Rimani aggiornato su ciò che accade nel Salento.
Diventa Fan di FuturaTv!
Chiudi

Segnala la notizia ad un amico

Il tuo messaggio è stato inviato correttamente. Grazie.

Il tuo messaggio non è stato inviato.

Quotidiano Lecce, Salento

- Mercoledì, 22 novembre 2017 - Ore 02:33

Svelati i dodici lidi scelti per il calendario “Lido che vai Salento che trovi”

Svelati i dodici lidi scelti per il calendario “Lido che vai Salento che trovi”

Salento - Questa volta gli studenti di Repubblica Salentina hanno escogitato e realizzato un modo per godersi il mare salentino durante tutto l’anno, anche se si è lontani, hanno infatti appena pubblicato il nuovissimo calendario 2013/2014 dal titolo “Lido che vai Salento che trovi” con dodici magnifiche fotografie che raccontano per immagini l’incanto e la magia delle spiagge più conosciute e suggestive delle coste del Salento.

Il Pizzo (da pochi giorni considerato da Legambiente tra le dieci spiagge più belle d’Italia), le Pescoluse, gli AliminiLeucaGallipoli e altre località emblematiche di questa terra rappresentate attraverso la testimonianza di lidi capaci di colpire e restare nelle memoria di chi li visita e li vive, anche per un solo giorno. Previsto anche un mese del calendario dedicato all’incantevole parco naturale protetto diPorto Selvaggio, rara perla di bellezza incontaminata dello Ionio. Ogni località racconta un “Salento” diverso.

I lidi selezionati e presenti nella pubblicazione sono (in ordine geografico, in senso orario): Lido York (San Cataldo), Lido Mancarella (San Cataldo), Serra degli Alimini 1 (Alimini, Otranto), Diciannove (S. Cesarea Terme), Lido Terminal (Leuca),Maldive del Salento (Pescoluse), Mosquito Live Beach (Pescoluse), Lido Malibù (Torre San Giovanni), Lido Pizzo (Punta del Pizzo), Lido San Giovanni (Gallipoli), Parco protetto di Porto SelvaggioLido Orange Sun (Porto Cesareo).

Come gli ultimi tre calendari estivi dei ragazzi salentini, anche questo ha l’anno “traslato”, nel senso che ha la caratteristica di coprire l’anno che va da settembre 2013 ad agosto 2014. I motivi sono due, il più evidente è che in questo modo il turista (e ogni altra persona) che acquista il calendario potrà iniziare a goderselo e farlo godere ai suoi ospiti da subito, appena rientra a casa; la seconda ragione risiede nel fatto che per Rep. Salentina l’anno funziona come la settimana, si inizia a lavorare di lunedì (settembre) e si termina con sabato (luglio) e, infine, il riposo di domenica (agosto).

Ogni mese del calendario è caratterizzato da cinque belle fotografie del lido selezionato (una più grande, principale, e quattro più piccole di contorno) insieme ad altre tre fotografie relative alle località che si possono visitare nei dintorni. La nuova pubblicazione si potrà trovare presso edicole e negozi di souvenir e, soprattutto, presso i lidi prescelti.

 

 

        


Social:
OkNotizie
Segnala notizia


Link sponsorizzato
ULTIME NOTIZIE DI "CULTURA E SPETTACOLO"
16 Novembre 2017 - Lecce

Lecce - Spazio ai giovani autori italiani alla Città del Libro di Campi Salentina. In occasione della XXII edizione della rassegna letteraria...

10 Novembre 2017 - Monteroni Di Lecce

Monteroni Di Lecce - Nuovo imperdibile appuntamento con la cover band di Luciano Ligabue “Figli di Rock 'n' Roll”. Venerdì 17 novembre il gruppo si...

03 Novembre 2017 - Lecce

Lecce - RADICI - Pizzicheria Salentina organizza - per il nono anno consecutivo - l’edizione romana del “San Martino Salentino”. Un evento,...



  • Lascia un tuo commento... senza registrarti!
Nome (obbligatorio) E-mail (obbligatoria - non sarà pubblicata)
Testo del commento (obbligatorio)



Banner
Banner
Banner