Rimani aggiornato su ciò che accade nel Salento.
Diventa Fan di FuturaTv!
Chiudi

Segnala la notizia ad un amico

Il tuo messaggio è stato inviato correttamente. Grazie.

Il tuo messaggio non è stato inviato.

Quotidiano Lecce, Salento

- Venerdì, 17 novembre 2017 - Ore 18:31

Tobia Lamare & The Sellers a Torre Sant'Andrea

Tobia Lamare & The Sellers a Torre Sant'Andrea

Melendugno -

Questo pomeriggio, alle ore 16 - ingresso gratuito dal Porticciolo Roots Bar di Torre Sant'Andrea (Le) parte il tour estivo "Singing on water" di Tobia Lamare & The Sellers che condurrà la band salentina impegnata in diversi festival tra cui lo Sziget a Budapest e il Milcfist a Londra. Il tour, in collaborazione con Surfinsalento.it e supportato da Gold e Quicksilver, è una ricerca di onde e musica indipendente in giro per l'Europa che si trasformerà in un documentario. La band è composta da Tobia Lamare, Antonio Candido Jr, Fabrizio Gualtieri, Gianluca Martina. In apertura spazio alle selezioni di GGp, Lady Wasabi, Tobia Lamare, Ena Ghema, Mr Octopus Experience.

Tobia Lamare, al secolo Stefano Todisco, è leader di due band, compone musica per il teatro, per il cinema e l’arte, fa il dj e da più di 15 anni è tra gli animatori e i protagonisti della scena musicale salentina. Ha sonorizzato spettacoli e installazioni per Induma Teatro, Nasca Teatri, Grateatrino, Alice Pedroletti, Michelangelo Pistoletto, Pierpaolo Comini Paolo Guido. Ha fatto girare i suoi 45 giri in Italia e in Europa, insieme a dubbi personaggi psichedelici londinesi, ha aperto le danze per concerti di Iggy Pop & the Stooges, Karate e molti altri. Contadino-rocker biologico, tra i concerti e le semine riesce a trovare il tempo per accompagnare il gastrofilosofo musicale Don Pasta nelle sue digressioni sulla parmigiana. La sua masseria-studio-casa è un punto di passaggio e di aggregazione di artisti e musicisti. Posto dove la sperimentazione e la crezione non ha mai fine.

Dopo "The Party", “Are you ready for the Freaks?” è il secondo album di Tobia Lamare & the Sellers, pubblicato da Lobello Records, distribuito da Goodfellas e promosso con il sostegno di Puglia Sounds – P.O. FESR Puglia 2007-2013 Asse IV. Il cd definisce uno scenario indie folk intrigante, fatto di arrivi e partenze, incontri e amicizie. Undici tracce che stridono con la claustrofobia della musica di oggi e sono lontane dalle mode. Il disco nasce, come il precedente The Party, in una masseria immersa nella campagna salentina, e si sente. È un album fatto di grandi spazi, di pomeriggi assolati e di serate trascorse intorno a un camino. Le ambientazioni più country della prima prova lasciano però spazio a un immaginario che attinge al passato punk/rock di Tobia Lamare (al secolo Stefano Todisco) e si spinge dalla campagna fino al mare incontrando la cultura surf e la sua musica (in particolare Donavon Frankenreiter). Il disco omaggia le radici del blues (She’s all rigth) per poi perdersi in fughe più lisergiche (Yellow), ha un retrogusto anni ’80 rivisto in chiave acustica, si ispira alla delicatezza beatlesiana (Lisa), alla sensibilità melodica del miglior James Taylor (Drive me back). Il gospel di Are you ready for the freaks?sembra una via di mezzo tra Give peace a chance di John Lennon e la sigla del telefilm Jefferson. Come per il precedente anche questo album si chiude con una marcetta elettropop (Step Beat) a metà strada tra Robert Smith e i Violent Femmes.










Social:
OkNotizie
Segnala notizia


Link sponsorizzato
ULTIME NOTIZIE DI "CULTURA E SPETTACOLO"
16 Novembre 2017 - Lecce

Lecce - Spazio ai giovani autori italiani alla Città del Libro di Campi Salentina. In occasione della XXII edizione della rassegna letteraria...

10 Novembre 2017 - Monteroni Di Lecce

Monteroni Di Lecce - Nuovo imperdibile appuntamento con la cover band di Luciano Ligabue “Figli di Rock 'n' Roll”. Venerdì 17 novembre il gruppo si...

03 Novembre 2017 - Lecce

Lecce - RADICI - Pizzicheria Salentina organizza - per il nono anno consecutivo - l’edizione romana del “San Martino Salentino”. Un evento,...



  • Lascia un tuo commento... senza registrarti!
Nome (obbligatorio) E-mail (obbligatoria - non sarà pubblicata)
Testo del commento (obbligatorio)



Banner
Banner
Banner