Rimani aggiornato su ciò che accade nel Salento.
Diventa Fan di FuturaTv!
Chiudi

Segnala la notizia ad un amico

Il tuo messaggio è stato inviato correttamente. Grazie.

Il tuo messaggio non è stato inviato.

Quotidiano Lecce, Salento

- Sabato, 21 ottobre 2017 - Ore 23:26

Gli altri utenti stanno guardando:

Al via la decima edizione di Lecce Fashion Week

Al via la decima edizione di Lecce Fashion Week

Lecce - E’ stata presentata oggi all’Open Space di Palazzo Carafa  la decima edizione di “Lecce Fashion Week-end - Moda Made in Puglia”, che si terrà domani e dopodomani (8 e 9 giugno) in via Rubichi a Lecce (piazza Sant’Oronzo) a partire dalle ore 21, quando in passerella si potranno ammirare le creazioni per l’estate alle porte di ben tredici stilisti pugliesi  e due scuole di moda del territorio.

L’evento è patrocinato da Comune Provincia, Camera di Commercio di Lecce e Associazione Piccole Industrie;  l’appuntamento è organizzato, come di consueto, dall’agenzia “Alta Voce”, che da quattordici anni, sotto lo sguardo vigile e competente di Elisabetta Bedori e in collaborazione con l’associazione “Stage”, produce eventi moda di qualità, accompagnando i giovani talenti del territorio in un percorso di crescita nazionale e internazionale capace di valorizzare il loro estro creativo e il loro nome.

“Lecce Fashion Week-end”, che si avvale del coordinamento tecnico-logistico (ma anche creativo) di Vincenzo Longo e della regia e delle coreografie di Rossano Giuppa, è infatti l’unico appuntamento di moda non fine a se stesso,  ma di tipo progettuale, perché stimola i giovani talenti che si affacciano nel mondo dorato (ma difficile) della moda,  creando nuovi mercati in Italia e all’estero per le aziende del settore.  Per questo motivo Elisabetta Bedori  “aggancia”  e ospita personaggi illustri del mondo della moda in ogni edizione: gli ospiti eccellenti di questa decima edizione sono infatti  Simonetta Gianfelici  (ex top model ora organizzatrice del concorso “Who’S On Next”?” di Alta Roma Alta Moda e di “Room Service”), Flamino Soncini (presidente onorario della Camera Nazionale  dei Buyer),  Antonio Di Lelio, (buyer “storico” di CNB), Flavia Colli Franzone (direttore di “Fashion Illustrated”), Magda Battistella (coordinatrice organizzativa CNB), Cristina Egger (organizzatrice eventi esteri con la “Dutch Fashion Awards” olandese),  Edoardo De Giorgio (esperto di comunicazione e responsabile dell’Ufficio stampa della Maison Gattinoni).

A condurre le due serate Rosanna Cancellieri, giornalista Rai e critica di moda che sostituisce all’ultimo istante la collega Mariella Milani, indisposta, e  che inviterà dunque in passerella i tredici stilisti, secondo questo ordine di uscita:

Sabato 8 giugno:

1) Annarita Polito, Campi Salentina, che presenterà una collezione-capsula estiva che si ispira ai colori delle alghe di abiti, costumi e accessori (dalle borse ai cappellini, dalle ciabattine ai gioielli in madreperla e platino), di preziosa fattura artigianale con pittura e applicazioni davvero interessanti; in passerella anche una collezione –capsula di mantelline, anticipazione per la prossima stagione invernale.

2) Alessandro Trivisano, giovane stilista di  Martina Franca diplomato all’Istituto Europeo del Design che dal settore sposa e cerimonia si avventura sul terreno del fashion con risultati eccellenti:  la sua collezione un percorso rappresentativo della sua esperienza e della sua visione della moda.

3) Maria Ancona, di Martina Franca, per anni è stata collaboratrice della Maison Versace. Stilista/sarta raffinatissima, porta a Lecce una collezione estiva realizzata con tessuti leggeri che esaltano la sua creatività e la capacità sartoriale della scuola d’alta moda dalla quale proviene.

