Rimani aggiornato su ciò che accade nel Salento.
Diventa Fan di FuturaTv!
Chiudi

Segnala la notizia ad un amico

Il tuo messaggio è stato inviato correttamente. Grazie.

Il tuo messaggio non è stato inviato.

Quotidiano Lecce, Salento

- Giovedì, 17 agosto 2017 - Ore 21:30

Al Parco Gondar prende il via il "Salento Sun Days"

Al Parco Gondar prende il via il "Salento Sun Days"

Gallipoli - Domani, venerdì 5 luglio, è il momento del “Salento Sun Days”, il nuovo festival d’apertura del Parco Gondar di Gallipoli, una tre giorni di eventi che darà il via all’estate, e sfrutterà le location del Parco ma anche le spiagge antistanti la struttura.

Il via è affidato al “maestro” Tonino Carotone (come lo chiama Manu Chao), i cui ritmi mediterranei saranno preceduti dalle “spruzzate di colore strumentale in spregiudicata intensità melodica” dei Folkabbestia, la celebre band pugliese da guinnes dei primati, e B. B. Cicoz, talentuoso vocalist italo-congolese già protagonista con i suoi featuring dei brani “Toda joya toda beleza” di Roy Paci ed “Un giorno di ordinaria magia” dei Negrita, con i MaMaAfr!ka, la sua raggae acustic band. Lo start è previsto per le ore 20:00, l’ingresso è gratuito per i possessori del biglietto del 6 luglio che dovranno esibirlo ai cancelli, e di 5 € per chi volesse assistere solo ai live della serata di Tonino Carotone, Folkabbestia e B.B.Cicoz.

Tonino Carotone, Antonio de la Cuesta, Toñin da ragazzo e Tonino da musicista, è cresciuto in un quartiere popolare di Pamplona ascoltando la radio, guardando la tv e assimilando tutte le melodie degli spettacoli e degli spot televisivi più ignobili. Poi, iniziata la carriera musicale, durante gli spostamenti in furgone ascoltava cassette di quelle che sono le sue vere passioni musicali: Luis Aguile, Trini Lopez, Peret e soprattutto i cantanti leggeri italiani come Mina,

Rita Pavone, Albano & Romina, Adriano Celentano. Dopo l'incontro e l'inizio di una frequente collaborazione con Manu Chao, Tonino ha preso il cognome d'arte dal napoletano Renato Carosone e il look da Fred Buscaglione, le sue guide spirituali. La sua musica è dunque un vero e proprio omaggio alla canzone italiana, ma a quella ormai passata che faceva da colonna sonora alle commedie all'italiana degli anni '60 e dei primi anni '70, con tanto di mandolino sempre presente a sottolineare la melodia. Ci sono anche omaggi diretti ed espliciti alla canzone italiana nelle versioni di 'Tu vuo' fa l'americano' (di Renato Carosone) e di un'hawaiiana 'Sapore di mare', trasformata in un inno antimilitarista. 
Folkabbestia sono una vera festa itinerante, un viaggio su una sedia a dondolo tra territori balcanici, paesaggi irlandesi e calore pugliese. Ogni loro concerto è un'immersione nella tradizione italiana, stropicciata con fantasia, ironia e mutazioni stilistiche che spaziano dal folk al rock, dalla canzone d'autore a quella popolare, dallo ska al punk. Le loro spruzzate di colore strumentale in spregiudicata intensità melodica fanno sobbalzare di allegria tra danze sfrenate e baldoria di piazza. Da oltre dieci anni suonano per la gente, regalando attimi di gioia con la loro schiamazzante urgenza espressiva. Sono entrati nel “Guinness dei primati” come detentori del record per l'esibizione musicale più lunga del mondo, suonando la stessa canzone per 30 ore di seguito. 

