Rimani aggiornato su ciò che accade nel Salento.
Diventa Fan di FuturaTv!
Chiudi

Segnala la notizia ad un amico

Il tuo messaggio è stato inviato correttamente. Grazie.

Il tuo messaggio non è stato inviato.

Quotidiano Lecce, Salento

- Venerdì, 18 agosto 2017 - Ore 22:19

Al via l'ottava edizione del Rock’n’Roll Party in versione freak show

Al via l'ottava edizione del Rock’n’Roll Party in versione freak show

Brindisi -

Da Memphis-Tennessee a Erchie in un viaggio di sola andata. Il Rock’n’Roll Party, quest’anno all’ottava edizione, torna puntuale sabato 3 agosto in versione inedita per stupire e sbalordire con uno stravagante freak show, spettacolo delle rarità, ambientato in un grande circo anni ’30 dove giocolieri, nani, trampolieri, donne barbute, attrici ammalianti, equilibristi, maghi e prestigiatori apriranno un varco nel tempo per sognare a occhi aperti e confondersi tra realtà e immaginazione.
Il tendone di luci si prepara ad accendersi e sfavillare sul più grande raduno rock’n’roll del Sud Italia, una manifestazione indipendente e autogestita che ogni estate richiama nel borgo brindisino migliaia di avventori attratti dal fuoco della passione di un genere musicale che è soprattutto stile di vita. Dopo le 10mila presenze dello scorso anno, il popolo rock di Erchie sfida i numeri per superare il record.

Il Rock’n’Roll Party si trasforma in un grandissimo circo a cielo aperto in cui le centinaia di lampadine colorate si confondono con le stelle per illuminare concerti e spettacoli dallo stile decisamente retrò. A condurre il magico viaggio nelle prodigiose vie del freak show è, per la prima volta in assoluto a Erchie, il baffuto Sior Mircaccio, acclamato e istrionico artista del varietà internazionale che accompagnerà nel suo baraccone con numeri sensazionali, donne incantevoli, canzoni di grande successo, vendendo sogni, attimi di tempo, elisir di lunga vita e pozioni magiche.

La sua carovana mobile si ferma per un giorno a Erchie, giusto il tempo per ammaliare il pubblico e lasciare un ricordo che il giorno dopo potrà sembrare non essere mai esistito.

Il Rock’n’roll Party accende i motori con Mantic, band che si ispira all’immaginario del cinema strizzando l’occhio ai grandi registi come Federico Fellini, David Lynch e in generale alla sacralità di Roma, la città eterna. Da qui il nome Mantic che richiama l’arte della divinazione: il risultato è una fusione tra sonorità gothic e rock’n’roll, con ballate western sussurrate da una voce potente che viene dal profondo degli abissi. A Erchie arrivano in formato “Mantic Circus”, con un organico al completo composto da sette musicisti.

La musica continua con The Spunyboys, trio che dalla Francia sale sul palco del Rock’n’Roll Party carico di energia con unospettacolo acrobatico-musicale dal sound rockabilly ispirato a icone internazionali come Carl Perkins, Gene Vincent, Eddie Cochran, Johnny Burnette, Buddy Holly e molti altri. Sarà certamente un’esperienza unica assistere dal vivo ai funambolismi del cantante/contrabbassista che si esibisce in uno show in cui voce e strumento sono gli ingredienti fondamentali di continui volteggi acrobatici.

Sono italiani invece i The Rock'n'Roll Kamikazes, quattro impavidi guerrieri delle sette note, samurai armati fino ai denti pronti a tutto per far esplodere gambe, testa, cuore e bacino a colpi di rock’n'roll, rockabilly, rockin’blues, soul e swing. La formazione nasce con Andy MacFarlane, carismatico front man conosciuto con i Spamabilly Borghetti, un vero culto degli anni novanta, e soprattutto con i celebratissimi The Hormonauts, con cui ha lasciato un segno indelebile negli anni zero portando la musica del diavolo in radio, televisione e sui palchi dei più importanti locali e festival del mondo.