4) “Mandorlamare”, brand delle sorelle Carrozzo di Galatina, che presenteranno, oltre alla raffinata collezione estiva donna, anche una nuovissima collezione per le taglie comode, “Bable”, novità assoluta per le taglie morbide, dal sapore etno-chic, dedicata alle donne di gusto raffinato ed elegante che amano vestire in modo particolare, unico e riconoscibile.

5) Gli allievi della scuola “Morvillo-Falcone” di Brindisi.

6) Michele Gaudiomonte, architetto-stilista di Castellaneta, con una collezione di freschissimi abiti/camicioni estivi dipinti a mano: praticamente opere d’arte da indossare, con soggetti dedicati agli ulivi e alla terra di Puglia, dalle linee pulite e chic, perfetti per ogni occasione.

7) Alessandra Giannetti - Edo City, stilista romana che porterà sulla passerella di LFW10 una capsula di abiti donna dal mood minimalista e contemporaneo.

8) Cri Cri Beach, brand della leccese Cristiana Marra, stilista più volte corteggiata dal fashion system milanese e amatissima per i suoi costumi da bagno jet-set pugliese, che presenterà la sua nuova e prontissima collezione iper-femminile che si contraddistinguono per la possibilità di combinare a piacimento gli elementi tra di loro, e bellissimi pezzi con pizzo e frangia.

9) Matteo Sorbellini con le collezioni-ricerca del negozio “Nuovo Cinema Paradiso-Guerrilla Store”, stilista e personaggio del fashion-system italiano che alla fine della due giorni di moda ospiteràle collezioni degli stilisti partecipanti nel suo nuovo negozio di Lecce e nel suo storico store di Novara, meta di grande successo delle fashion-victims di tutta Italia.

 

Domenica 9 giugno, invece

1) Matteo Sorbellini con le collezioni-ricerca del negozio “Nuovo Cinema Paradiso-Guerrilla Store”.

2) Antonio Monopoli, altro giovane stilista di Carovigno diplomato allo IED e autore, per LFW10, di un’elegante collezione cerimonia donna e sposa.

3) “Mandorlamare”, brand delle sorelle Carrozzo di Galatina, che presenteranno, oltre alla raffinata collezione estiva donna, anche una nuovissima collezione per le taglie comode, “Bable”, novità assoluta per le taglie morbide, dal sapore etno-chic, dedicata alle donne di gusto raffinato ed elegante che amano vestire in modo particolare, unico e riconoscibile.

4) Scuola Moda Rosanna Calcagnile di Lecce con due interventi: uno del gruppo capsula Wear, composto dalle allieve Carmen Varasano, Valentina Moriani, Chiara Causo, Chiara Beccarisi, Carolina Carratta, l’altro di Edvige Carrozza.

5) Beatrice Zapponi, instancabile pittrice-stilista nata a Milano ma residente a Salve, autrice di una collezione estiva donna che trasferisce la sua creatività pittorica su abiti dalla linea semplice e per tutte le taglie. Una capsula che segna l’inizio di una nuova avventura dell’artista.

6) Annarosa Cardignan, stilista di Lecce che porterà in passerella costumi da bagno donna e   abitini estivi  di lino e cotone, dalle linee contemporanee, essenziali e di grande gusto, anche se in altre edizioni si è distinta per la creazione di deliziosi cappottini.

6) Cinzia Padula, Campi Salentina, stilista davvero vulcanica e creativa che proporrà una collezione estiva donna colorata e perfetta per qualsiasi occasione, dal costume da bagno all’abito da cerimonia, tutti di grande fattura sartoriale.

7) Gianni De Benedittis per “futuroRemoto” con “La Perla”: momento clou della rassegna con l’esposizione dei gioielli-scultura da lui ideati per la collezione di lingerie primavera/estate 2013 per la maison bolognese, ispirata all’Ottocento siciliano e in mostra dal 9 al 14 aprile in via Montenapoleone  a Milano.

8) Crisberry, brand di Cristel Carrisi (Cellino San Marco), figlia di Al Bano Carrisi che ha debuttato con Lecce Fashion Weekend 7 e che continua a percorrere con successo la strada dell moda, presentando in esclusiva una nuova, divertente, fresca linea di leggins e top che sta spopolando in America.

