Rimani aggiornato su ciò che accade nel Salento.
Diventa Fan di FuturaTv!
Chiudi

Segnala la notizia ad un amico

Il tuo messaggio è stato inviato correttamente. Grazie.

Il tuo messaggio non è stato inviato.

Quotidiano Lecce, Salento

- Giovedì, 17 agosto 2017 - Ore 05:58

Al Museo del Gusto una serata dedicata a Tiziano Terzani

Al Museo del Gusto una serata dedicata a Tiziano Terzani

San Cesario - Era la primavera del 1976 quando Tiziano Terzani incontrò a Hong Kong, un vecchio indovino cinese che gli fece un avvertimento: “Attento! Nel 1993 corri un gran rischio di morire. In quell’anno non volare. Non volare mai!”. Con questa “benedetta maledizione” ha inizio “Un indovino mi disse”, uno dei libri più belli del grande giornalista e scrittore toscano, che racconta come in seguito alla profezia si spostò fra l’Europa e l’Asia in treno, in nave, in macchina, a volte anche a piedi o seduto sulla groppa di un elefante.

Questi nuovi modi di viaggiare, scrive Terzani, gli consentirono non solo di continuare a fare il suo mestiere di corrispondente, ma anche di osservare luoghi e persone della sua amata Asia, che salendo e scendendo da un aereo all’altro non avrebbe potuto notare o apprezzare. Fortemente affascinato dal misticismo del continente orientale, il reporter indaga nel mondo della superstizione cogliendo un’infinità di sfaccettature. D’altronde non fu un caso se il 20 marzo di quel fatidico anno, un elicottero delle Nazioni Unite si abbattè in Cambogia con quindici giornalisti a bordo e fra di loro c’era un collega tedesco che aveva preso il posto di Tiziano.

Dopo aver trascorso una vita intera viaggiando alla ricerca della verità, Terzani muore a Orsigna nel luglio del 2004 in seguito a un lungo periodo di malattia, e oggi, a distanza di nove anni, Mario Zanot, il regista di “Anam, il senza nome”, è promotore di “Chiamata alle arti”, campagna di raccolta fondi per la realizzazione del film “Un indovino ci disse” tratto dall’omonimo libro.

Il tour che ha già attraversato il nord e il centro della penisola, sta per giungere anche nel Salento. Venerdì 28 Giugno, infatti, sarà la volta di San Cesario di Lecce, dove presso il Museo del Gusto, sito in via Sant’Elia n°56, la giornalista Paola Bisconti, organizzatrice dell’evento, presenterà la serata insieme a Milena Galeoto, che leggerà i brani letterari tratti dai libri di Tiziano Terzani.

Alle ore 18:30 avrà inizio l’appuntamento in una singolare ed elegante location, dove a fare gli onori di casa ci sarà Titti Pece che accoglierà il pubblico con un aperitivo a base di vino e frutta fresca.


Social:
OkNotizie
Segnala notizia


Link sponsorizzato
ULTIME NOTIZIE DI "CULTURA E SPETTACOLO"
08 Agosto 2017 - Vernole

Vernole - Al Mediterraneo si fa baldoria in compagnia di "Midsummer Night", il party in notturna in programma mercoledì 9 agosto con start alle ore 23....

08 Agosto 2017 - Racale

Racale - Lo spettacolo di Giuseppe Cacioppo intratterrà il pubblico del Torre Suda Bar in occasione del ventesimo anniversario del noto locale della...

04 Agosto 2017 - Minervino Di Lecce

Minervino Di Lecce - Da Londra, torna in Salento l'originale swing gypsy caratterizzato dal suono dell'arpa. Due serate all'insegna della musica gypsy jazz col...



  • Lascia un tuo commento... senza registrarti!
Nome (obbligatorio) E-mail (obbligatoria - non sarà pubblicata)
Testo del commento (obbligatorio)



Banner
Banner
Banner