Nel freak show non può mancare Dolcissima Bastarda, artista in bilico tra nuovo bondage e body art che manipola corde e lacci sul corpo femminile in un gioco lussurioso che penetra tutti i sensi e fonde piano fisico e mentale.  Dolcissima Bastarda raggiunge il massimo del feticismo trasformando l'essere umano in oggetto grazie a “nodi Shibari” e intrecci americani. Dando vita a figure che trasformano il corpo, le persone “diventano arpa, oppure fuoco, aria, acqua, o terra”, elementi che si animano grazie alle “fibre intrecciate che lentamente diventano calde carezze, effusioni d'amore che scompaiono per diventare tutt'uno con il corpo.”

Un vero circo non sarebbe completo senza i mangiafuoco, mitici energumeni che sfidano la natura ingoiando fiamme e sputando luce. A incantare il pubblico con meravigliose scintille sono i Luminal FirePlay, esseri speciali che amano il rischio quanto lo stupore negli occhi di chi li ammira. Per loro, come sostiene Oscar Wilde, “Il grande vantaggio del giocare col fuoco è che non ci si scotta mai. Sono solo coloro che non sanno giocarci che si bruciano del tutto”.

Piace giocare col fuoco anche a Black Bijou, sinuosa burlesque performer che col suo fare seducente e stuzzicante unisce la passione per la danza alla cultura underground creando meravigliosi “abiti istallazioni” che presenta in sensuali sfilate performative. La fusione di diverse discipline è la sua personale filosofia, espressa con la creazione di una rete sinestetica che unisce le arti in omaggio a Sergej Pavlovič Djagilev, organizzatore e direttore artistico dei balletti russi.

Non mancano poi auto americane anni ‘50parrucchieri dei ciuffi e pettinature pump, abiti vintagepin uptatuatori provenienti da tutta Italia, sezione areografia e pinstriping, giochi e installazioni dai luna park di metà novecento, area con meccanici specializzati in assemblaggio di motori d’epoca, customizzazione di un vecchio maggiolino. Saranno tante le sorprese che faranno da contorno all’atteso appuntamento musicale.

Sono passati molti anni da quando Bill Halley, nel 1956, incise il suo “Rock around the clock”, disco che segnò l’inizio di una vera e propria rivoluzione culturale sopravvissuta nei decenni alle varie mode e tendenze che si sono fugacemente alternate nel tempo. A Erchie l’anima più genuina del rock’n’roll continua a vivere in un party nato per rendere omaggio a quegli epici ragazzi stile anni ’50 cresciuti negli ‘80 e per soddisfare la sete di musica di tutti gli irriducibili appassionati.

Il Rock’n’Roll Party trasformerà il Campo Sportivo di Erchie in un’enclave del rock’n’roll, in una roccaforte inespugnabile del genere musicale che ha cambiato la storia.

 

www.rocknrollerchie.com

 

 

 

 

 

 

 

 


Social:
OkNotizie
Segnala notizia


Link sponsorizzato
ULTIME NOTIZIE DI "CULTURA E SPETTACOLO"
08 Agosto 2017 - Vernole

Vernole - Al Mediterraneo si fa baldoria in compagnia di "Midsummer Night", il party in notturna in programma mercoledì 9 agosto con start alle ore 23....

08 Agosto 2017 - Racale

Racale - Lo spettacolo di Giuseppe Cacioppo intratterrà il pubblico del Torre Suda Bar in occasione del ventesimo anniversario del noto locale della...

04 Agosto 2017 - Minervino Di Lecce

Minervino Di Lecce - Da Londra, torna in Salento l'originale swing gypsy caratterizzato dal suono dell'arpa. Due serate all'insegna della musica gypsy jazz col...



  • Lascia un tuo commento... senza registrarti!
Nome (obbligatorio) E-mail (obbligatoria - non sarà pubblicata)
Testo del commento (obbligatorio)



Banner
Banner
Banner