Entrambe le serate saranno aperte da una performance dedicata alla moda capelli a cura di  Roberta Apos;  make-up delle modelle di Fabiana Sacquegna. E poi i riconoscimenti: ogni stilista riceverà infatti un gioiello in cartapesta realizzato artigianalmente da “MAGMA Jewels” di Francesca Mazzotta e Pamela Maglie, giovani stiliste che hanno dato vita a un marchio originale e di gusto.

A dare il suo contributo fashion, quest’anno, anche Inden, azienda leader nella progettazione e realizzazione su misura di cucine, presente all’evento con un’importante partnership: quella con l’eclettico Gianni De Benedittis, designer di gioielli del brand “futuroRemoto”, che per l’occasione ha creato per l’azienda un gioiello, una collana-ciondolo nelle varie tonalità dell’argento con parti bagnate in oro rosé. All’insegna dello slogan “Inden… un gioiello di cucina” l’azienda ha voluto dunque legare la sua attività di produzione, da quasi cinquant’anni caratterizzata dalla ricerca e da uno stile unico e raffinato, all’immagine di un artista salentino che ha fatto della creatività e dell’innovazione il suo atout.

E per concludere in bellezza le due serate, infine,  “Fashion Party” al gastro-bar “VITA” di Lecce. (www.altavoceagency.it).

“Abbiamo sempre creduto in questa manifestazione - ha sottolineato il sindaco Paolo Perrone, in apertura di conferenza stampa - e saremo sempre accanto a Elisabetta Bedori, che da dieci appuntamenti a questa parte, con costanza, passione e un briciolo di pazzia “buona”, continua ad allestire un evento di standard qualitativi alti e costanti, riuscendo peraltro a migliorarlo di edizione in edizione”,. “Lecce Fashion Week end – ha aggiunto il sindaco Perrone - è una rassegna da sostenere per il suo alto valore intrinseco, perché fornisce occasione per approcciare fette importanti di mercato per i giovani artigiani e creativi del territorio, e perché costituisce un pezzo importante della nostra offerta culturale e turistica complessiva. Il Comune di Lecce sarà quindi sempre al fianco di Elisabetta Bedori: se non con grandi risorse, con il suo supporto operativo”.

“In un momento così difficile per il settore manifatturiero - gli ha fatto eco l’assessore provinciale al Turismo, Francesco Pacella - questa manifestazione riesce a garantire uno spazio congruo e importante ai giovani talenti locali del settore moda. Anche la Provincia sarà sempre al fianco di Elisabetta Bedori, che contando solo sulle sue forze, e con la sua rivista “Alta Voce”, riesce ad organizzare un evento fondamentale anche per il panorama turistico-culturale del Salento”.

L’assessore alle Politiche Ambientali del Comune di Lecce, Andrea Guido,  ha voluto invece donare all’organizzatrice della rassegna un ricordo per il suo contributo al sostegno materiale che l’assessore ha di recente portato a un gruppo di bambini poveri del Madagascar.

Elisa Bedori ha voluto infine ringraziare anche Futuratv.it, web tv con la quale intraprenderà un percorso di collaborazione con una rubrica sulla moda. 


Social:
OkNotizie
Segnala notizia


Link sponsorizzato
ULTIME NOTIZIE DI "CULTURA E SPETTACOLO"
08 Ottobre 2017 - Lecce

Lecce - Di Roberta Apos, nota hair stylist salentina, ne abbiamo sentito parlare a lungo. Nel corso del tempo stile e professionalità l’hanno...

07 Ottobre 2017 - Salento

Salento - Domenica 8 ottobre tornano i live al Gianna Rock Cafè di Veglie (via Fratelli Bandiera), con la band Figli di Rock 'n' Roll. Nel corso della...

08 Agosto 2017 - Vernole

Vernole - Al Mediterraneo si fa baldoria in compagnia di "Midsummer Night", il party in notturna in programma mercoledì 9 agosto con start alle ore 23....



  • Lascia un tuo commento... senza registrarti!
Nome (obbligatorio) E-mail (obbligatoria - non sarà pubblicata)
Testo del commento (obbligatorio)



Banner
Banner
Banner