Rimani aggiornato su ciò che accade nel Salento.
Diventa Fan di FuturaTv!
Chiudi

Segnala la notizia ad un amico

Il tuo messaggio è stato inviato correttamente. Grazie.

Il tuo messaggio non è stato inviato.

Quotidiano Lecce, Salento

- Venerdì, 24 novembre 2017 - Ore 19:41

Gli altri utenti stanno guardando:

Elisabetta Bedori presenta "Speciale Lecce Fashion Week End 10"

Elisabetta Bedori presenta "Speciale Lecce Fashion Week End 10"

Lecce - Torna puntuale come oigni domenica il nostro appuntamento con la moda condotto da Elisabetta Bedori. Ospite delle nuova puntata del format "Speciale Lecce Fashion Week End 10", la stilista Annarita Polito.

"Esprimersi è una necessità, per l’artista è così. La creatività è un luogo dove la libertà è una casa con porte e finestre aperte, dove non ci sono confini, dove chi dà vita a qualcosa lo fa attingendo il pennello dai colori della propria immaginazione, dalle proprie emozioni.

Spesso, anche se non sempre, l’artista è una persona schiva, timida, ma che comunica intimamente con se stessa in maniera continua e prolifica, creando un mondo a parte, un mondo invisibile ma che ad un certo punto attraversa le braccia ed arriva alle mani e giunge fino a noi come un abbraccio, trasformandosi in oggetto reale che porta con sé le emozioni ed i colori di quel mondo fino ad allora nascosto.
Annarita Polito è così. E anche Alessia, sua figlia è così. D’altronde non si parla di geni mica per nulla…l’arte si eredita, è scientificamente provato.
Ma nulla ha a che fare con la scienza quel laboratorio di ceramica che dal 1998 vede prima Annarita e poi Alessia creare silenziosamente oggetti di uso quotidiano come piatti e vasi decorati con romantica attenzione, un laboratorio che non riesce a contenere la produzione, che non riesce a contenere neanche la materia prima: la creta. Infatti, diventa anche la seta e la stoffa la tela sulla quale Annarita ferma le sue immagini, quasi come se la mano continuasse ad avere una vita propria per raggiungere materie differenti per poi metterle insieme. E la ceramica diventa accessorio con l’argento, sandalo con il cuoio, l’originario stile di pittura della ceramica si trasferisce sulla stoffa e diventa borsa, sulla seta e diventa pareo, sulla lycra e diventa costume. Si fonde, senza mai lasciare in realtà l’origine ma diventando sicuramente originale. Ecco come nascono i pezzi unici di Art Marianna: le idee esplodono colorando tutto. Ed è proprio il colore-colore, insieme al segno veloce e ampio che vive sugli accessori delle creazioni di Art Marianna che ci porta alla vista questo mondo circense, astrologico, magico. 
E’ bellissimo indossare un accessorio così, è come portare a spasso l’intima contagiosa allegria di un divertente ricordo, fresco come un tuffo nel mare, colorato come un cesto di frutta estiva…è un promettente apostrofo rosa nella parola t’amerò…e ti porterò sempre con me".

Silvia Paladini
Silvia Paladini

Social:
OkNotizie
Segnala notizia


Link sponsorizzato
ULTIME NOTIZIE DI "CULTURA E SPETTACOLO"
23 Novembre 2017 - Copertino

Copertino - La tredicesima edizione del “Campionato Interregionale di Danze Sportive e Artistiche” vedrà tra i protagonisti i numerosi...

16 Novembre 2017 - Lecce

Lecce - Spazio ai giovani autori italiani alla Città del Libro di Campi Salentina. In occasione della XXII edizione della rassegna letteraria...

10 Novembre 2017 - Monteroni Di Lecce

Monteroni Di Lecce - Nuovo imperdibile appuntamento con la cover band di Luciano Ligabue “Figli di Rock 'n' Roll”. Venerdì 17 novembre il gruppo si...



  • Lascia un tuo commento... senza registrarti!
Nome (obbligatorio) E-mail (obbligatoria - non sarà pubblicata)
Testo del commento (obbligatorio)



Banner
Banner
Banner