Rimani aggiornato su ciò che accade nel Salento.
Diventa Fan di FuturaTv!
Chiudi

Segnala la notizia ad un amico

Il tuo messaggio è stato inviato correttamente. Grazie.

Il tuo messaggio non è stato inviato.

Quotidiano Lecce, Salento

- Martedì, 23 gennaio 2018 - Ore 11:17

Imparare giocando, arriva Learn with Mummy

Imparare giocando, arriva Learn with Mummy

Lecce - Arriva a Lecce, unica sede del Mezzogiorno, LEARN WITH MUMMY, il percorso innovativo che consente di imparare l’Inglese giocando. Molto più di più di un semplice corso di lingua straniera Learn With Mummy è l'inizio di un viaggio unico e innovativo che coinvolge, attraverso il gioco genitori e bambini insieme. Gli incontri sono rivolti ai bambini da 0 a 6 anni accompagnati da un adulto di riferimento: la mamma o il papà, ma anche un nonno o persino la tata.  

Gli adulti sono un elemento fondamentale del gruppo e partecipano agli incontri insieme i bambini, recitando, cantando ed entrando con loro in un mondo magico in cui si parla solo in inglese. Prima di iniziare riceveranno indicazioni su come prepararsi agli incontri e quali comportamenti adottare per contribuire positivamente alla buona riuscita del percorso. Nulla di complicato, semplicemente lasciarsi andare, divertirsi, e non parlare mai in italiano. Saranno anche seguiti settimanalmente fuori dal Playgroup con materiali e suggerimenti sulle attività da riproporre a casa per creare quella routine che è così importante nei bambini per favorire l'apprendimento. 

Ogni gruppo comprende un massimo di 10 bambini, si incontra una volta alla settimana ed è condotto da Manuela Tricarico, la mamma del piccolo Giulio, con una laurea in Lingue straniere e  una lunga una esperienza nel mondo della comunicazione.

La presentazione del progetto Learn with Mummy  si terrà venerdì 14 giugno 2013 dalle 18.30 a Babylandia, p.tta Congedo a Lecce.

Info Manuela Tricarico 3473140290
SCHEDA TECNICA LEARN WITH MUMMY

Nell’infanzia, proprio quando imparano a parlare, i bambini hanno grande predisposizione anche per l’apprendimento naturale di una seconda lingua.

Meglio ancora, l’esposizione precoce a una seconda lingua apporta benefici (per esempio aumenta l’elasticità mentale) e non ha nessuna controindicazione. Questo è ormai confermato dalla ricerca e universalmente accettato.

Per i bambini la lingua è prima di tutto un mezzo per comunicare, per condividere esperienze ed emozioni. A quest’età un approccio scolastico è decisamente controproducente (che noia!), mentre limitarsi a cantare canzoncine è poco efficace (la lingua non è solo suono), e significa sprecare un’opportunità.

Per  imparare una lingua in modo naturale sono invece necessari:

un contesto in cui la lingua è indispensabile per capire e farsi capireun forte coinvolgimento emotivo.

Ai playgroup Learn with Mummy si parla sempre, solo ed esclusivamente Inglese e bambini e genitori partecipano insieme, condividendo storie, giochi e canzoni, tante coccole, quattro salti e qualche corsetta.

I genitori imparano l’Inglese CON i bambini mentre chi lo sa già bene avrà modo di praticare il “children English”, molto diverso dal business English.

Per tutti i playgroup saranno l’inizio di un percorso, lo stimolo e l’occasione per far entrare l’Inglese nella propria vita e sfruttare le risorse oggi a disposizione di tutti, innumerevoli e spesso gratuite.

 


Social:
OkNotizie
Segnala notizia


Link sponsorizzato
ULTIME NOTIZIE DI "CULTURA E SPETTACOLO"
20 Gennaio 2018 - Lecce

Lecce - Il 22 febbraio si accenderanno i riflettori su uno dei gioielli storici culturali leccesi d’eccellenza, l’ex convento degli Agostiniani,...

28 Dicembre 2017 - Lecce

Lecce - Gran galà e cenone di fine anno a Corte Licastro di Lecce in occasione della notte di San Silvestro. Il party esclusivo avrà inizio...

18 Dicembre 2017 - Novoli

Novoli - Sarà l'Area 51 di Novoli (Strada Provinciale Novoli-Veglie) ad ospitare il nuovo concerto della cover band di Luciano Ligabue “Figli di...



  • Lascia un tuo commento... senza registrarti!
Nome (obbligatorio) E-mail (obbligatoria - non sarà pubblicata)
Testo del commento (obbligatorio)



Banner
Banner
Banner