suoi concerti live sono pochi ma memorabili per intensità e partecipazione del pubblico: dei veri e propri eventi attesi e desiderati.


Ingresso in prevendita: 8€ + 2 d.p.

Ingresso al botteghino: 12€

Apertura cancelli ore 21

Inizio concerti ore 23

L’evento è presentato da Parco Gondar, Moses Vibes e Adriatic Sound.

 


Social:
OkNotizie
Segnala notizia


Link sponsorizzato
ULTIME NOTIZIE DI "CULTURA E SPETTACOLO"
16 Novembre 2017 - Lecce

Lecce - Spazio ai giovani autori italiani alla Città del Libro di Campi Salentina. In occasione della XXII edizione della rassegna letteraria...

10 Novembre 2017 - Monteroni Di Lecce

Monteroni Di Lecce - Nuovo imperdibile appuntamento con la cover band di Luciano Ligabue “Figli di Rock 'n' Roll”. Venerdì 17 novembre il gruppo si...

03 Novembre 2017 - Lecce

Lecce - RADICI - Pizzicheria Salentina organizza - per il nono anno consecutivo - l’edizione romana del “San Martino Salentino”. Un evento,...



  • Lascia un tuo commento... senza registrarti!
Nome (obbligatorio) E-mail (obbligatoria - non sarà pubblicata)
Testo del commento (obbligatorio)



Banner
Banner
Banner