Sabato 6 luglio è Manu Chao il protagonista assoluto della serata, con il suo imperdibile show, accompagnato dal collettivo de La Ventura, formato da Majid FahemJean Michelle Gambeat, e Philippe Teboul. La sua figura carismatica è espressione di una musica esplosiva, di quella Patchanka da lui ideata che gli ha fatto fare il giro del mondo, un "non genere" che riunisce testi impegnati a una commistione di colori, suoni, stili, lingue, musiche e tradizioni diverse.

Prima dell’artista francese, sarà un’inedita partecipazione dei Sud Sound System a fare gli onori di casa, per scaldare gli animi in preparazione del live del 9 agosto che li vedrà protagonisti assoluti nell’Arena del Gondar.

Prima del live di punta, sui 5 palchi che toccheranno tutte le aree verdi del Parco, si susseguiranno i concerti di Bunda Move ft. Cesare Dell’Anna e Boom Boom Vibration con uno speciale set in cui le loro sonorità si fonderanno per creare originali esperimenti, e della crew spagnola dei Sonajera Ravalera, un collettivo che fonde nomi come Daniel LançaChamito e Miguel Rumbao, alcune delle realtà più famose della scena barcellonese e catalana che spesso accompagnano Manu Chao nelle sue date spagnole. In un contesto in cui la musica è rappresentata in ogni sua sfaccettatura, non poteva mancare l’energia dei Mascarimirì, in un melting pot di suoni in cui la tradizionale pizzica salentina cambia volto e incontra e si confronta con altre sonorità, dal Dub al Reggae, dal Rock all’Hard-Core. Spazio inoltre per una delle band emergenti più consolidate del panorama salentino, i Rino’s Garden con il loro nuovo singolo “Resto in Linea”. L’atmosfera del Parco sarà animata inoltre dal caldo ritmo delle percussioni di Makrù & Mijikenda, da artisti di strada, mangiafuoco e giocolieri e, per finire, i dj set Raggae, Ska e Pachanka a cura di Paparina SoundHeart on fire soundKooloometoo Sound BwoysApertura cancelli ore 16:00.

Domenica 7 il festival si sposterà in spiaggia, tra la sabbia bianca e il mare cristallino del lido Por do Sol, che dalla mattina al tramonto sarà animato dai dj set diPaparina SoundHeart on Fire SoundKooloometoo Sound Bwoys per una grande festa di chiusura a ingresso gratuito per vivere appieno l’inizio dell’estate. L’evento si concluderà in serata tra le suggestive stradine della città vecchia, vivacizzata da artisti di strada e performer.

Il Parco Gondar, per i tre giorni di festival, metterà a disposizione tutta l’intera area, garantendo la possibilità di vivere l’evento nella sua completezza, con aree ristoro, bar, pizzeria, aree pic-nik con prati e pinetine, campetti da tennis, volley, basket e sala giochi.

Per l’occasione è prevista una fitta rete di bus navetta sia in Salento che nelle principali città italiane. Tutte le informazioni a riguardo sono reperibili sul sitowww.palarock.com.  

L'evento è promosso da Parco Gondar e GOA-BOA.


Social:
OkNotizie
Segnala notizia


Link sponsorizzato
ULTIME NOTIZIE DI "CULTURA E SPETTACOLO"
08 Agosto 2017 - Vernole

Vernole - Al Mediterraneo si fa baldoria in compagnia di "Midsummer Night", il party in notturna in programma mercoledì 9 agosto con start alle ore 23....

08 Agosto 2017 - Racale

Racale - Lo spettacolo di Giuseppe Cacioppo intratterrà il pubblico del Torre Suda Bar in occasione del ventesimo anniversario del noto locale della...

04 Agosto 2017 - Minervino Di Lecce

Minervino Di Lecce - Da Londra, torna in Salento l'originale swing gypsy caratterizzato dal suono dell'arpa. Due serate all'insegna della musica gypsy jazz col...



  • Lascia un tuo commento... senza registrarti!
Nome (obbligatorio) E-mail (obbligatoria - non sarà pubblicata)
Testo del commento (obbligatorio)



Banner
Banner
Banner